Come realizzare un filtro in spugna

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I filtri sono dispositivi usati per la filtrazione (separazione da un solido) di fluidi o per depurare l'aria dalle impurità come la polvere. Vengono impiegati in particolar modo nell'industria automobilistica e motociclistica; quello in spugna è un particolare tipo di filtro utilizzato nei compressori e nel motociclismo, sia agonistico sia su moto a bassa cilindrata. In caso di guasto del filtro la sostituzione può essere molto costosa; fortunatamente un filtro in spugna non è complicato da realizzare e i materiali per farlo sono facilmente reperibili. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come realizzare un filtro in spugna.

26

Ritagliare la spugna

Per realizzare un filtro in spugna è innanzitutto necessario procurarsi un tipo di spugna adatto a costruire un filtro abbastanza spesso e con una densità tale da riuscire ad intrappolare tutte le impurità. Con un metro da sarta misurate le dimensioni della parte in carta del vecchio filtro e con un taglierino ed un'asta di ferro ritagliate con precisione la spugna delle dimensioni desiderate. Così facendo avrete ottenuto un rettangolo si spugna.
Utilizzando una pistola a caldo, stendete due strisce di colla sui due lati più corti e uniteli per ottenere un cilindro, tenendoli premuti con le mani per qualche minuto così da permettere alla colla di seccarsi completamente.

36

Inserire il filtro nel supporto

La prossima operazione consiste nell'inserire il filtro nel supporto. Potete tranquillamente utilizzare il vecchio filtro in carta della vostra moto, a condizione che la sua superficie sia adeguatamente pulita e liscia: se non è così rimuovete i residui col taglierino, lisciatela con una fresa e spalmatela con del silicone a caldo. Se volete eseguire il lavoro in modo certosino spalmate del grasso sulle due estremità di contatto ed infilate la spugna sul supporto in modo che si inserisca per bene negli spazi. In seguito spruzzate in modo omogeneo lungo la superficie spugnosa dell'olio per filtri, acquistabile presso un qualsiasi negozio specializzato.

Continua la lettura
46

Effettuare una prova

Adesso che il vostro filtro di spugna è pronto potete effettuare un giro di collaudo sulla vostra moto e controllare che tutto quello che riguarda la carburazione risulti perfettamente funzionante. Ricordate di non trascurare la manutenzione del vostro filtro in spugna, controllatelo periodicamente ed ogni volta che lo trovate sporco estraete la parte in spugna e pulitela abbondantemente con acqua e detersivo, dopodiché reinserite il filtro che tornerà a funzionare come se fosse nuovo.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un simpatico bruco di spugna

Si sa, ai bambini piace ridere e giocare, divertirsi con qualsiasi cosa sia di loro gradimento, e quando si è piccolo non c'è nulla di meglio che giocare con i peluches, simpatici e morbidi animaletti fatti pezza con all'interno del cotone. Questo simpatico...
Bricolage

Come realizzare un filtro per acquario

Per chi ama i pesci ed il mondo marino sa perfettamente che si possono realizzare dei piccoli acquari che possono contenere in miniatura la flora e la fauna marina. Sono degli elementi fantastici da tenere in un qualsiasi ambiente, sia a casa che di lavoro,...
Bricolage

Come fare dei dipinti con la spugna

Con una spugna solitamente ci si lava, ma ci si può anche disegnare. Con questa guida scoprirai come pitturare dipinti con una spugna! Potrai, infatti, imparare a fare dei fantastici disegni utilizzando proprio una semplice spugna. Come fare a dipingere...
Bricolage

Come Creare Una Palla Spugna

Quando ci si reca al mare, oltre che divertirsi in acqua, ci si può dilettare ulteriormente portando con sé una palla o qualsiasi altro gioco acquatico. Per far divertire anche i vostri bambini, potreste ad esempio portare con voi una fantastica palla...
Bricolage

Come Riciclare Un Accappatoio Di Spugna

Gli accappatoi, si sa, dopo un periodo di intenso utilizzo hanno necessità di essere sostituiti e allora perché non riciclarli conferendo loro nuova e gloriosa "vita"?! Nella guida che segue scopriremo dunque alcuni semplici suggerimenti su come riciclare...
Bricolage

Come fare un filtro a cono di carta

La costante crescita del settore del fai da te ha portato ad alcune migliorie negli ambiti del benessere e dell'ambiente, perché grazie ad esso è divenuto possibile riciclare moltissimi oggetti, che in passato sarebbero stati ammassati nelle ormai famosissime...
Bricolage

Come costruire un filtro per laghetto

Possedere un giardino è una grande fortuna. Se è abbastanza ampio ed intendete arredarlo in modo particolare, potete installare un laghetto. Per evitare che l'acqua ristagni e possa diventare ricettacolo di zanzare e moscerini, potete dotarlo di un...
Bricolage

Come cambiare il filtro di un rubinetto d'arresto

Il rubinetto d’arresto svolge un ruolo fondamentale in un impianto idrico. Permette, infatti, di interrompere il flusso d’acqua in caso di perdite e danni. La corretta manutenzione del rubinetto d’arresto è essenziale per il funzionamento dell’impianto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.