Come realizzare un gioco in scatola fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando arrivano le vacanze per le feste un tradizionale passatempo è quello dei giochi in scatola. Tra i più caratteristici del periodo trovate la Tombola, un classico del Natale. Giocare in compagnia con tutti i propri cari è un ottimo modo di attendere la mezzanotte. Ma esistono tantissimi tipi di giochi in scatola. Naturalmente, in commercio potrete trovare tutti i giochi in scatola che maggiormente amate e con i quali potrete divertirtvi, ma un'altra idea piuttosto divertente e simpatica risulta essere esattamente quella di realizzare i giochi con le proprie mani. Queste operazioni risultano essere molto più semplici di quanto possiate immaginare, proprio per questo otterrete sicuramente ottimi risultati. Così facendo, non solo avrete l'opportunità di imparare delle tecniche davvero interessanti, da poter mettere in pratica con i vostri bambini, ma potrete anche risparmiare il vostro prezioso denaro poiché non dovrete acquistare i giochi già pronti. Dunque, continuate a leggere con attenzione i passi di questa guida, per comprendere utilmente come realizzare un gioco in scatola fai da te.

25

Occorrente

  • Fogli A4.
  • Tessuto.
  • Cartoncino.
  • Cartone.
  • Spilli.
  • Bottoncini e piccoli oggetti per le pedine.
  • Scatole di cartone per contenere il gioco.
35

Memory:

Il Memory risulta essere un gioco in cui individuare coppie di carte con la stessa immagine. Si dispongono in modo casuale su un piano. Dopo pochi secondi di memorizzazione si voltano e parte la caccia. Realizzare questo passatempo è estremamente semplice. Potete realizzare le immagini da soli o scaricarle via internet. Potrete successivamente stamparle (o disegnarle) su dei cartoncini rettangolari. Ognuno di essi dovrà avere la stessa identica dimensione. Con tutte le carte pronte foderate una scatola con tessuto o carta da pacchi. Apponete una targhetta con la scritta 'Memory'.

45

Monopoli:

Per quanto riguarda il monopoli, il suo tabellone principale si può rivedere con elementi diversi. Al posto delle solite vie e strade, stazioni e fabbriche potrete inserire quelle della vostra città. Riscrivete con un po' di fantasia le tessere degli imprevisti e delle probabilità. Utilizzate ancora del semplice cartoncino per riprodurre lo schema di base. Ritagliate da semplici fogli A4 tutte le tessere di gioco. Al posto delle pedine potete usare piccoli oggetti che avete in casa. Stesso dicasi per casette ed edifici.

Continua la lettura
55

Battaglia navale:

Infine, per riprodurre battaglia navale sarà sufficiente stampare lo schema alfanumerico classico del gioco. Incollatelo su due pezzi di cartone da piegare creando un angolo di 90°. Al posto delle navi potrete utilizzare piccoli bottoncini. Per segnare i colpi saranno sufficienti degli spilli dalla testa bianca e rossa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare una scatola decorativa con cartone e lana

Le scatole decorative sono un complemento d'arredo che non può mancare in ogni abitazione. Sono belle da vedere e soprattutto permettono di ordinare accessori e piccoli oggetti. In questa guida vedremo come realizzare una scatola decorativa con cartone...
Altri Hobby

Come realizzare una scatola porta biscotti

Se avete arredato la vostra cucina seguendo uno stile rustico potete scegliere di impreziosirla con piccoli oggetti e decorazioni. Tra questi possono esserci anche delle creazioni fai da te che, oltre che ad essere molto belle, daranno un tocco di originalità...
Altri Hobby

Come realizzare delle carte da gioco

Le carte da gioco sono delle tessere di carta rigida, di tanti tipi diversi. Ogni mazzo consente di avviare dei giochi specifici. Tra i più noti vi è il mazzo di carte francesi, ancora oggi in uso per giochi come pinella e scala 40. Sono anche le carte...
Altri Hobby

Come realizzare un gioco dell'oca in stoffa

I bambini amano giocare con molteplici giochi. Ma soprattutto con giochi tecnologici, come la play station e tanti altri. I giochi da tavolo, a differenza di questi ultimi, aprono la mente. Quindi si consiglia di far giocare i vostri figli con giochi...
Altri Hobby

Come realizzare un cuscino gioco per bambini

Quando si hanno dei bambini molto piccoli in casa, si cerca in tutti i modi di proteggerli e salvaguardarli dagli eventuali pericoli a cui la casa li espone. Tuttavia più crescono e più diventano curiosi: gattonano, giocano con qualsiasi cosa, esplorano....
Altri Hobby

Come riciclare una scatola di cereali

Quotidianamente abbiamo a disposizione una serie di oggetti che si trasformano velocemente in rifiuti. Per esempio, mi sto riferendo a delle buste, a delle scatole di cartone e ai barattoli, oltre che ad altri rifiuti. Questa massa di rifiuti, potrebbero...
Altri Hobby

Come trasformare una scatola da scarpe in un portamatite

L'arte del riciclo e del fai da te ci permette di riutilizzare moltissimi oggetti, dandogli una nuova vita! Anche una vecchia scatola per le scarpe può quindi trasformarsi in qualcosa di totalmente diverso e utile. Un'idea creativa e divertente da condividere...
Altri Hobby

Come rivestire di tessuto una scatola

Se intendiamo fare un regalo ad un amico o un parente ed abbiamo bisogno di una scatola particolare per confezionarlo, potremo prenderne una qualsiasi e rivestirla con del tessuto. Con questa operazione, renderemo la scatola più presentabile ed adeguata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.