Come realizzare un giardino alpino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il termine di giardino alpino si intende una parte di terreno in cui coltiviamo piante alpine e fiori che si possono solitamente ammirare nei boschi di montagna, sui prati e sui pascoli, nei ghiaioni, fino ai contrafforti rocciosi. Per prima cosa dovremo ricreare un paesaggio che si avvicini il più possibile all'ambiente montano e alpino. Come nel giardino roccioso dovranno abbondare le rocce, ma il risultato deve essere diverso. Non si tratterà solo di creare effetti piacevoli ed eleganti, bensì si realizzare "un pezzo di montagna" nel nostro giardino.

25

Scegliere le rocce giuste

Per creare l'illusione di una montagna bisogna saper scegliere le rocce giuste, alternando quelle silicee a quelle calcaree seguendo schemi studiati a tavolino. Si possono utilizzare rocce già ricche di anfrattuosità e fessure, magari coperte in superficie da muschi e licheni. Non dovrà mancare anche uno spazio adibito a pietraia formata da sassi e ghiaia e, se si vuole, si può far scendere da questo piano inclinato un breve rigagnolo.

35

Coltivare i Sedum

La coltivazione dei Sedum è facilissima perché sono piante di poche esigenze; crescono tra le rocce e necessitano di poca terra e pochissima acqua. Si conoscono una trentina di specie da coltivare in giardino. Tra di essi c'è il Sedum alpestre dai fiori bianchi, il Sedum rupestre, con fiori gialli numerosi, di grande effetto, il Sedum coeruleum, dai fiorellini stellati di un bel colore celeste. Una specie molto bella, adatta ai giardini alpini è il Semprevivo ragnateloso (Sempervivum arachnoideum) dai fiori stellati di un color rosa e rosso vivo.

Continua la lettura
45

Scegliere piante montane

Purtroppo la splendida stella alpina (Leontopodium alpinum) non sempre sopravvive in pianura, per cui è meglio ovviare piantando alcune specie che la ricordano per la lanosità, come ad esempio le cosiddette lingue di gatto (Stachys lanata). Piante montane che possono vivere bene anche a basse quote sono le Cerulee globularie, la Saponaria ocymoides, dai fiorellini di color rosa-lilla, il timo o serpillo dalle foglioline profumate. Nella zona a prato possono trovare spazio numerose erbe da fiore, dal botton d'oro al fiordaliso di montagna, dalla comune margherita bianca al narciso. Nei piccoli ripiani tra le rocce si può utilizzare la minuscola Sagina mucronata, che produce fiorellini bianchi e che viene spesso, pur sbagliando, chiamata muschio fiorito. Nella zona dedicata alla pietraia si possono coltivare il Cumedrio alpino (Dryas octopetala), l'astro delle Alpi (Aster alpinus), le minuscole Tunica saxifraga e Gypsophila .

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un giardino verticale in casa

Poter creare un giardino verticale in casa è un'ottima possibilità per tutti coloro che amano la natura ed il verde, ma che non possiedono uno spazio sufficiente per coltivare questa passione. Il giardino verticale, detto anche parete verde, è costituito...
Giardinaggio

Come realizzare un mini golf in giardino

In questa bella ed interessante guida, che stiamo per proporre, vogliamo parlare nuovamente del classico metodo del fai da te, attraverso il quale poter realizzare e creare, veramente tantissime cose, sia in casa che fuori. Nello specifico, in questo...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in giardino

Realizzare un orto verticale in giardino è semplicissimo, basta avere un po di inventiva, del tempo libero, e, cosa importantissima, avere voglia di realizzare qualcosa di belo. Iniziamo subito col dire che non servono grandi spazi per realizzare un...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino pensile

Oggi dedichiamo una guida a tutte quelle persone che amano il giardinaggio ma per loro sfortuna non possono praticarlo perché vivono in grandi città o comunque in case prive di giardino. Crearsi un angolo verde su un balcone o una terrazza può essere...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino in miniatura

Chissà per quale motivo, ma tutti gli oggetti in miniatura destano attenzione e curiosità. Dai modellini degli abiti alle riproduzioni di qualsiasi tipo, sono davvero molto attraenti. È pur vero che necessitano di molta più accortezza e pazienza....
Giardinaggio

Come realizzare un giardino delle fate

Chi non ha mai sperato almeno una volta che le fate e i folletti esistessero davvero? E chi ha detto che non esistono realmente? Con la fantasia e un po' di impegno, possiamo divertirci e capire come realizzare un giardino delle fate per rendere magico...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino ecosostenibile

Per avere un giardino rispettoso della natura è importante prestare attenzione ad alcuni elementi apparentemente banali, come la scelta delle piante e del terriccio, per realizzare e mantenere nel tempo un giardino rigoglioso ma coltivato nel rispetto...
Giardinaggio

Idee per realizzare un giardino a prova di cane

Sono tante le persone e le famiglie che scelgono di avere un cane e possono così contare su un amico in più, sempre allegro e fedele. Ma averne uno da accudire è anche una grande responsabilità, perché richiede la necessità di predisporre spazi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.