Come realizzare un crivello di legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il crivello risulta essere un attrezzo costituito da un telaio sul cui fondo è fissata una rete metallica oppure una lamiera perforata. Viene usato spesso in agricoltura, nell'edilizia ed anche nell'industria estrattiva. In genere, il contadino si poneva al centro dell'aia e, provvedeva a sistemare un treppiedi, costituito da tre lunghe assi, di legno resistente e flessibile. L'operazione prevedeva l'uso di crivelli a maglia progressivamente più piccola, che abilmente roteati col tipico ampio movimento permettevano, con la combinata azione del vento, la separazione delle parti. In commercio esistono molte varianti, ma di sicuro richiedono una spesa maggiore. Con un po' di attenzione ed impegno potrete realizzare voi stesso questo particolare attrezzo, ottenendo così un notevole risparmio economico. Di sicuro al giorno d'oggi questo dettaglio non è in alcun modo trascurabile, specialmente a causa della grave e sempre più diffusa crisi economica. Quindi, continuate a leggere gli interessanti passi riportati in questa utile guida per apprendere in modo semplice e veloce come realizzare un crivello di legno.

25

Occorrente

  • assicelle di legno, retina metallica, chiodi, martello, colla per legno, carta vetrata, punzone, spago
35

Per prima cosa procuratevi precisamente otto assicelle di legno della stessa identica lunghezza, però quattro di esse avranno una larghezza maggiore rispetto alle altre quattro. Agli spigoli le assicelle dovranno avere la forma riportata in figura, che potrete realizzare utilizzando un seghetto per legno. Successivamente, prendete della carta vetrata a grana fine e lisciate la superficie delle otto assicelle.

45

Successivamente, unite quattro assicelle utilizzando colla per legno in modo da avere esattamente la forma di una cornice. Stendete la colla su ognuna delle superfici da incollare e aspettate qualche minuto che si rapprenda perfettamente. Dopodiché potete incollare tra loro le assicelle. Ripetete la stessa identica operazione anche per le assicelle rimanenti, in modo tale da avere una seconda cornice. Aspettate che la colla asciughi perfettamente e subito dopo prendete una rete metallica oppure plastificata.

Continua la lettura
55

A questo punto, ritagliate la rete esattamente delle stesse dimensioni delle due cornici. Collocatela su una cornice e bloccatela accuratamente con dei chiodini. Giunti a questa precisa fase dell'operazione, stendete della colla per legno sul bordo delle due cornici e, dopo che la colla si sarò rappresa perfettamente, incollatele tra loro, in modo che la retina resti bloccata tra i due riquadri di legno. Bloccate ulteriormente il tutto battendo dei chiodini tra una cornice e l'altra. Ora, con un punzone arroventato, effettuate dei fori sulla cornice di legno e fatevi passare uno spago così potrete appendere al muro il vostro setaccio. Il vostro lavoro risulta essere a questo punto terminato, come potete ben notare era più semplice di quanto potevate immaginare prima di leggere i precisi passi di questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un quadro su legno con il decoupage

Realizzare un quadro, su una base di legno, con la tecnica del decoupage è piuttosto semplice.Il decoupage non richiede l'utilizzo di strumenti costosi o attrezzi complicati, è un lavoretto che si può fare anche utilizzando materiali di recupero. Se...
Bricolage

Come realizzare un'unione rotante a regolo nel legno

Quando decidete di lavorare il legno e necessitate di unire due parti, potrete realizzare un'unione rotante a regolo nel legno. Questa, rappresenta una delle tecniche di lavorazione più conosciute e diffuse nel settore. È inoltre chiamata anche giunzione...
Bricolage

Come realizzare oggetti colorati in legno

Lavorare il legno è un'attività facile e creativa. Con i giusti accorgimenti potrete ottenere un materiale ben levigato e pronto per essere plasmato per realizzare oggetti di diverso genere, ideali anche per un regalo alternativo. Per la sua "plasticità",...
Bricolage

Come realizzare un'Incisione su legno

In questa guida vi insegnerò come realizzare un'incisione su legno in modo semplice e conciso, tralasciando in modo dettagliato le tecniche più professionali e impegnative della pressatura "a torchio". L'ideale sarebbe realizzare l'incisione su "legno...
Bricolage

Come realizzare un porta tovaglioli in legno

I porta tovaglioli si possono trovare di varie forme e di varie misure. Inoltre, i materiali di cui vengono costruiti variano dalla plastica fino a trovare quelli più sofisticati in legno. Tuttavia, è possibile realizzarli anche da soli scegliendo...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame

Un tavolo in legno può sempre tornare utile. Se poi è anche di design, tanto meglio. In questo tutorial, vedremo come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame. Lo stile è essenziale e moderno, perfetto per un ambiente design. Procedere non è semplice,...
Bricolage

Come Realizzare Delle Catenelle Di Legno Con Il Proprio Nome

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un oggetto unico e particolare per arredare la nostra abitazione e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi...
Bricolage

Come realizzare una panchina in legno di pino di Svezia

Se sei uno dei fortunati proprietari di una casa in campagna e ti piace godere della natura e dell’aria aperta seduto su una panchina, sicuramente la nostra proposta di costruire una panchina in legno di pino di Svezia fa al caso tuo. Tale realizzazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.