Come realizzare un finto orlo

Tramite: O2O 22/09/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso che dopo aver lavato in acqua un nuovo capo d'abbigliamento ti accorci che l'orlo non è provvisto di stoffa sufficiente per poterlo allungare, niente paura anche a questo inconveniente c'è rimedio. Se a tale scopo stai cercando un valido suggerimento per realizzare un finto orlo e non sai come fare leggi con attenzione ed esegui poi consigli che trovi in questa guida.

26

Occorrente

  • Una striscia di stoffa, ago, filo, ferro da stiro, macchina da cucire
36

Per prima cosa devi scucire l'orlo già esistente del capo che vuoi allungare, aiutati con un paio di forbicine a punta fine e con l'ago leva un punto per volta, attenzione a non tirare mai il filo altrimenti rischi di lasciare dei buchi e rovinare irrimediabilmente la stoffa. Quando hai finito, stira l'orlo prima dal rovescio e poi dal diritto, ricordati di utilizzare un panno di cotone tra la stoffa ed il ferro, per non lasciare antiestetiche strisce lucide. Adesso prendi una striscia di stoffa larga 5 centimetri preferibilmente dello stesso colore del capo o perlomeno che si avvicini, appunta con gli spilli l'estremità della striscia alla cucitura del tuo capo e poi piano piano imbastiscila intorno all'orlo, arrivato alla fine imbastisci insieme le due estremità.

46

Adesso puoi passare sotto la macchina da cucire l'imbastitura all'orlo e infine le due estremità. Ora togli tutti i fili dell'imbastitura e gira la striscia verso il rovescio del capo e procedi ad imbastire accuratamente tutto il giro della cucitura. Fatto questo, stira bene prima la striscia di stoffa e poi fai una passata di ferro sul diritto. Finisci il tuo lavoro girando un centimetro di stoffa dalla striscia che hai già attaccato, verso l'interno e imbastire così come se stessi facendo un orlo normale, quindi puoi cucire il tuo finto orlo a macchina o puoi fermarlo con piccoli punti di ago e filo a punto mosca.

Continua la lettura
56

Se devi invece allungare il tuo capo per solo pochissimi centimetri devi sempre dopo aver scucito il vecchio orlo, procedere come spiegato prima, attaccare una striscia di stoffa intorno all'orlo, soltanto che questa volta la larghezza della striscia deve essere di 3 centimetri e poi devi girare l'orlo del capo di pochi centimetri dipende dalla lunghezza desiderata. Sempre per finire poi il finto orlo devi cucire a macchina p a mano utilizzando il punto mosca con ago e filo. Ultimo consiglio per fare un orlo finto consiste nel seguire lo stesso procedimento spiegato prima soltanto che la striscia di stoffa può essere attacca al contrario, vale a dire che devi farla girare sul diritto del capo e risulterà così come un bordo che abbellire il tuo capo, però questa volta il tuo finto orlo deve essere per forza passato con cura sotto la macchina da cucire.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stirate l'orlo dal diritto sempre utilizzando una stoffa di cotone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare I Punti Per L'Orlo

In questa pratica guida, vogliamo capire come poter realizzare, con le proprie mani e non solo, i famosi punti per l'orlo. Proprio così, capita spesso di avere necessità di dar vita a questo genere di punti, per definire o perfezionare un capo o anche...
Cucito

Come realizzare con la ffilettatura un orlo a giorno a festoni

L'arte del cucito è un'arte antichissima e se un tempo veniva svolta per necessità (praticamente tutti gli abiti indossati erano cuciti a mano prima dell'avvento delle tecnologie e delle macchine più moderne), oggi per molte donne è un momento rilassante...
Cucito

Come realizzare l'orlo semplice ripiegato

Fare l'orlo a un capo (soprattutto se si tratta di una tovaglia da tavola o di un lenzuolo), è la cosa più semplice che si possa fare, nel campo della cucitura. Anche chi non ha molta esperienza con ago e filo, può cimentarsi a realizzare quello semplice...
Cucito

Come lavorare una balza ad orlo doppio

I tessuti generalmente vengono utilizzati per fare tende, copriletti e cuscini, ma anche per rivestire qualcosa che esteticamente non piace in una stanza. Per fare questo lavora si usa la balza, ossia un tipo di stoffa non troppo sottile da cucire però...
Cucito

Come fare l'orlo senza la macchina da cucire

Realizzare l'orlo dei pantaloni, è un'operazione molto importante, ed è davvero semplicissima. Se avete acquistato dei pantaloni e risultano troppo lunghi, vi basteranno poche e semplici mosse per regolarli alla vostra altezza e realizzare un perfetto...
Cucito

Come fare un orlo a giorno a fascetti incrociati con nodo

Per impreziosire i bordi della vostra biancheria (specialmente se è di lino) oppure delle tende o dei centrini, si possono realizzare con l'ago o con l'uncinetto delle semplici applicazioni. La procedura da seguire non è eccessivamente complicata, ma...
Cucito

Come fare un orlo tovaglia con angolo a cappuccio

Quando si decide di cucire una tovaglia occorre definire tutti i particolari. Partendo dal taglio che deve avere una forma perfettamente squadrata. Quindi è importante osservare i margini e renderli perfetti. Questi devono corrispondere all'altezza del...
Cucito

Come fare l'orlo ai pantaloni senza ago e filo

Se non hai molta dimestichezza con ago e filo e, quindi con il cucito ma, ti trovi nella necessità di fare un orlo ad un paio di pantaloni e, non sai come fare, niente paura, esiste un modo facile e veloce per fare gli orli anche per chi non sa prendere...