Come realizzare un decorativo paracolpi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I paracolpi sono degli elementi progettati appositamente per evitare che il bambino urti involontariamente contro la testata della culla o del lettino. Proprio per il ruolo che essi svolgono, sono realizzati in spugna o in altro materiale morbido. Alcune cullette e lettini vengono venduti già corredati di questo accessorio, ma nel caso in cui ne fossero sprovvisti, è possibile acquistarli di qualsiasi modello e colore nei negozi per l'infanzia o, in alternativa, si può realizzarne uno con le proprie mani. In quest'ultimo caso, l'oggetto sarebbe unico ed originale. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come realizzare un decorativo paracolpi.

25

Occorrente

  • 12 pezzi di tela di cotone bianca e gialla 22* 25
  • 6 nastrini
  • 6 pezzi d'imbottitura per trapunta 20 *20
  • colori per stoffa
  • cartoncino stencil a cerchio 8 cm
35

Si tratta di una creazione abbastanza semplice da eseguire, ma allo stesso tempo impegnativa in quanto occorrono 2-3 giorni per portarla a termine. Quello che ti occorre è della stoffa colorata in cotone tinta pastello, per esempio il verde acqua, albicocca, rosa chiaro, giallo. Prendi un cartoncino e disegna un cerchio, che ritaglierai col cutter, posizionandolo al centro del pezzo di stoffa giallo.

45

Con il pennello per stencil, tampona il colore scelto e lascialo asciugare completamente, ripetendo la medesima procedura anche con gli altri pezzi di stoffa colorati. Ora puoi decorare e creare simpatici soggetti e animaletti: per esempio, con un pennello fine ed il colore bianco, puoi disegnare gli occhi, con il grigio puoi fare i restanti particolari e cioè le zampe per le rane, i baffi e le orecchie per i conigli, le ali e le zampe per i pulcini ed infine le squame e le pinne per i pesci.

Continua la lettura
55

Dopo che i soggetti decorativi si saranno asciugati, taglia su ognuno di essi la sagoma del paracolpi e un'altra uguale nel tessuto in tinta unita, che utilizzerai come retro. Sovrapponi i tre strati di tessuto, mettendoci sopra quello stampato, al centro l'imbottitura e sotto quello in tinta unita. Fissali con gli spilli o con l'imbastitura in modo che possano aderire perfettamente. Infila l'ago da trapunto con il filo del colore che hai scelto e inizia a trapuntare i contorni dei disegni del tessuto a fantasia: è importante, per la buona riuscita del trapunto, che i punti riescano a pizzicare tutti e tre gli strati di tessuto. Rimuovi l'imbastitura e rifinisci i bordi del paracolpi con uno sbieco ottenuto con il tessuto del fondo, che andrai a cucire con dei piccoli punti. Infine, stira accuratamente il paracolpi e cuci sui quattro lati le fettucce con le quali sarà legato al lettino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una sedia da ufficio con paracolpi autoadesivi

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri appassionati del metodo del fai da te e del mondo del bricolage, a capire come poter decorare una sedia da ufficio, con l'utilizzo di paracolpi autoadesivi. Iniziamo subito...
Bricolage

Come realizzare un piccolo alce di cartoncino decorativo

In questo articolo che vi proponiamo, vogliamo cercare di dare una mano concreta, a tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo dei fai da te, a capire come poter realizzare un piccolo alce, di cartoncino decorativo. Grazie...
Bricolage

Come realizzare un medaglione decorativo

Con il termine medaglione si intende un oggetto decorativo per la casa o per la persona. In effetti un medaglione elegante e di moda potrebbe essere proprio quello da utilizzare come pendente di una collana. Tuttavia i medaglioni decorativi più interessanti...
Bricolage

Come Realizzare Un Cavallino Decorativo In Tessuto Di Cotone

Il riciclo è una vera e propria arte. Da vecchi oggetti ormai in disuso, si possono realizzare infinite cose di grande utilità come complementi d'arredo, accessori per la casa, decorazioni e perfino giocattoli. Con dei semplici scampoli in tessuto di...
Bricolage

Come Realizzare Un Fungo Di Cartoncino Decorativo

Nel seguente articolo vi sarà spiegato passo dopo passo come poter realizzare un simpatico fungo di cartoncino, che sia del tutto decorativo per il vostro appartamento o per qualsiasi altro luogo desiderate. Grazie infatti al metodo del fai da te, che...
Bricolage

Come realizzare un orsetto decorativo scatola portasapone

Sul mercato vengono venduti numerosissimi prodotti che possono essere utilizzati come portasapone. Molte volte, però, questi oggetti risultano essere privi di decorazioni e, di conseguenza, abbastanza monotoni. Qualora voleste dare un tocco di bellezza...
Bricolage

Come realizzare un cestino decorativo in feltro

A volte, capita di vedere nelle vetrine dei negozi degli oggetti realizzati in feltro che si vorrebbero realizzare in casa per risparmiare un po' di soldi. All'interno di questa guida, troverete alcuni utili consigli su come realizzare un cestino decorativo...
Bricolage

Come realizzare un astuccio decorativo

Riuscire a realizzare qualcosa di intrigante e divertente può essere un modo per passare momenti piacevoli e per arredare con qualcosa di simpatico la propria abitazione. Nel caso si possedesse un vecchio astuccio di legno e si desiderasse abbellirlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.