Come realizzare un gufo di gesso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa bella guida, che abbiamo deciso di scrivere per tutti i inostri cari lettori, vogliamo proporre il metodo per capire come poter realizzare, con le nostre mani e la nostra buona volontà, un gufo di gesso, del tutto originale e fuori dal comune.
Gli oggetti in gesso, sono davvero eleganti e originali, e in più, regalano alla casa un aspetto ancora più invitante. Se siete alle prime armi con l'utilizzo di questo materiale e avete voglia di cimentarvi in un lavoretto fai da te utilizzando il gesso, eccovi dei pratici consigli su come poter realizzare un simpatico gufo in pochi e semplici passaggi.
Mettiamoci all'opera e diamoci da fare!
Buon lavoro e buon divertimento a tutti coloro i quali decideranno di eseguire questo articolo, pratico e veloce!

27

Occorrente

  • Calco o stampo a forma di gufo, acqua, gesso in polvere, recipiente o vaschetta, cucchiaio di legno, colori acrilici, vernice protettiva.
37

Innanzi tutto, per chi non ne fosse a conoscenza, è importante sapere che per realizzare qualsiasi oggetto in gesso, è necessario avere un calco o uno stampo della forma desiderata. In questo specifico caso, oltre a diversi materiali, vi servirà un calco a forma di gufo. I calchi, possono essere trovati in dei negozi di belle arti specializzati e spesso anche nei negozi fai da te o di bricolage. Iniziate il procedimento, prendendo la quantità di gesso adatta alla forma del vostro stampo (potete regolarvi anche a occhio). Riempite la ciotola con il gesso in polvere e cominciate a versare poco per volta anche l'acqua.

47

Cercate adesso di mescolare per bene con l'aiuto di un cucchiaio di legno gli ingredienti, senza far penetrare aria e facendo attenzione a non esagerare con le quantità d'acqua. Cercate di trovare la densità giusta del vostro impasto che dovrà essere denso al punto giusto e non eccessivamente liquido. Con estrema attenzione, versate sulla prima metà del calco il vostro impasto di gesso senza farlo colare fuori. Adesso, procedete riempendo fino all'orlo anche la seconda metà del vostro stampo. Fate asciugare il gesso benissimo per almeno due giorni e non appena diventerà duro, staccate le vostre due mezze forme di gufo. Levigate leggermente i bordi di ogni metà gufo e successivamente incollate le due metà per formare il corpicino del vostro animaletto.

Continua la lettura
57

Quando la colla sarà completamente asciutta, continuate a levigare le giunture dove avete attaccato le due parti di gufo ed eliminate ogni traccia di polvere con un pennello pulito e asciutto. Cerchiamo di eseguire il tutto in modo semplice e veloce, in modo da non incorrere in grossi errori e non finire con il perdere tutto il lavoro fatto!
Decorate adesso il vostro gufo come più vi piace tingendolo con colori acrilici o con vernici colorate. Se è di vostro gradimento, potete anche lasciare il gufo bianco che sarà ugualmente grazioso e decorativo per la vostra casa. Passate delle vernice trasparente sul gufo per renderlo lucido e brillante e il gioco è fatto. I lavoretti realizzati con il gesso, sono davvero semplici, creativi, divertenti e soprattutto poco costosi e in più, vi daranno grandissime soddisfazioni. Pronti per mettervi subito all'opera?
Come si può vedere, in pochi passi si potranno realizzare tutti i gufi in gesso, che si desiderano senza grosse difficoltà ed in modo semplice e veloce!
Buon divertimento e buona lettura!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un bassorilievo in gesso

In questa guida, vi spiegherò come realizzare un bassorilievo in gesso. Per l'esecuzione di calchi, modelli, sculture ed elementi decorativi, si fa spesso uso del gesso, poiché è un minerale cristallino molto tenero e scalfibile, che si presta agli...
Bricolage

Come realizzare un finto gesso per il braccio

Anche quando il tempo di carnevale è oramai trascorso da un pezzo, ci sono sempre i più burloni e tutti quelli che amano fare gli scherzi goliardici e che magari avranno ancora una certa voglia di stupire e, perché no, far preoccupare gli amici e i...
Bricolage

Come realizzare una copia in gesso

Se desiderate realizzare una copia di un vostro lavoro in gesso ma non sapete come fare, o magari non siete voi a desiderarne un'altra, ma un vostro amico che l'ha vista proprio da voi, seguite questa guida e vi sarà spiegato proprio come procedere....
Bricolage

Come Realizzare Una Ghirlanda Di Fiori In Gesso

Una decorazione unica che renderà speciale ogni pezzo dell'arredamento ed ogni stanza. Leggi attentamente cosa serve e di cosa bisogna munirsi per questo lavoro. Le rocce di gesso si presentano solitamente in formazioni ben stratificate con inserti di...
Bricolage

Come realizzare degli stampi in gesso

Anche se si ha poca dimestichezza in materia di creazioni realizzate in gesso, ricorrendo ad alcune tecniche di facile applicazione si possono creare graziosi suppellettili, semplicemente realizzando stampi degli oggetti più comuni. Per iniziare si...
Bricolage

Realizzare una fruttiera in cartapesta e gesso bianco

In questa bella guida che stiamo per proporre, vogliamo presentare un altro lavoretto fai da te, da utilizzare per dar vita a qualcosa di unico, nel proprio appartamento. Nello specifico cercheremo d'imparare come poter realizzare una fruttiera, che sia...
Bricolage

Come far una lampada a forma di gufo

Se si sceglie come soggetto un bel gufetto per creare una lampada da tavola è bene sapere che la figura del gufo è un portafortuna e rappresenta la saggezza. Quindi nel suo modo di essere e nelle diverse varianti è collezionato e apprezzato da tante...
Bricolage

Come realizzare un portacandele di gesso

Le candele sono una fonte luminosa sempre intramontabile che rende speciale qualunque ambiente. Per avere una candela basta immergere uno stoppino in una colonna di combustibile solido, come ad esempio la cera. Attualmente la paraffina è il materiale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.