Come realizzare un guanto da falconeria

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni falconiere deve avere sempre tutti gli strumenti utili per svolgere il suo lavoro nel migliore dei modi. Tra tutti gli articoli più importanti, al primo posto c'è il guanto. Esso è assolutamente indispensabile al falconiere perché protegge la sua mano ed anche l'avambraccio dagli artigli dei rapaci, che senza volere potrebbero ferirlo. Lo spessore del guanto può variare molto, dal più sottile a quello molto imbottito, ed ogni bravo falconiere conosce perfettamente qual è il guanto più adatto alle sue esigenze. Solitamente i guanti molto spessi vengono usati dal falconiere quando egli deve avere a che fare con rapaci molto grandi come peso e dimensioni. Il guanto da falconiere si può trovare in acquisto in ogni negozio che vende articoli per la caccia e la pesca ed in molti negozi di animali. Se volete provare a confezionare in casa un guanto da falconiere, completo di anello e moschettone. Potete leggere questa utile guida dove vi spiego in modo esauriente come realizzare un guanto da falconeria.

26

Occorrente

  • Un foglio di carta, un vecchio guanto da usare come modello, un ago grosso, del filo spesso, due vecchi guanti in lana, un anello ed un moschettone da falconeria, una striscia di finto daino larga come il guanto
36

Disegnare la forma

Il primo importante passo per poter confezionare in modo perfetto un efficiente guanto da falconeria, consiste nel tracciare la sua sagoma sopra un foglio di carta, allo stesso modo di come si agisce quando si vuol confezionare un abito usando un cartamodello. Per riuscire bene in questa operazione, prendete un guanto che avete in casa ed appoggiatelo al foglio. Usando un pennarello, tracciate la forma del guanto sulla carta ricordandovi però di eccedere di circa due centimetri nelle dita e due centimetri sul palmo, perché il guanto da falconiere per proteggere davvero la mano e l'avambraccio deve essere più lungo e più grosso. Ricordatevi anche di eccedere sul polso, arrivando possibilmente fino al gomito. Quando avete disegnato la sagoma tagliatela con cura, procedendo allo stesso modo con la seconda sagoma, da far combaciare alla perfezione.

46

Cucire le sagome

Quando avete finito di ritagliare entrambe le sagome, cucitele con attenzione cercando di non restringerle durante questa operazione facendo punti troppo stretti. Se non siete convinti del risultato, provate ad indossare il guanto a metà del lavoro, in modo da rendervi conto se la cucitura delle due parti sta procedendo bene. Tenete presente che il guanto deve essere imbottito e quindi deve essere abbastanza capiente.

Continua la lettura
56

Imbottire il guanto

Quando avete terminato di cucire il vostro guanto da falconeria, imbottitelo infilando all'interno del guanto due paia di guanti di lana, uno dentro l'altro. Fermate l'imbottitura di lana con qualche punto eseguito all'altezza del polso. Per terminare il guanto, prendete la striscia di tessuto e cucitela sulla larghezza del guanto. Provvedete poi ad inserire sul guanto l'anello ed il moschettone, fermandoli con del filo abbastanza spesso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete, potete sostituire i due guanti in lana con un guantone da forno. L'importante è che il vostro guanto in tessuto sia abbastanza capiente da contenerlo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Lavorare I Guanti A Un Dito Con Due Ferri

Nel caso in cui bisogna lavorare dei guanti a un dito con due ferri, si va incontro ad una particolare cucitura sul lato interno della mano (del guanto). Questo guanto è praticamente uno dei più semplici da realizzare usando i ferri, nonché probabilmente...
Cucito

Come realizzare un vestito da Freddy Krueger

Tra poco più di un mese arriverà il Carnevale, una ricorrenza durante la quale le strade ed i locali si affollano di abiti dai colori sgargianti indossati da bambini e adulti. Questi ultimi tendono a scegliere ogni anno travestimenti originali per...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare dei guanti ai ferri

La lavorazione a maglia o comunemente chiamata "lavorazione ai ferri", è una grande passione per molte donne. Maglie, cappelli, babbucce, sciarpe realizzati con lana o cotone nei più svariati colori possono davvero diventare dei capi unici e originali,...
Cucito

Come realizzare delle presine da forno con i vecchi jeans

Chi di voi non ha nei propri cassetti decine di paia di jeans consumati, logorati quasi da buttare? Per non sprecare nulla, datevi al riciclo creativo e divertitevi ad inventare qualcosa di utile ed originale con i vostri vecchi jeans. Avete mai pensato...
Cucito

Come realizzare una cuffia a maglia

Realizzare una cuffia a maglia è molto semplice, soprattutto se si è esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cuffia a maglia può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come realizzare un vestito da dama

Un vestito da dama è davvero molto elegante, può essere indossato ad una festa in maschera, per un occasione importante oppure può essere esposto nel salone o in camera da letto, come ornamento, soprattutto se la casa è in stile classico o in arte...
Cucito

Come realizzare un centro rettangolare con rosoni

Per realizzare un centro rettangolare con rosoni, è necessario saper lavorare all'uncinetto; questo tipo di centro può essere abbinato in cucina, all'ingresso e nel soggiorno. I rosoni possono variare in base alla grandezza del centro che si vuole realizzare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.