Come realizzare Un Gufo Con Un Calzino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La creatività e la fantasia non hanno davvero limiti soprattutto per tutti coloro che amanto sperimentare e svolgere tantissime attività di fai da te. Per tale motivo, soprattutto se siete appunto persone molto attive e creative, vedremo insieme in questa guida come realizzare un bellissimo gufo con un semplice calziono. Proprio con un comune calzino si può infatti creare un bellissimo gufo per i più piccolini di casa, potendo così anche risparmiare qualche soldo per regali o altri giocattoli. Infatti, puoi creare dei piccoli gufetti, così simpatici e carini rendendo contenti i tuoi figli. Può poi rivelarsi anche una bellissima attività da poter svolgere proprio insieme a loro, per passare così delle bellissime ore facendo qualcosa di interessante e costruttivo. Ovviamente un calzino di lana ed a strisce è il più indicato sopratutto se è sulle tinte grigie, nere o scure poiché rispecchierebbe al meglio il piccolo animale da realizzare. Prendete subito il vostro calzino quindi e correte a leggere tutti gli utili passaggi di questa breve guida per realizzare così il vostro bellissimo gufetto.

25

Occorrente

  • calzino
  • ago e filo abbinato
  • due bottoncini
  • un pezzo di feltro o stoffa di colore arancione
  • ovatta oppure imbottitura per cuscini o lana da riciclare
35

Per prima cosa ritaglia la parte finale del calzino che hai scelto (tinte scure come nero, marrone e grigio sono preferibili, ancora meglio se hanno una fantasia a strisce orizzontali) dove vi è la forma del piede. Ora risvolta al rovescio il calzino e ricuci la base con ago e filo. Risvolta il calzino e riempilo ben bene con dell'ovatta, dell'imbottitura per cuscini o con della lana che hai in casa da riciclare.

45

Modella il calzino imbottito tendendo a creare delle punte ai laterali esterni (fungeranno da orecchie) sulla parte superiore e imbottendolo molto di più verso il basso. Ricuci anche l'estremità aperta, ovviamente con filo abbinato. Il corpicino del gufetto è così modellato. Ferma i bottoncini, che hai precedentemente scelto, sulla parte superiore a distanza l'uno dall'altro. Ora anche gli occhietti sono così stati creati.

Continua la lettura
55

Ritaglia un pezzettino di feltro o stoffa di colore arancio in forma triangolare un po' allungata, ricaverai così il becco che applicherai sul calzino ricucendolo o incollandolo (chi preferisce può anche utilizzare la colla a caldo). Infine, con la stoffa avanzata dai calzini, ritaglia dei piccoli rettangoli allungati, ricucili a metà e riempili con l'ovatta, otterrai le due ali del pupazzo. Fissa le ali ai lati del calzino. Ora il pupazzo ha preso le sembianze vere e proprie del tenero gufetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come costruire il pupazzo di un indiano da un calzino

All'interno della presente guida, ci concentreremo sulla realizzazione di un bel giochino fai da te, molto simpatico, per i nostri piccoli, in modo che possano sorridere e giocarci un po'. Infatti, andremo a spiegarvi la procedura per comprendere Come...
Altri Hobby

5 gufi fai da te con il riciclo creativo

La moda del riciclo creativo ha due qualità, quello di mantenere allenata la fantasia e di creare a costo zero oggetti di decoro per la casa. Basta conservare qualche bottiglia di plastica vuota, dei cartoncini per le merende, i sacchetti per la spesa...
Bricolage

Come fare un coniglietto con un calzino

Il coniglietto è certamente uno degli animali simbolo della Pasqua: quindi perché non decorare la propria abitazione, in occasione di questa festività, con dei fantastici conigli realizzati mediante il riciclo creativo di vecchi oggetti di uso comune?...
Cucito

Come realizzare un fantoccio con un vecchio calzino

Ogni genitore ha il desiderio di vedere il proprio bambino divertirsi con i giochi tipici della sua età. In questa guida imparerai come realizzare un fantoccio con un vecchio calzino. Un modo divertente per stimolare la creatività e il gioco dei bambini...
Altri Hobby

Come costruire una marionetta utilizzando un calzino di lana

Se volete far divertire ad una festa i vostri bambini e volete creare qualcosa di sorprendente riciclando un indumento che non usate più, ecco la guida giusta per voi. In questi steps, vedrete come costruire una marionetta utilizzando semplicemente un...
Cucito

Come Cucire Una Spugna Con Sapone Incorporato

Quanto sarebbe comodo avere una spugna da usare per la doccia con incorporato il sapone? Magari un sapone particolare, aromatizzato a seconda dei gusti di chi usa la spugna. Con questa guida è possibile realizzare una spugna con sapone utilizzando simpatici...
Cucito

Come realizzare pupazzi con i calzettoni

I calzettoni ben si adattano a dar vita ad originali pupazzi. Quelli di lana doppia, per esempio, sono i più indicati ma, se non ne disponete, anche dei comuni calzettoni di un filato di cotone doppio andranno bene. Basta dare sfogo alla vostra fantasia...
Altri Hobby

Come fare un gufo con il fimo

Con il fimo, pasta polimerica modellabile, è possibile dare vita a deliziose e originali creazioni, tutte rigorosamente handmade. Un'ottima idea regalo, da confezionare con questa pasta sintetica, è indubbiamente rappresentata da un simpatico gufo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.