Come realizzare un fascio di fiori di campo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arte di realizzare un mazzo di fiori, affiancando specie diverse e mescolandole affinché diano un certo effetto, richiede una notevole esperienza, che solo i fioristi possono avere. I professionisti infatti trascorrono la loro vita tra i fiori, ed hanno una profonda conoscenza di tutti i segreti della scelta delle varietà, del colore e della presentazione del mazzo, in modo tale che possa esprimere il nostro pensiero di partecipazione, augurio, ricordo e ammirazione. Anche se l'omaggio floreale deve essere strettamente personale il fiorista sara' in grado di interpretare ogni nostro desiderio, completando ciò che nasce dai nostri pensieri e dalla nostra fantasia con la propria impronta di professionalità. In molti casi il "tocco finale" è indispensabile, soprattutto per quanto riguarda la confezione: la scelta della carta, dei legacci, dei nastri e di eventuali decorazioni, ma anche per la legatura del mazzo "a spirale", che consente di sistemare successivamente il mazzo "a spirale", in un vaso ad imboccatura stretta, senza la necessita' di slegarlo. Diversa è la situazione in cui i fiori vengono acquistati o raccolti direttamente per decorare la propria casa e si voglia ricorrere ad un confezionamento casalingo. In questa semplice e veloce guida vi spiegherò, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come realizzare un fascio di fiori campo.

26

Occorrente

  • Fiori di campo
36

Raggiunto il primo campo più vicino a casa vostra, andate fra le piante e i fiori, ricordandovi di indossare dei pantaloni lunghi per evitare morsi di insetti alle caviglie. Con la cesoia tagliate il gambo dei fiori molto in basso e riponetelo nel secchio con il fiore verso sopra, date una spruzzata abbondante per evitare che durante il resto della raccolta il fiore si secchi prima del dovuto. Una volta raccolta una quantità discreta di fiori, ritornate a casa per preparare la composizione.

46

La composizione può essere fatta a mosaico, quindi abbastanza casuale, cercate di omogenizzare i colori dei vari fiori, oppure può essere fatta seguendo uno schema geometrico come dei cerchi concentrici. Tenete il tutto insieme con uno spago o direttamente in un vaso; ricordate sempre di tenere umide le estremità dei gambi per evitare un precoce appassimento dei fiori. Adesso aggiungete dell'acqua nel vaso oppure prendete della carta stagnola, avvolgete i gambi con essa e mettete un po' d'acqua all'interno.

Continua la lettura
56

Nel periodo estivo i fiori che consiglio di raccogliere per un ottima composizione sono: I papaveri per un bellissimo rosso; della malva che può variare dal rosa al viola; della achillea che ha dei bei fiori bianchi ottimi per il centro della composizione; del glicine che cresce a grappoli, buono per i bordi se volete fare una composizione simmetrica, ma essendo delle infiorescenze abbastanza grandi lo eviterei per le piccole composizioni. Terminate il tutto componendo il punto focale e mettendo quindi i fiori più grandi in prossimità del centro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di non strafare e di non raccogliere i fiori che giudicate brutti e che quindi gettereste una volta arrivati a casa, quei fiori lasciateli attaccati al gambo e pensateci due volte prima di coglierli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare dei dipinti con i fiori di loto

Chi ha avuto la possibilità di vedere dal vivo i fiori di loto, sarà certamente rimasto molto meravigliato per la loro bellezza. I fiori di loto, di origine thailandese, sono fiori soggetti a estremo rispetto poiché, nascendo e crescendo in acqua sono...
Casa

Come realizzare dei fiori con i collant dei bimbi

Con l'arrivo della bella stagione vengono in mente sempre tante belle idee creative. Questa guida vuole aiutare tutti gli amanti della creatività a capire come realizzare dei fiori con i collant dei bimbi, in modo davvero magnifico. Potrete utilizzare...
Casa

Come usare i fiori come segnaposto

Per apparecchiare una tavola a regola d'arte occorre aggiungere dei particolari. In occasione delle feste per esempio per stupire gli ospiti si possono usare i fiori come segnaposto. Una proposta davvero particolare, ma di grande effetto. Quindi il tocco...
Casa

Come realizzare un mazzolino di peonie e ortensie

Le ortensie e le peonie sono dei fiori molto usati per la decorazione della casa e per la creazione di bouquet per i matrimoni. Queste due tipologie di fiori, abbinati tra loro, creano infatti un assemblaggio elegante e sobrio. Per quanto riguarda l'ortensia,...
Casa

Come disporre i fiori recisi nei vasi

Mentre per la maggior parte delle persone, disporre i fiori consiste sistemare piante fiorite in un vaso, per i giapponesi è un'arte molto più complessa. L'arte giapponese molto conosciuta con il nome di "ikebana", non si sofferma sulla bellezza del...
Casa

5 modi per utilizzare i fiori di lavanda freschi e secchi

I fiori di lavanda forniscono una meravigliosa fragranza ed un assoluto relax. Alcune varietà di lavanda mantengono quasi intatto il loro profumo, anche quando vengono totalmente essiccate. Le diverse specie di fiori hanno un'ottima profumazione per...
Casa

Come fare una vetrata con dei fiori

Le vetrate sono davvero splendide. Sono capaci di rendere elegante e raffinato qualsiasi ambiente. Sopratutto se sono decorate molto finemente. Ad esempio, un tema che può dare alle vetrate un notevole tocco di eleganza sono sicuramente quelli floreali....
Casa

Come seccare i fiori

Avete mai voluto realizzare qualche composizione con i fiori? Sappiamo tutti che far durare un bel mazzo di fiori o una composizione con fiori appena colti è complicato, anche se si usano le dovute accortezze e cure. Per questo vogliamo parlavi di un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.