Come realizzare un frac da sposo

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se avete la mezza idea di acquistare un frac da sposo, ma siete bravi anche nel fare creazioni in stile fai da te con ago e filo allora questa guida è perfetta per voi. Non smettete quindi di leggere e seguire questo articolo, in quanto in seguito in tre passi, vi verrà spiegato nel modo più chiaro e semplice possibile come realizzare un frac da sposo.

25

Occorrente

  • Ago
  • Filo
  • Metro
  • Forbici
  • Cartamodello
  • Materiali per l'abito
35

Informazioni e breve storia sul frac

Il frac è una tipologia di giacca da uomo, che viene indossata in matrimoni ed in altri tipi di contesti molto formali. Molto spesso questo abito, viene richiesto dallo sposo stesso. Deve il suo nome alla coda posteriore che lo rende caratteristico. Il frac è generalmente di colore nero. Per quanto riguarda la sua prima realizzazione risale al Diciannovesimo secolo. Inizialmente rispondeva all'esigenza di tutti quegli uomini che pur andando a cavallo non volevano rinunciare all'eleganza. E in effetti l'apertura posteriore tipica del frac agevolava notevolmente questa attività. A partire dal Ventunesimo secolo il frac è diventato un capo di abbigliamento molto ricercato.

45

Composizione dell'abito

Il primo passo per realizzare un frac da sposo è quello di andare a ritagliare attentamente dal cartamodello tutte le varie parti dell'abito stesso. Bisogna quindi fare particolare attenzione a lasciare qualche centimetro di distanza per eseguire bene le successive cuciture. Ritagliate quindi le parti di tessuto della fodera e successivamente dell'esterno della giacca. Queste ultime sono quelle che andranno cucite con il filo bianco da imbastitura su un manichino. La condizione necessaria è che la spallina e la manica del frac siano perfette. A questo punto, dovrete quindi proseguire ad inserire la manica in un giromanica arrotolato facendo attenzione a non creare rigonfiamenti.

Continua la lettura
55

Esecuzione asole e termine del lavoro

A questo punto dovrete proseguire con l'esecuzione delle asole. Queste ultime vanno disegnate, tagliate piatte e successivamente allargate solo all'estremità. Solo in questo il gambo del bottone avrà lo spazio necessario per la creazione corretta del tutto. Non dimenticatevi che ravvicinando le asole si rende il frac da sposo più elegante. I bottoni di tutto l'abito devono essere di corno e non di plastica. Anche questi vanno necessariamente inseriti a mano. Infine, cucite bene gli angoli della coda in modo che scenda perfettamente. Una volta terminata la cucitura passate alla stiratura della giacca e successivamente appendetela con la sua camicia. A questo punto siamo quindi giunti al termine del nostro articolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un fiore all'occhiello

In tantissime occasioni ci sarà capitato di voler aggiungere un elemento fresco e preziosa al nostro abito. I corsage e fiori all'occhiello sono bellissime decorazioni che impreziosiscono in maniera elegante e delicata un abito da sera o da cerimonia,...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare una cuffia a maglia

Realizzare una cuffia a maglia è molto semplice, soprattutto se si è esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cuffia a maglia può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come realizzare un vestito da dama

Un vestito da dama è davvero molto elegante, può essere indossato ad una festa in maschera, per un occasione importante oppure può essere esposto nel salone o in camera da letto, come ornamento, soprattutto se la casa è in stile classico o in arte...
Cucito

Come realizzare un centro rettangolare con rosoni

Per realizzare un centro rettangolare con rosoni, è necessario saper lavorare all'uncinetto; questo tipo di centro può essere abbinato in cucina, all'ingresso e nel soggiorno. I rosoni possono variare in base alla grandezza del centro che si vuole realizzare....
Cucito

Come realizzare una copertina all'uncinetto

Una copertina all'uncinetto, è un capo molto semplice da realizzare; per eseguire questo tipo di lavorazione è necessario avere delle buone basi di cucito. La copertina può essere realizzata sia in filo che in lana e può essere impiegata sia per una...
Cucito

Come realizzare un copriletto a punto nocciolina

Il copriletto descritto in questa guida deve essere realizzato all'uncinetto, attraverso la tecnica del punto nocciolina; è possibile scegliere il colore in base al filato e può essere realizzato sia in lana che in cotone. Per realizzare questo tipo...
Cucito

Come realizzare un costume da Superman

In questo articolo vi spiegherò come realizzare un costume da Superman. Molto spesso si può acquistare un costume da Superman già pronto e spendere una bella cifra. Si può invece anche realizzare con le proprie mani un bellissimo costume da Superman,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.