Come realizzare un gilet all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare qualcosa con le proprie mani è sempre una cosa che ci riempie di orgoglio, in quanto viene trasmessa la nostra passione per le piccole cose. L'arte di creare oggetti o indumenti all'uncinetto, è molto antica infatti le nostre nonne realizzavano bellissime coperte o coprispalle utilizzando appunto questa grande passione. In questa guida spiegherò come realizzare un gilet all'uncinetto, indumento unico e personalizzato da regalare o da sfoggiare con parenti e amici.

26

Occorrente

  • 150 gr di cotone n° 4
  • uncinetto n° 4
36

Realizzare il quadrato

Per realizzare il quadrato dovete, per il primo giro, avviare 4 catenelle e chiuderle ad anello con una maglia bassissima. Secondo giro: nell'anello che avete ottenuto, lavorate 4 catenelle per sostituire la prima maglia alta doppia, 1 catenella, 1 maglia alta doppia. Ripetete da punto a punto per 11 volte, così otterrete la base del vostro quadrato con quattro maglie alte per lato. Poi chiudete l'anello con una maglia bassissima, lavorandola nella quarta catenella dell'inizio del giro. Terzo giro: procedete lavorando 1 maglia bassa e 2 catenelle, saltando 1 maglia di base e ripetendo da punto a punto. Quarto giro: lavorate una maglia bassissima per arrivare nel primo arco, ottenuto con 2 catenelle del terzo giro.

46

Scegliere il numero dell'uncinetto

Proseguite con il quinto giro: cioè lavorate 5 maglie alte doppie, poi nell'arco successivo due maglie alte doppie, 3 catenelle, 2 maglie alte doppie, 5 maglie alte doppie *. Appena finite questi giri, potete notare che la mattonella è finita. Potete tagliare il filo e procedere a prepararne altre allo stesso modo. Il numero di mattonelle dipenderà dall'uncinetto che utilizzate, spesso si preferisce il numero 4, e anche dal filo, per una lavorazione piuttosto grossolana. Se scegliete il numero dell'uncinetto inferiore, ricordate che la lavorazione sarà più minuta, il numero di mattonelle aumenterà e lo spessore del filo dovrà corrispondere a quello dell'uncinetto.

Continua la lettura
56

Stringere bene la lavorazione

Per un effetto più colorato e vivace, potete utilizzare dei fili di cotone di diverso colore, l'effetto finale sarà molto gradevole. A questo punto, i quadrati centrali saranno il bordo del dietro e i rimanenti, la metà da un lato e la metà dall'altro, saranno il bordo del davanti. Continuate il lavoro a punto rete, avendo l'accortezza di stringere leggermente la lavorazione per creare l'incavo per il braccio e le spalle. Una volta raggiunta la lunghezza che preferite non vi resta che fermarvi e unire le spalle allo stesso modo delle mattonelle. A lavoro finito, controllate sempre di aver chiuso bene la parte finale per non incorrere nell'errore rovinare il tutto al primo lavaggio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fate un disegno sul capo da realizzare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un gilet da un vecchio giubbotto

Personalizzare un capo a seconda della moda e dello stile in cui si vuole vestire è una cosa meravigliosa. Infatti con un po' di manualità, un po' di fantasia e qualche accessorio possiamo rendere i vestiti più vecchi e obsoleti alla moda e attuali....
Cucito

Come realizzare un gilet con motivo jacquard

Realizzare un gilet con motivo jacquard, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; il golfino deve essere lavorato con fili di cotone colorati e sul davanti deve essere eseguito un ricamo a proprio piacere. Inoltre,...
Cucito

Come fare un gilet estivo

Se siamo brave nell'arte del cucito o negli aggiusti sartoriali, possiamo sfruttare le nostre doti, per realizzare un gilet estivo. Nel primo caso, imposteremo e confezioneremo il gilet con taglio e cucitura; nel secondo, invece, c'è un modo veloce e...
Cucito

Come realizzare un gilet da uomo in fresco lana

Il gilet da uomo è un capo di abbigliamento che consente di conferire eleganza e di dare maggiore importanza agli altri accessori indossati. Risulta perfetto sia per la vita di tutti i giorni che per occasioni speciali ed è comodo da indossare in qualsiasi...
Cucito

Come Realizzare Un Pizzo Per Abellire Una Lampada

La lampada è uno strumento utilizzato al solo scopo dell'Illuminazione. Da un punto di vista più tecnico, le lampade sono sorgenti di radiazione incoerente, a differenza dei laser che sono invece sorgenti di radiazione perlopiù coerente. Fin dall'antichità...
Cucito

Come fare i fiocchi di neve all'uncinetto

Si avvicina il Natale e una cosa che caratterizza questa meravigliosa festività, è sicuramente la neve, formata da tantissimi fiocchi di neve, appunto. Visti da vicino, i fiocchi di neve hanno delle forme bellissime che incantano solo a guardarle, tuttavia...
Cucito

Come Fare Due Tovagliette Fiorite E I Portatovaglioli

Nell'ambito del cucito, c'è la possibilità di poter realizzare delle tovagliette fiorite, nonchè i portatovaglioli. Si tratta di una procedura alquanto complessa, la quale richiede abbastanza manualità, ma con la costanza e l'applicazione, si potrà...
Cucito

Come fare babbucce e scarpine di lana

Quando arriva l'inverno è bene non farsi trovare impreparati. Anche dal punto di vista dell'abbigliamento e degli accessori. I piedi, si sa, sono la parte del corpo che è preferibile sempre tenere in caldo durante la stagione invernale. Ecco che dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.