Come realizzare un deumidificatore con sale profumato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel caso di un ambiente domestico piuttosto umido, se si vuole eliminare questo inconveniente, lo si può fare in modo semplice e poco dispendioso, approfittandone per creare un ambiente profumato, rispetto al tanfo generato dall'umidità. A tale proposito in questa guida, ci sono le istruzioni su come realizzare un deumidificatore con sale profumato.

26

Il sale è uno degli elementi naturali, che da solo riesce ad assorbire l'umidità presente nell'aria; infatti, chissà quante volte ci sarà capitato di trovare il pacchetto completamente bagnato, e lo stesso anche all'interno. Ebbene, questa naturale condizione, ci consente di sfruttarlo per realizzare un deumidificatore artigianale e molto funzionale. Come materiale, abbiamo bisogno quindi di tanto sale, dei panni di tela, un vaso di terracotta e un recipiente di plastica abbastanza alto. Approfondimento: (http://www.greenme.it/abitare/eco-fai-da-te/9475-come-deumidificare-casa).

36

Prima di iniziare, c'è da dire che al sale da cucina, aggiungiamo anche quello che normalmente utilizziamo per il bagno, in modo che nell'aria si diffonde un gradevole profumo, subito dopo che il deumidificatore ha svolto la sua funzione giornaliera. A questo punto, vediamo nel dettaglio come preparare il nostro deumidificatore artigianale e profumato. Per prima cosa prendiamo un panno di tela (o anche una federa di cuscino), e all'interno versiamo il sale da cucina e quello profumato, dopodichè facciamo un nodo molto stretto, ottenendo una forma sferica. Quest'ultima, l'appoggiamo poi in un vaso di terracotta con il relativo foro sul fondo che in genere serve per espellere l'acqua in eccesso nel terreno delle piante e dei fiori. Il vaso lo appoggiamo poi in un recipiente di plastica, e lo posizioniamo al centro della stanza dove esiste il problema dell'eccesso di umidità. Approfondimento: (http://www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/17459-sale-aromatizzato-ricette).

Continua la lettura
46

Durante le ore notturne, il sale assorbe tutta l'umidità della stanza e bagnandosi, rilascia il suo naturale profumo soprattutto quello utilizzato per il bagno. La mattina successiva, noteremo che sul fondo del recipiente, ci sarà tantissima acqua che ci indica il quantitativo esatto di umidità presente nell'aria. Dopo aver strizzato il panno con il sale, lo possiamo utilizzare anche altre volte fino ad un massimo di dieci, e ogni mattina oltre all'acqua, la cosa sorprendente sarà proprio il profumo del sale, che si sovrappone al cattivo odore dell'umidità. Infine, un consiglio ulteriore è di aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale nel sacchettino, in modo da assorbire l'acqua dall'ambiente circostante, e quindi rilasciare un profumo ancora più intenso. Approfondimento: (http://youtu.be/OtR0B72G0jE).

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un presepe con la pasta di sale

Non appena si entra nel mese di dicembre, si inizia subito a pensare al Natale. Nelle città spuntano qua e là decori ed illuminazioni natalizie, le famiglie preparano alberi di Natale e presepi e si inizia a respirare un'aria più gioiosa. Il Natale...
Altri Hobby

Come realizzare addobbi natalizi con la pasta sale

Nella presente guida andremo ad occuparci di addobbi natalizi, concentrandoci specificatamente su come riuscire a realizzarli con la pasta sale.Sarà una guida all'insegna, quindi, del fai da te. Un'occasione per prendere in considerazione una possibilità...
Altri Hobby

Come creare rose con la pasta di sale

Una buona alternativa al das? La pasta di sale! Preparabile in casa e con semplici ingredienti, può essere conservata in sacchetti di plastica, evitando però il contatto con l'aria, altrimenti tende a seccare e a perdere la sua malleabilità. Continuate...
Altri Hobby

Ricetta per la pasta di sale

La pasta di sale è una pasta modellante che è adoperata per realizzare tantissimi oggetti che, a loro volta, possono essere utilizzati come soprammobili o per arredare una cameretta per bambini. La pasta di sale è relativamente semplice da manipolare,...
Altri Hobby

Come lavorare la pasta di sale

Per i vostri piccoli lavoretti manuali avete a disposizione moltissimi materiali, più o meno facili da modellare ma, fra tutti questi, uno in particolare è amato sia dagli adulti che dai bambini: la pasta di sale. Tra le tante qualità di questa pasta,...
Altri Hobby

Come preparare e utilizzare la pasta di sale

Per sfuggire allo stress causato dai mille impegni quotidiani, perché non rifugiarci in un angolo di pace ricco di creatività? I lavori manuali sono perfetti per "scollarci" dalle responsabilità quotidiane, regalandoci dei bellissimi momenti di puro...
Altri Hobby

Come creare una bomboniera con la pasta al sale

La bomboniera (contenitore di "bon-bon") è un tipo di oggetto augurale, in genere contenente confetti, che tradizionalmente si regala in occasioni importanti e ai convenuti a una cerimonia festosa. La bomboniera è il regalo proverbiale degli sposi in...
Altri Hobby

Come realizzare un deodorante per auto

Umidità, sporcizia o semplicemente uso... Mille sono i motivi per i quali la vostra auto può riempirsi di odori sgradevoli! La soluzione? Realizzare un deodorante per auto! Insieme vedremo come fare per realizzare un deodorante in modo semplice e naturale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.