Come realizzare un cubo con l'Origami

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nell'arte giapponese dell'origami le figure rimangono, nella maggior parte dei casi, sempre piatte. Tuttavia, con questa guida imparerete, attraverso un semplice foglio di carta, a costruire un cubo con l'origami. Realizzare questo bellissimo cubo richiede, davvero, pochissimo tempo, ed inoltre, è possibile trasformare un semplicissimo foglio di carta in una vera e propria figura tridimensionale da esporre in casa durante le visite di parenti e amici. Insomma, un semplice lavoro ma con risultati davvero sorprendenti. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Un foglio di carta quadrato
37

Per prima cosa, piegate il foglio lungo le diagonali seguendo le linee blu tratteggiate e riapritelo ogni volta. È importante effettuare la piega verso di voi (piegatura a valle), proprio come indica il tratteggio delle linee blu. Oltre a ciò, dovrete effettuare la piegatura del foglio ogni qual volta incontrerete le linee blu tratteggiate. Sarà fondamentale seguire il tratteggio in modo da eseguire correttamente le successive operazioni. Dopo aver completato la piegatura a "valle", ripetete la piegatura nell'altro verso (a monte). Nella terza figura, potrete osservare la riapertura del foglio.

47

Dopo la riapertura, dovrete portare i punti mediani inferiori e superiori del foglio verso i punti mediani collocati alla sinistra dello stesso: così facendo, creerete una figura piramidale. Successivamente, piegate a valle i capi laterali del triangolo superiore attraverso le linee blu dell'immagine, dopodiché girate il foglio e ripetete nuovamente la stesso operazione con l'altro capo. Otterrete, in questo modo, un rombo. I passaggi successivi saranno complessi o meno a seconda delle piegature fatte in questa fase, poiché più la piegatura risulterà precisa e meno lavoro dovrete effettuare con le seguenti fasi.

Continua la lettura
57

A questo punto, piegate i vertici laterali del rombo frontale verso di voi (quindi a valle), facendoli incontrare nel centro della figura. Come nella precedente fase, sarà molto importante la precisione per permettere che l'oggetto venga realizzato con parti che combaciano perfettamente. È necessario girare ancora la forma e ripetere, nuovamente, l'operazione fatta nella fase 2. In seguito, prendete i due vertici superiori frontali ed inseriteli nella tasca appena formata. Ripetete l'operazione per l'altro lato. Soffiate, quindi, nel foro venutosi a creare, in modo tale da gonfiare la figura, che andrete a modellare, ovviamente in maniera molto delicata, con le mani. Adesso il vostro cubo realizzato con l'origami è finalmente pronto!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare dei segnaposto con gli origami

State preparando una cena o un pranzo veramente importante? Aspettate ospiti speciali? O amate semplicemente curare ogni minimo dettaglio per stupire i vostri commensali? Se siete alla ricerca di un'idea sorprendente per dare un tocco di creatività in...
Bricolage

Come Realizzare Un Cubo Di Carta Pretagliata

Utilizzare la carta per creare oggetti nuovi e unici è molto divertente, soprattutto se si riesce a coinvolgere i bambini che a differenza degli adulti, hanno molta più fantasia e manualità nel plasmare questo tipo di cose. In questa guida spiegherò...
Bricolage

Come realizzare una gru portafortuna con l'origami

L'origami è l'antica arte giapponese di piegare la carta per ottenere creazioni figurative di svariata natura, dai fiori agli animali, dalle forme sempre più complesse e caratteristiche. Molti sono piuttosto semplici da realizzare, mentre altri possono...
Bricolage

Come realizzare una lampada con l'origami

Il termine origami si riferisce all'arte di piagare la carta per creare figurine artistiche di ogni tipo. In questa guida vi sarà illustrato come realizzare una lampada utilizzando quest'antica tecnica giapponese. Se seguirete con attenzione tutti i...
Bricolage

Come Costruire un cubo in legno

Per tutti gli amanti del fai da te non c'è niente di meglio che costruire un oggetto con le proprie mani. Veder prendere forma un qualcosa come ad esempio una figura geometrica tipo un cubo, è gratificante e nel contempo in grado di mettere in mostra...
Bricolage

Come creare un cuore con l'Origami

Se volete fare un piccolo regalo per il vostro partner per esempio, ma non avete idee, oggi, vi spiegheremo come realizzare con le proprie mani, un cuore con l'origami. Ormai, l'arte del fai da te è alla portata di tutti, basta soltanto avere un pochino...
Bricolage

Come fare un sombrero con l'origami

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter fare un sombrero, del tutto originale, con l'origami. Cercheremo di realizzare il tutto, mediante il metodo del bricolage e del metodo del fai da te, che ci...
Bricolage

Come fare un libro con l'origami

L'arte degli origami da secoli diffusa in Giappone è oggi molto apprezzata anche in occidente, poiché consente di creare svariati oggetti decorativi per la casa con il semplice uso della carta. Quest'ultima infatti opportunamente sagomata con le mani,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.