Come realizzare un fantoccio con un vecchio calzino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni genitore ha il desiderio di vedere il proprio bambino divertirsi con i giochi tipici della sua età. In questa guida imparerai come realizzare un fantoccio con un vecchio calzino. Un modo divertente per stimolare la creatività e il gioco dei bambini mettendo in scena dei piccoli spettacoli. Questo simpatico personaggio può essere utilizzato soprattutto durante le feste di compleanno dei bambini costruendo magari anche un piccolo teatrino.

26

Occorrente

  • Un paio di vecchi calzini
  • Bottoni
  • Gomitolo di lana
  • Ago e cotone
  • Un nastrino
  • Pennarelli
  • Forbici dalla punta arrotondata
36

Cerca nei cassetti un paio di vecchi calzini che non usi più (è preferibile usare dei calzini bianchi certamente non bucati). Poi procurati tre bottoni: due uguali (preferibilmente neri) e il terzo di un altro colore. Sulla cima del calzino, cuci i due bottoni neri a distanza di pochi centimetri l'uno dall'altro parallelamente, che rappresenterano gli occhi. Un po' più in basso invece, cucirai l'altro bottone che sarà il naso. A questo punto per fare la bocca, potrai ricamarla con qualche punto di cotone rosso leggero oppure puoi semplicemente disegnarla con dei pennarelli.

46

Successivamente riempi la testa della marionetta infilando l'altro calzino appallottolato come se fosse un pugno e spingendolo fino in fondo al calzino. Lega poi il nastrino al collo per formare la testa. Con le mani inoltre, cerca di modellare il capo del fantoccio fornendogli una forma regolare.
Taglia da un gomitolo di lana alcuni fili della lunghezza di circa 30 cm, accostali vicini e legali al centro con un nodino. Dai qualche punto con ago e filo per fermarli sulla testa della marionetta. Infila la mano nel pupazzo introducendo l'indice nella tesa. Segna con un pennarello nero sul calzino il punto in cui si trovano il pollice e il mignolo. Sfila poi il calzino e nel punto segnato, pratica due fori.

Continua la lettura
56

Completa il tuo fantoccio aggiungendo dei particolari sul vestito. Se il cucito è una delle tue passioni, potresti anche ornare l'orlo inferiore e il bordo dei fori per le dita ricamandoci un semplice centrino con il cotone oppure cucendo un grazioso nastrino decorato. In questa fase potrai sbizzarrire la tua creatività. I personaggi più apprezzati dai bambini sono di solito quelli che scatenano la loro fantasia quindi ad esempio draghi e principesse o anche le maschere del teatro classico. A questo punto, non ti resta che infilare la mano nel calzino (l'indice nella testa, il mignolo e il pollice per le braccia) e animare la marionetta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non legare il nastro al collo troppo stretto perché dovrai infilarci il dito indice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come costruire il pupazzo di un indiano da un calzino

All'interno della presente guida, ci concentreremo sulla realizzazione di un bel giochino fai da te, molto simpatico, per i nostri piccoli, in modo che possano sorridere e giocarci un po'. Infatti, andremo a spiegarvi la procedura per comprendere Come...
Cucito

Come realizzare Un Gufo Con Un Calzino

La creatività e la fantasia non hanno davvero limiti soprattutto per tutti coloro che amanto sperimentare e svolgere tantissime attività di fai da te. Per tale motivo, soprattutto se siete appunto persone molto attive e creative, vedremo insieme in...
Cucito

Come Cucire Una Spugna Con Sapone Incorporato

Quanto sarebbe comodo avere una spugna da usare per la doccia con incorporato il sapone? Magari un sapone particolare, aromatizzato a seconda dei gusti di chi usa la spugna. Con questa guida è possibile realizzare una spugna con sapone utilizzando simpatici...
Cucito

Come cucire un gufetto con un calzino

Cucire un piccolo gufo carino con delle calze di lana, trasformandole in qualcosa di creativo e divertente, non rappresenta un lavoro difficile da compiere.Utilizzando la fantasia e avendo del tempo a disposizione, gli occorrenti che dovrete procurarvi,...
Materiali e Attrezzi

Come costruire marionette con i calzini

Se c'è una cosa per cui i bambini impazziscono e, anzi, restano davvero incantati, queste sono le marionette. Provate a portare i vostri cuccioli ad uno spettacolo di burattini e li vedrete con lo sguardo assorto, fisso sulla scena, intenti a capire...
Cucito

Come Creare Un Pupazzo Con Un Calzino

Si sa che i bambini, soprattutto quelli molto piccoli, tendono a divertirsi con poco: è proprio questo il bello dei più piccini! Ecco, allora, che potrai pensare di divertire il tuo bambino con una creazione tanto veloce quanto semplice e del tutto...
Bricolage

Come riutilizzare i vecchi calzini

Quando i vostri vecchi calzini sono ormai rovinati dall'utilizzo frequente e dal tempo che passa, non è necessario gettarli via. Infatti, con un po' di creatività, è certamente possibile trasformare dei vecchi calzini rovinati in qualcosa di simpatico...
Bricolage

Come fare un coniglietto con un calzino

Il coniglietto è certamente uno degli animali simbolo della Pasqua: quindi perché non decorare la propria abitazione, in occasione di questa festività, con dei fantastici conigli realizzati mediante il riciclo creativo di vecchi oggetti di uso comune?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.