Come realizzare un grembiule da cucina per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Solitamente i piccoli vogliono immergersi nei lavori domestici, sempre accompagnati passo passo per aiutare i propri genitori con le faccende di pulizia, ma anche in cucina: magari ci sono quelli che amano i dolci e che vorrebbero imparare a farli da soli. Così, certe volte, la mamma o il papà, accolgono la richiesta dei bambini e decidono di farli diventare cuochi per qualche giorno. Naturalmente si sporcano in questo lavoro che non è per niente semplice. Perciò, vediamo come realizzare un grembiule da cucina per bambini in due modi: quello da cucire e quello più facile per chi non riesce, rendendo ancora più bella la loro esperienza tra i fornelli!

26

Occorrente

  • Panno o tovagliolo
  • Stoffa
  • Forbici
  • Metro
  • Cartamodello
  • Nastri (o strisce ricavate dalla stoffa)
  • Ago e filo (se decidete di realizzarlo con il primo metodo)
36

Ovviamente per questo lavoro così semplice, necessitano: un po' di stoffa, anche un panno bianco o a fantasia, forbici da cucito, filo, un foglio grande (per la forma del grembiule), il metro e (se volete) potrete realizzare dei ricami da cucirvi sopra il grembiule, magari fatti con la lana, con il pizzo, merletti etc.. O anche un cartoncino con qualche stampa di personaggi per bambini.
Per prima cosa, disegnate dunque sulla cartamodello, metà grembiule. Fissate la carta sul panno e ritagliate.

46

Adesso, dopo aver preso la forma, rifinite i bordi del grembiule col l'orlo (a mano o con la macchina da cucire). Dopo di ché, pensate alle decorazioni: per le femmine, potrete pensare ad una balza attaccata alla fine del grembiule o al collo; per i maschietti, una grande tasca al centro del grembiule. Un'altra idea è quella di ricamare il nome del bambino sul grembiule. Infine, ritagliate delle fasce che serviranno a legarle al collo e alla vita del bambino (quindi ritagliate, rifinite l'orlo e cucitele ai bordi del collo e lungo i fianchi del grembiule).

Continua la lettura
56

L'altro modo per realizzare un grembiule da cucina per bambini è quello di prendere un panno (di quelli che utilizzate per asciugare i piatti). Sono molto più sbrigativi se volete realizzare il grembiule, poiché gli orli sono già fatti! L'unica cosa che dovete fare è quella di piegare la punta di sopra all'interno oppure, se posizionate diversamente il panno, vi usciranno fuori due angoli: girateli all'interno e fissateli con una spilla o con un nastro adesivo. Alla fine attaccate i nastri per legare il grembiule (sempre al collo e alla vita). Quest'idea è ottima se avete bambini davvero piccoli e dei tovaglioli a fantasia che non usate! Potete anche utilizzare dei bottoni automatici nel retro del grembiule, rendendo ancora più autonomi i bambini, evitando quindi di legare i nastri.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Decorate a più non posso: ricordate che è per un/una bambino/a!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire un grembiule da giardiniere

Avere un giardino pieno di piante e fiori, o un semplice terrazzo, ma anche un piccolo balcone, curato e ben adornato di fiori colorati, piante esotiche e persino alberelli da frutto è il sogno un po' di tutti. E per fortuna sono tanti i fortunati che...
Cucito

Come fare un grembiule

Un grembiule torna sempre utile in casa, specialmente in cucina dove una massaia trascorre la maggior parte del tempo dedicandosi a molte attività domestiche, fra le quali la principale è quella di cucinare e dove è pertanto facile sporcarsi i vestiti....
Cucito

Come fare un grembiule natalizio

I grembiuli sono molto utili quando si deve cucinare. In commercio se ne trovano di diverse fatture, legati a diverse tematiche, oppure in una veste più classica. Una via di mezzo che senza dubbio ci riporta alla mente dolci ricordi è un grembiule in...
Cucito

Come realizzare un grembiule da cucina con una vecchia camicia

L'idea è sempre quella di riciclare e vi sono tanti modi per poterlo fare. Se ad esempio avete una vecchia camicia potrete tranquillamente riutilizzarla senza doverla buttare. Nella guida spiegheremo infatti come realizzare un grembiule di cucina: non...
Cucito

Come creare un grembiule di jeans

I lavoretti "home-made" specie se finalizzati al recupero e riutilizzo di oggetti esistenti sono sempre molto apprezzati. Nella guida che segue, in particolare, vedremo come creare un grembiule di jeans in modo semplice e veloce ottimizzando al massimo...
Cucito

Come realizzare un grembiule con pettorina da cucina

Il cucito è una forma di arte che rende reale ciò che viene rappresentato su un foglio o su uno schermo. Ovviamente, ci riferiamo ad indumenti, che possono essere maglioni, magliette, camicie, pantaloni, calze, ecc; ma anche ad oggetti più complicati...
Cucito

Come decorare un grembiule da giardino

Il grembiule da giardino è un accessorio indispensabile, che non deve mai mancare nell'inventario di tutti coloro che sono appassionati dell'arte del fai da te, in particolar modo del giardinaggio. Questo grembiule è molto utile perché perché permette...
Cucito

Come cucire un grembiule da giardinaggio con il jeans

Il jeans è un materiale molto sfruttato, da tantissime persone: si tratta di un capo d'abbigliamento che non passa mai di moda, tutt'al più si modifica. Si modifica per quanto riguarda il colore, gli strappi, la lunghezza, la larghezza, zampa d'elefante,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.