Come realizzare un gilet con motivo jacquard

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Realizzare un gilet con motivo jacquard, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; il golfino deve essere lavorato con fili di cotone colorati e sul davanti deve essere eseguito un ricamo a proprio piacere. Inoltre, può essere abbinato ad un abbigliamento sportivo ma anche classico, tutto dipende dai colori utilizzati; ecco dunque come realizzare un gilet con motivo jacquard..

27

Occorrente

  • 200 gr. di lana ecrù
  • pochi grammi di lana colorata
  • uncinetto n.3
  • 4 palline colorate
37

Per l'esecuzione del dietro del gilet, avvolgere 90 catenelle più 3 per voltare il lavoro e lavorare a maglia alta per 35 righe; diminuire per lo scavo della manica 15 maglie da ambo i lati e proseguire sulle rimanenti maglie per altre 23 righe. Lasciare in sospeso le 20 maglie centrali per lo scollo e portare a termine separatamente le 2 spalle lavorando ancora 3 righe e diminuendo per lo scollo una maglia per 2 volte.

47

Per la lavorazione del davanti del gilet, avvolgere 45 catenelle più 3 per voltare il lavoro e lavorare a maglia alta per 10 righe. Iniziare la lavorazione jacquard seguendo un grafico, che può essere acquistato in edicola a proprio piacimento. Alla trentaseiesima riga diminuire da ambo i lati per il giromanica 15 maglie ed alla quarantanovesima riga per il girocollo, diminuire 10 maglie; proseguire sulle maglie rimaste per 11 righe diminuendo dalla parte dello scollo una maglia ogni 2 righe ed eseguire l'altro davanti in modo simmetrico.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda le rifiniture del gilet, eseguire le cuciture dei fianchi e delle spalle con la lana rossa ed eseguire intorno al giromanica, sul davanti, sullo scollo e sul fondo 5 giri a maglia bassa presa in costa e un giro a punto gambero. Preparare 2 cordoncini di 60 catenelle ed appuntarli sullo scollo, dopo aver infilato le palline colorate. Ricamare un motivo a punto croce a proprio piacimento.

67

In alternativa per l'esecuzione del dietro del gilet, avvolgere 90 catenelle più 3 per voltare lavoro e lavorare a maglia alta per 11 righe. Eseguire una riga a mezzopunto rete, realizzando una maglia alta, una catenella e saltare una maglia di base; proseguire a maglia alta. Alla trentanovesima riga per lo scavo manica, diminuire 6 maglie per parte ed eseguire ancora 20 righe a maglia alta; lasciare ora in sospeso le 28 maglie centrali per lo scollo e lavorare 3 righe a maglia alta, su ciascuna spalla.

77

Per un lato del davanti del gilet, avvolgere 41 catenelle più 3 per voltare il lavoro e lavorare a maglia alta per 11 righe; eseguire una riga a mezzo punto rete e proseguire la lavorazione a maglia alta. Alla trentanovesima riga diminuire per lo scavo manica le prime 6 maglie. Contemporaneamente per lo scollo, diminuire 2 maglie sul lato centrale e una maglia alle righe successive per 13 volte. Proseguire la lavorazione sulle maglie rimaste per altre 10 righe e staccare il filo. Eseguire l'altro lato del davanti in modo simmetrico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare un gilet con i quadrati che si intrecciano

I gilet sono da sempre uno degli indumenti più usati dagli uomini e dalle donne, sia che si tratti di gilet abbinati a vestiti eleganti, sia che si tratti di gilet fatti di lana da abbinare a qualche camicia o maglietta, e sono comodi soprattutto quando...
Cucito

Come realizzare un gilet da uomo in fresco lana

Il gilet da uomo è un capo di abbigliamento che consente di conferire eleganza e di dare maggiore importanza agli altri accessori indossati. Risulta perfetto sia per la vita di tutti i giorni che per occasioni speciali ed è comodo da indossare in qualsiasi...
Cucito

Come realizzare un golfino tipo tirolese

Realizzare un golfino tirolese, è abbastanza complicato, bisogna infatti saper lavorare bene all'uncinetto; il golfino deve essere lavorato con fili di lana colorati e sul davanti deve essere eseguito un ricamo a proprio piacere. Inoltre, può essere...
Cucito

Come fare una coperta a maglia bassa jacquard

Fare una coperta a maglia bassa jacquard, è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Questa coperta, può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida...
Cucito

Come realizzare uno strofinaccio jacquard

Il termine Jacquard, nome di colui che lo ha inventato, indica una particolare tipologia di tessuto caratterizzata dalla presenza di disegni geometrici o figure astratte, realizzate mediante l'intreccio di fili colorati. La trama e la fantasia di questo...
Cucito

Come fare un gilet estivo

Se siamo brave nell'arte del cucito o negli aggiusti sartoriali, possiamo sfruttare le nostre doti, per realizzare un gilet estivo. Nel primo caso, imposteremo e confezioneremo il gilet con taglio e cucitura; nel secondo, invece, c'è un modo veloce e...
Cucito

Come realizzare un gilet da un vecchio giubbotto

Personalizzare un capo a seconda della moda e dello stile in cui si vuole vestire è una cosa meravigliosa. Infatti con un po' di manualità, un po' di fantasia e qualche accessorio possiamo rendere i vestiti più vecchi e obsoleti alla moda e attuali....
Cucito

Come fare un gilet giallo con le tasche

Realizzare da soli i capi d'abbigliamento può essere un ottimo modo per dare libero sfogo alla propria creatività, realizzando prodotti di qualità, ma con un tocco di originalità e di gusto personale. Il gilet è un capo particolare che viene ultimamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.