Come realizzare un fornellino per arrostire le castagne

Tramite: O2O 01/03/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avete voglia di gustare delle buonissime castagne arrostite tipicamente autunnali, ma non riuscite a farle da soli? Non preoccupatevi, poiché all'interno di questa guida, vi spiegherò come realizzare un comodo e pratico fornellino per arrostire le castagne. Grazie a questo oggetto, potrete andare con amici e parenti in giro per i boschi alla ricerca di castagne, anziché acquistarle, risparmiando così anche dei soldi. Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • 1 foglio di 400x720 mm di rete metallica zincata con maglie da 10 mm (griglia)
  • 2 fogli di lamiera zincata da 300x300 mm, spessore di 8,8 mm (dischi di chiusura)
  • 1 foglio in lamiera zincata 330x100 mm, spessore 0,8 mm (sportellino)
  • 2 cerniere ad alette di 50x30 mm (per apertura sportellino)
  • 1 tondino di ferro lungo 250 mm, diametro 15 mm (asse rotazione)
  • 1 piattina da 15x3 mm, lunga 250 mm (manovella)
  • 3 viti 6x10 mm
  • 70 rivetti, diametro 3 mm
  • 35 fascette per rete metallica
  • 2 piattine 20x5 mm, lunghe 800 mm
  • cesoie per lamiere e pinze per fascette
  • morsa
  • seghetto alternativo
  • guanti da lavoro
36

Anzitutto, la prima operazione da compiere, sarà quella di tracciare due cerchi concentrici sulle lamiere zincate, con un raggio di 115 e 135 millimetri, e dello spessore di 0,8 millimetri. Una volta fatto ciò, utilizzando delle cesoie, praticate degli intagli a forma di ''V'' a partire dal bordo esterno, fino ad arrivare al cerchio interno. Adesso, create un'apertura rettangolare su uno dei dischi in lamiera, realizzando un foro all'interno della parte da eliminare, in modo da aggiungere, in seguito, la lama del seghetto. Nel momento in cui utilizzerete il seghetto, fate molta attenzione sia per la vostra incolumità che per quella del fornello. Dopo aver ritagliato lo sportellino dalla lamiera zincata, sagomatelo piegando le alette a 90 gradi.

46

Successivamente, inserite lo sportello nell'apertura rettangolare eseguita precedentemente, dopodiché applicate due cerniere ad alette fissandole con gli appositi rivetti. Oltre a ciò, dovrete applicare un piccolo fermo con un ulteriore rivetto e, con la pinza, ripiegare le alette precedentemente tagliate. Tagliate i tondini con un'inclinazione di 25 gradi, quindi forate e filettate. A questo punto, dovrete forare, in posizione opportuna, i dischi di lamiera ed inserire le viti dall'interno, avvitando poi i tondini, che in questo modo resteranno inclinati. Realizzate la maniglia piegando a forma di ''L'' una piattina, quindi foratela ad un'estremità. Fissatela all'asse con una vite avvitata nel foro filettato.

Continua la lettura
56

Ad operazione eseguita, dovrete curvare la rete metallica fino a formare un cilindro, dopodiché fissate le parti libere con le fascette per la rete, utilizzando l'apposita pinza. Non appena sarete arrivati in questa fase del lavoro, applicate i due dischi in modo che le loro alette ripiegate restino all'esterno del cilindro formato dalla rete metallica. Adesso, non vi resta che ultimare il vostro lavoro, passando a sagomare i supporti per la griglia e realizzando una doppia curvatura all'estremità delle piattine, in modo da ottenere un'ampia ansa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un incantevole centrotavola d'autunno

Un incantevole centrotavola d'autunno è la soluzione ideale per stupire gli ospiti durante le cene, immergendoli nell'atmosfera autunnale. Con un pizzico di fantasia e manualità, infatti, sarà possibile trasformare della semplice frutta fresca in simpatici...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in bambù

Il bambù è un materiale che viene utilizzato per costruire complementi utili per la casa. Ma, spesso viene impiegato come prodotto di costruzione ecosostenibile. Tanto che, gli amanti del fai da te ne fanno uso per realizzare mobili e accessori. In...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
Bricolage

Come realizzare una casa per le bambole con il cartone

Per la felicità delle nostre figlie o nipotine si possono creare dei giocattoli con il fai date. Le bimbe solitamente amano giocare con le bambole. Le svestono e le rivestono. Inventano storie e situazioni. Cosa c'è di meglio quindi che realizzare una...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
Bricolage

Come realizzare un'ape con un palloncino e un giornale

A volte con pochi e semplici strumenti possiamo realizzare dei piccoli giochini divertenti per i nostri bambini. Alla fine basta poco per riuscire a stimolare la loro fantasia. Grazie a questa semplice guida, potremmo imparare a realizzare una piccola...
Bricolage

Come Realizzare Un Omino Di Cartone

Realizzare un omino di cartone è un compito molto semplice; la sagoma può essere utilizzata anche per far giocare i bambini, è possibile realizzare qualsiasi tipo di sagoma, come ad esempio: animali, alberi, palazzi, montagne ecc. Questi soggetti,...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.