Come realizzare un giardino delle farfalle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se amate le farfalle e non avete la possibilità di visitare i meravigliosi e lussureggianti giardini presenti in vari angoli del mondo ed in particolare negli orti botanici, la soluzione è di ricostruire fedelmente le strutture, ma in un formato ridotto, e consone agli spazi dell'ambiente che avete a disposizione. In riferimento a ciò, ecco alcuni consigli su come realizzare il vostro personale giardino delle farfalle.

25

Creare un angolo protetto

Realizzando un giardino delle farfalle, attività che non si rivelerà affatto difficile, imparerete a conoscere le fasi della vita di questo insetto e a garantire al lepidottero tutto quello di cui necessita per crescere, maturare e riprodursi. Al fine di realizzare una piccola oasi delle farfalle sarà necessario inquadrare i quattro stadi principali della vita di un lepidottero all'interno del proprio giardino, dando così la possibilità di: offrire cibo e riparo per gli esseri più giovani (le larve), creare un angolo protetto e tranquillo per le pupe, ed infine attrarre gli individui adulti con piante in fiore per permettere la deposizione delle loro uova.

35

Inserire delle piante nettarine

Il metodo più facile per creare un giardino delle farfalle consiste nel richiamare gli individui adulti offrendo loro del cibo che, altrimenti, farebbero fatica a trovare tra l'asfalto della città. Polline, nettare, frutta zuccherina o acqua e zucchero faranno parte dell'alimentazione, abituale o artificiale, delle farfalle e potranno essere proposte per invogliare gli adulti a scegliere il vostro spazio verde come luogo di alimentazione e riproduzione. Non ci sarà bisogno di stravolgere la planimetria del giardino o di lasciare prosperare le erbacce nei vasi del balcone. Il trucco sarà quello di perseguire con un giusto compromesso: inserire nel contesto delle piante nettarine che fioriscano in diversi periodi dell'anno, affiancarvi piante nutrici che costituiranno il nutrimento dei bruchi ed evitare l'uso di pesticidi e diserbanti. Tra le piante scelte dai lepidotteri ci sono comuni fiori come: tagetes, cosmee dalla tipica infiorescenza composita, facelie, rose e zinnie.

Continua la lettura
45

Usare un terriccio argilloso

Il giardino darà presto i primi risultati. Infatti, in breve, si susseguiranno i primi voli e le prime fasi di corteggiamento degli esemplari adulti, nonché la nascita e la metamorfosi degli individui giovani. Il giardino sarà maggiormente prospero se si avrà cura di allestirlo in una zona esposta al sole, premunendosi di mantenere una porzione di terreno umida per i fabbisogni degli insetti. Usare un terriccio argilloso che garantisca un buon drenaggio è dunque l'opzione migliore per garantire un giardino ideale alle vostre farfalle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un giardino tropicale

Se amate i tropici e le sue bellezze naturali, potete creare un spicchio di questo paradiso nel vostro giardino, eseguendo alcuni interventi di maquillage ed adottando dei semplici accorgimenti, entrambi atti ad ottimizzare il risultato. In riferimento...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino verticale in casa

Poter creare un giardino verticale in casa è un'ottima possibilità per tutti coloro che amano la natura ed il verde, ma che non possiedono uno spazio sufficiente per coltivare questa passione. Il giardino verticale, detto anche parete verde, è costituito...
Giardinaggio

Come realizzare un mini golf in giardino

In questa bella ed interessante guida, che stiamo per proporre, vogliamo parlare nuovamente del classico metodo del fai da te, attraverso il quale poter realizzare e creare, veramente tantissime cose, sia in casa che fuori. Nello specifico, in questo...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in giardino

Realizzare un orto verticale in giardino è semplicissimo, basta avere un po di inventiva, del tempo libero, e, cosa importantissima, avere voglia di realizzare qualcosa di belo. Iniziamo subito col dire che non servono grandi spazi per realizzare un...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino pensile

Oggi dedichiamo una guida a tutte quelle persone che amano il giardinaggio ma per loro sfortuna non possono praticarlo perché vivono in grandi città o comunque in case prive di giardino. Crearsi un angolo verde su un balcone o una terrazza può essere...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino in miniatura

Chissà per quale motivo, ma tutti gli oggetti in miniatura destano attenzione e curiosità. Dai modellini degli abiti alle riproduzioni di qualsiasi tipo, sono davvero molto attraenti. È pur vero che necessitano di molta più accortezza e pazienza....
Giardinaggio

Come realizzare un giardino delle fate

Chi non ha mai sperato almeno una volta che le fate e i folletti esistessero davvero? E chi ha detto che non esistono realmente? Con la fantasia e un po' di impegno, possiamo divertirci e capire come realizzare un giardino delle fate per rendere magico...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino ecosostenibile

Per avere un giardino rispettoso della natura è importante prestare attenzione ad alcuni elementi apparentemente banali, come la scelta delle piante e del terriccio, per realizzare e mantenere nel tempo un giardino rigoglioso ma coltivato nel rispetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.