Come Realizzare Un Cuscino Con Gli Oli Essenziali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L' insonnia può peggiorare notevolmente la qualità della vita. Riposare male, per un periodo insufficiente, oltre a causare un senso di spossatezza e stanchezza generale durante il giorno, è motivo di stress ed ansia. L' aromaterapia ci viene incontro, per offrirci maggiore tranquillità e serenità, nelle ore immediatamente precedenti al sonno. Le proprietà curative degli oli essenziali, possono essere sfruttate in modi differenti. Unite ad un pizzico di fantasia, tanta buona volontà e all' effetto terapeutico dei colori, sarà possibile realizzare un cuscino che vi aiuterà a dormire meglio. Basterà solamente procurarvi in erboristeria le erbe necessarie, gli oli e, successivamente, un po' di stoffa in tinta unita o fantasia, in tessuto naturale e traspirante come cotone o lino. Aggiungendo all'imbottitura una manciata di legumi, come ceci, fagioli o lenticchie, il cuscino gioverá per alleviare i dolori mestruali e/o cervicali. Vediamo insieme come assemblare quest'idea e trarne i benefici salutistici.

26

Occorrente

  • tessuto naturale
  • miscela di erbe secche
  • oli essenziali
  • ago e filo
  • legumi
36

Il cuscino realizzato con erbe ed oli essenziali andrà sistemato sotto il guanciale, su cui dormi abitualmente, oppure sotto la federa di colore chiaro (bianco, panna, azzurro chiaro, avorio), per esaltarne le proprietà terapeutiche. Il tessuto di cui è costituito, deve essere rigorosamente naturale, come il cotone, la seta o il lino, per permettere la traspirazione degli aromi. Anche in questo caso, le tonalità della stoffa saranno tenui, per favorire il rilassamento.

46

Mettiamoci all'opera. Acquista nella tua erboristeria di fiducia, una miscela di erbe secche dalle proprietà rilassanti. Ti suggeriamo la lavanda, la melissa o la valeriana. Per allontanare lo stress e l' ansia dovuti all' insonnia, tuttavia è preferibile provare la combinazione di camomilla e lavanda, associata all' olio essenziale di quest'ultima.

Continua la lettura
56

Per la realizzazione, procedi tagliando dalla stoffa prescelta due quadrati non molto grandi e cucili a mano o a macchina su tre lati dal rovescio. Rovescia la fodera così ottenuta a diritto e riempila con le erbe essiccate prescelte, alle quali avrai precedentemente aggiunto qualche goccia di olio essenziale. Chiudi anche il quarto lato con ago e filo dello stesso colore e volendo, potrai abbellirlo applicando lungo i quattro lati, una striscia di stoffa arricciata. Il cuscino potrà giovare per alleviare i dolori mestruali o cervicali, aggiungendo all'imbottitura dei legumi come ceci, fagioli o lenticchie.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • il cuscino è perfetto contro l'insonnia, i dolori mestruali e la cervicale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cuscino a filet

Un cuscino a filet può essere realizzato sia con la lana, che con la ciniglia; è un capo molto particolare e si può adattare nella stagione estiva e primaverile, se realizzato con il filo e nella stagione invernale e autunnale se realizzato con la...
Cucito

Come realizzare un cuscino liberty

Un cuscino liberty dà un tocco di eleganza in più all'arredamento, può essere realizzato all'uncinetto grazie alla tecnica del filet; è possibile crearlo di varie misure e può essere abbinato a divani, letti e qualsiasi altro complemento d'arredo....
Cucito

Come realizzare un cuscino personalizzato con foto

Un'idea simpatica ed economica, un regalo originale può essere un cuscino personalizzato con foto della persona a voi cara. Un regalo spiritoso o romantico dipende dall'occasione scelta e dalla persona a cui volete regalarlo. È anche un'ottimo modo...
Cucito

Come realizzare un cuscino a cuore rifinito a cordoncino

Regalare un cuscino a forma di cuore è un idea veramente romantica, sopratutto se questo regalo viene fatto ad una persona a cui si vuole veramente tanto bene. In genere questo è un pensiero che si scambia il giorno di San Valentino, il giorno dedicato...
Cucito

Come realizzare un cuscino coprisedia

Spesso molte sedie sono scomode o semplicemente un po' vecchiotte. Il modo più smplice per risolvere questo problema è realizzare un cuscino come coprisedia. Vi dimostrerò come questa piccola impresa potrà essere semplice e divertente. Seguendo le...
Cucito

Come Realizzare Un Cuscino A Rullo

Il design casalingo si rinnova giorno dopo giorno e non è sempre semplice stare al passo con i tempi, soprattutto dal punto di vista economico. Esistono però varie alternative. È questo il caso dell'arredo di un soggiorno o di una camera da letto....
Cucito

Come realizzare un cuscino a forma di gatto

L'arte del fai da te è un'arte che si acquista con il tempo e soprattutto con tanta passione e voglia di fare. Imparare a realizzare dei lavori autonomamente è qualcosa di veramente stimolante e divertente. Come anche cucire e realizzare piccole opere...
Cucito

Come realizzare un cuscino pan di stelle

Se per il nostro divano intendiamo realizzare dei cuscini decorativi, possiamo optare tra diversi modelli, colori e design. In riferimento a quest'ultimo, c'è da dire che il cuscino pan di stelle, è diventato un vero e proprio cult, ecco appunto le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.