Come realizzare un costume tirolese

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Realizzare un costume tipico tirolese rappresenta, sicuramente, un'impresa di indubbia difficoltà. È un compito difficile da portare ad esecuzione, anche se è realizzabile da chiunque si diletti nell'arte del taglio e del cucito, utilizzando come base dei cartamodelli. Tra l'altro costituisce un'attività che prevede sia una buona dimestichezza con la macchina da cucire, sia l'utilizzo di particolari materiali tessili di non facile reperibilità. Per sapere come fare, vi invitiamo nella lettura di questa semplice ed esauriente guida, sperando di esservi di supporto.

25

Scelta e taglio dei pantaloncini

Per realizzare il costume maschile tirolese è possibile utilizzare dei vecchi pantaloncini in proprio possesso oppure una salopette. In ogni caso è fondamentale tentare di rimanere fedeli ai tipici colori tirolesi. Il risultato migliore si otterrà sfruttando delle tonalità in linea con il color cuoio/pelle del materiale tradizionale. I calzoni di partenza possono essere dei pantaloncini alti al ginocchio (in particolare dei pantaloni alla zuava oppure alla pescatora) o dei pantaloni lunghi. Invece, la presenza di tasche alte laterali esclude l'utilizzo dei cosiddetti modelli "cargo". Una volta che è stato selezionato il paio di pantaloni da modificare, è opportuno tagliare fino alla lunghezza desiderata ed effettuare nuovamente l'orlo. Se i pantaloni dovessero essere sufficientemente aderenti, è buona regola ricordarsi che il costume tradizionale tirolese prevede di indossarli all'altezza del ginocchio. A tal proposito è necessario inserirci un elastico e dei lacci al fondo, oppure mettere in preventivo la creazione di un'apertura laterale con i bottoni per mantenerli sufficientemente attillati.

35

Creazione delle tasche e della patta

Il prossimo procedimento è quello di ricavare le tipiche tasche e la patta. Nel caso in cui dovesse avanzare della stoffa dal taglio dei pantaloni, occorre sagomarla a forma di "erre corsiva", creando degli orli, per poi ricavarla. Se non si ha alcuna porzione di tessuto avanzata, è buona regola utilizzare della semplice passamaneria a contrasto oppure procedere con il ricamo. Per concludere è necessario effettuare l'abbinamento ad un cinturone alto e delle bretelle incrociate sul dietro. Nel caso in cui non si dovesse disporre di questi accessori, è opportuno ricavarli dal tessuto oppure dalla passamaneria. Qualora l'indumento di partenza fosse una salopette, è consigliabile limitarsi a tagliare i pantaloni della lunghezza desiderata e ad eliminare parte della pettorina, mantenendo e prolungando la linea delle bretelle. Si devono creare i bordi per definire il tessuto nel migliore dei modi e, se necessario, occorre ricamare dei dettagli. A seguire occorre completare l'abbigliamento con una camicia bianca con dei bottoni chiari, dei calzini alti ed elastici di color chiaro e delle scarpe scure. Per quanto concerne il panciotto, è necessario sfruttare un vecchio gilet sobrio e di colore scuro, arricchendolo con dei bottoni dorati anteriormente e sul lato destro, oppure si può utilizzare una giacca corta ed aderente in lana cotta. A questo punto si può concludere il tutto, indossando un cappello.

Continua la lettura
45

Realizzazione del costume femminile

Invece, per realizzare il costume femminile tirolese è possibile cucire una gonna a ruota (possibilmente a tinta unita), lunga fino al ginocchio oppure alle caviglie, ma anche impiegare un abito plissettato già in proprio possesso, con la parte superiore bianca e lo scollo a barchetta. Optando per la prima soluzione è necessario andare ad abbinare una camicetta candida dalla lavorazione molto semplice con le maniche a sbuffo. Invece, con la seconda soluzione la parte superiore dell'abito deve essere già pronta. Per completare la parte inferiore, è buona regola utilizzare un grembiule provvisto di un ampio nastro, che partirà dalla linea della vita e si fermerà ad un paio di centimetri sopra la gonna. Per realizzare il grembiule, è necessario ripetere il tutorial previsto per la gonna a ruota, ma occorre andare a modificare la grandezza del tessuto richiesta tenendo in considerazione che il grembiule dovrà stendersi esclusivamente sulla parte anteriore dell'abito sottostante. La tonalità della stoffa prescelta può richiamare la gonna, oppure essere in contrasto con il colore di base. In ogni caso è buona norma tentare di scegliere una semplice tinta unita oppure con fantasie piccole, in modo tale da non distogliere l'attenzione dal corpetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un costume rinascimentale

Cucire un costume rinascimentale, non è molto semplice, in quanto bisogna essere degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un costume rinascimentale, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa pensante. In...
Cucito

Come realizzare un costume da nano

Con l'arrivo del Carnevale e delle divertentissime feste in maschera tra amici, è importante non farsi trovare impreparati! Partecipare con allegria ad una festa in maschera vuol dire presentarsi con un costume originale e simpatico, ma non necessariamente...
Cucito

Come realizzare un costume da ape

Realizzare un costume da ape, per il vostro bambino/a in occasione del Carnevale, è un'operazione che richiede un po' di dimestichezza con la macchina da cucire, ma che vi farà certamente risparmiare almeno la metà dei soldini. La nostra guida vi mostrerà...
Cucito

Come realizzare un costume da dinosauro

Arriva Carnevale e non sapete come vestirvi? Hanno invitato il vostro bimbo ad una festa in maschera e cercate un costume originale? Se vi piace la preistoria non c'è niente di meglio che un bel costume da dinosauro. Se però non volete spendere troppo,...
Cucito

Come realizzare un costume da pulcino

A Carnevale, è bello travestire i propri bambini in modo divertente. Il vestito da pulcino in particolare costituisce un tenerissimo costume, perfetto per i neonati e per i bimbi piccoli. Si tratta di un costume che può essere facilmente creato in casa,...
Cucito

Come realizzare un costume da Harry Potter

Ecco un'interessante guida o articolo che dir si voglia, mediante il cui aiuto poter essere in grado di imparare come e cosa fare per realizzare un costume da Harry Potter, in maniera tale da farlo indossare ai nostri figli, durante il periodo di Carnevale...
Cucito

Come realizzare un costume da ragno

I nostri ragazzi hanno un'estrema fantasia. Per Carnevale o Halloween ci chiedono sempre vestiti particolari da poter realizzare. Se ci piace cucire e abbiamo creatività, possiamo creare per i nostri figli dei bellissimi costumi. Produrre un costume...
Cucito

Come realizzare un costume da sceriffo

Il costume da sceriffo è uno dei travestimenti più semplici da realizzare perché è possibile utilizzare degli indumenti che si hanno già in casa. Le uniche caratteristiche che contano veramente per la realizzazione di questo costume, sono di sicuro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.