Come realizzare un divano da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Realizzare un divano da giardino potrebbe sembrare un'opera difficoltosa o costosa. In realtà può rivelarsi un progetto alla portata di chiunque possieda un minimo di esperienza col bricolage e un budget anche ridotto. I metodi, i materiali e i modelli sono ovviamente potenzialmente infiniti, ma uno dei più semplici è quello che utilizzi i pallet. Noti anche come palette di carico, in italiano, sono dei supporti di legno robusti e resistenti tanto al carico quanto alle intemperie e l'usura. Essi vengono adoperati di solito nel mondo dei trasporti merci per carico e scarico di lotti anche molto pesanti. Questo materiale è reperibile sia usato, per chi ama l'arte del recupero, sia nuovo negli appositi negozi. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Pallet
  • Viti e rondelle spesse di buona qualità
  • Trapano avvitatore
  • Seghetto o seghetto alternativo
  • 4 o più ruote opzionali
  • Carta vetrata a grana grossa e fine
  • Tinta per legno e decorazioni opzionali
37

Pianificare le forme e tagliare il supporto

Per realizzare un divano da giardino, occorre ovviamente iniziare dal pianificare con cura la forma e le dimensioni che vogliamo ottenere. Uno dei vantaggi del fai da te sta infatti nella personalizzazione completa del prodotto finale. Sulla base della pianificazione infatti, andremo a comprare uno o più supporti per realizzare un divano singolo, doppio, e anche angolare. Sarà possibile inoltre sovrapporre due ripiani di pallet per ottenere una seduta più alta. Una volta decisa la forma, non resta altro da fare che tagliare il supporto con l'aiuto di un seghetto o ancora meglio un seghetto alternativo. Dal ritaglio potremo realizzare facilmente lo schienale del divano stesso o i braccioli.

47

Lisciare e tingere il pallet

La seconda fase prevede una passata generosa di carta vetrata a tutto il supporto di pallet e relativi pezzi. In questo modo il legno risulterà più compatto, resistente e sopratutto meno pericoloso per le gambe o le mani di chi dovrà sedercisi: le schegge di legno non sono piacevoli, in un divano. Per realizzare una seduta che possa stare in giardino, possiamo inoltre sbizzarrirci in questa fase anche con le tinte, un bel verde, nero o bianco sono i colori solitamente più adoperati.

Continua la lettura
57

Assemblare i pezzi

Una volta lisciate e ed eventualmente tinte le parti, non resta altro da fare che assemblarle. Muniti di trapano avvitatore, iniziamo dunque dalla base, montando gli eventuali tacchetti o delle comode ruote robuste alla base della seduta. Per realizzare un divano da giardino che si rispetti uno schienale è d'obbligo. Questo va fissato saldamente tramite viti spesse e assi di legno che inchiodino e congiungano efficacemente le due parti dal lato posteriore della seduta. L'aggiunta di braccioli seguirà ovviamente lo stesso principio, ai lati. Le rifiniture da realizzare a questo punto possono andare da decorazioni e inserti, fino all'aggiunta di semplici cuscini piatti per rendere il divano più comodo e godibile sulla seduta e lo schienale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per trarre ispirazione circa forme, colori e decorazioni, una breve ricerca su internet offrirà un nutrito numero di foto d'esempio di divani realizzati con metodi simili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Realizzare Un Divano Con La Carta: origami

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare un divano con la carta, utilizzando la tecnica dell'origami. Ora mai l'origami è diventata una vera e propria arte, che ci aiuta a realizzare dei capolavori davvero unici. Ecco...
Casa

Come realizzare un divano con piano d'appoggio

Oggigiorno i lavori artigianali e fai da te, soprattutto in campo domestico, sono diminuiti, poiché si preferisce affidare tali attività a imprese di settore o compagnie che, grazie al processo di globalizzazione, hanno introdotto nel nostro mercato...
Casa

Come rivestire un divano in vimini

Con la bella stagione cresce la voglia di godere della quiete del nostro giardino o della nostra veranda. Passeremmo ore sul nostro divano a sorseggiare un drink o a leggere un libro. Se poi il divano non è in rattan o in bambù ma in vimini, l'intramontabile...
Casa

Come realizzare un tavolo da giardino

Se desiderate di arredare il vostro giardino, e decidete di farlo in modo ecosostenibile, oltre che economico, allora potete riutilizzare i materiali di comune utilizzo. Con essi con un po' di fantasia si possono realizzare i più svariati oggetti. In...
Casa

Come rivestire un divano in pelle

Possedere un divano è sempre cosa molto gradita, soprattutto se è un divano di pelle. Però con il tempo rischia di usurarsi e perdere il fascino e la bellezza iniziale, per questo è bene provvedere a realizzare un a copertura che lo protegga. I divani...
Casa

Come riverniciare un divano in vimini

Se in casa possedete un divano in vimini ed intendete cambiare il suo colore, lo potrete fare utilizzando materiali ed attrezzi adatti; infatti, il vimini per la sua naturale struttura (liscia e setosa), richiede l'uso di prodotti in grado di attecchire,...
Casa

Come rivestire un divano in ecopelle

Se avete un vecchio divano in pelle o ecopelle che però ha perso ormai la sua bellezza, non disperate: con un po' di sano fai da te e i consigli giusti potrete farlo tornare come nuovo. Pelle ed ecopelle sono tessuti molto affascinanti per un divano:...
Casa

Come sostituire i piedini del divano

La maggior parte delle persone nella propria abitazione possiede un divano. A volte ci si ritrova nel caso di avere l'esigenza di sostituire i piedini del divano per essere più adatto all'arredamento della propria abitazione. Si può sostituire i piedini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.