Come realizzare Un Impianto Per L'Illuminazione Con Canaline Esterne

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'impianto di illuminazione con la caratteristica delle canaline esterne permette di illuminare ambienti come, terrazzo o balcone senza dover scanalare il muro. L'intervento consiste nell'individuare nell'impianto elettrico il punto più idoneo al quale collegarsi, in genere si tratta della scatola più vicina dove deriva il circuito elettrico. Passo dopo passo in questa guida ti suggerirò come procedere nell'istallazione anche tramite foto che raffigurano i passi del lavoro. Ovviamente, realizzando tu stesso questa particolare creazione avrai la possibilità di conoscere ed imparare tecniche particolarmente utili ed innovative, oltre ad avere l'opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro poiché non avrai la necessità di chiamare un tecnico specializzato per compiere il lavoro. Proprio per questo motivo, la splendida tecnica del fai da te è diventata negli ultimi anni sempre più apprezzata e praticata, soprattutto a causa della grave e diffusa crisi economica che interessa attualmente la maggior parte della popolazione. Continua, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo piuttosto semplice e veloce come realizzare un impianto per l'illuminazione con canaline esterne.

26

Occorrente

  • filo elettrico da 1,5 o 2,5 mm
  • canalina 2 cm
  • curve per canalina
  • collari per tubi
  • tasselli ad espansione 8 mm
  • portalampada da esterni
  • portafrutto per esterno
  • presa
  • interruttore
36

Inizia il lavoro partendo dalla cassetta di distribuzione e provvedi a tracciare fori equidistanti tra loro, lungo il percorso della canalina, che viene utilizzata provvisoriamente come guida per andare a fissare i collarini.
Pratica tutti i fori ed inserisci al loro interno i tasselli, nei quali vengono poi avvitati i collarini per bloccarli al muro. Inserisci a scatto le canaline che andrai a completare con i raccordi curvi.
Il dorso della lampada va fissato alla parete e riceve l'innesto della canalina che contiene i vari fili elettrici. Per il fissaggio della parete occorre segnare i punti per procedere per i fori, utilizza se necessario, la livella per l'allineamento.

46

Prima di procedere a qualsiasi connessione elettrica con l'impianto esistente, occorre realizzare la nuova sezione iniziando a far passare i fili nelle canaline. Dalla scatola di derivazione devono partire due fili verso il portalampada e cinque dall'interruttore e della presa.
Per collegare i fili nella scatola di derivazione spella circa 1centimetro e mezzo ed attorciglia i conduttori, inseriscili all'interno dei cappellotti isolanti che hanno un morsetto da serrare con il cacciavite.
I cavi di neutro e fase devi inserirli nei morsetti del portalampada e bloccali stringendo le varie piccoli viti che servono per il fissaggio.

Continua la lettura
56

Dopo aver spellato tutti i fili con l'apposita pinza, inizia a fare i collegamenti nella scatola portafrutti.
Ora collega l'interruttore: nei morsetti presenti sul dorso vanno inseriti il filo di fase proveniente dalla rete di cavo collegato alla lampada.
Una volta effettuato i collegamenti puoi incastrare i frutti nella loro sede e chiudi la scatola inserendo le viti. La scatola da utilizzare è da tipo esterno, quindi è isolata all'acqua. L'interruttore e la presa sono protetti rispettivamente da un coperchio di gomma che permette il funzionamento senza essere sollevato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un impianto elettrico su una barca

Quando si possiede una barca un impianto elettrico ben realizzato, è fondamentale sia per garantire la sicurezza che la funzionalità specie se viene ormeggiata ed a bordo si organizza una cena. D'altro canto un impianto non adeguato, potrebbe far...
Bricolage

Come realizzare l'impianto d'irrigazione per il giardino

Per mantenere il giardino in ottime condizioni è essenziale annaffiarlo tutti i giorni in determinati momenti della giornata, soprattutto d'estate. Il problema è che con il lavoro e altri svariati impegni giornalieri è difficile avere il tempo di irrigarlo....
Bricolage

Come realizzare un impianto per il recupero delle acque piovane

Le grandi industrie agricole, utilizzano l'acqua piovana per l'irrigazione dei campi, in modo da risparmiare sui costi di gestione dell'impianto idrico convenzionale. Il procedimento avviene in modo semplice ovvero per tracimazione diretta dell'acqua...
Bricolage

Come tracciare un impianto elettrico

Gli impianti elettrici rivestono notevole importanza negli edifici in genere, e qualunque sia la loro destinazione d'uso, sono indispensabili a garantire il regolare funzionamento degli apparati in sicurezza. Per questo motivo, è necessario che corrispondano...
Bricolage

Come Progettare E Realizzare Un Impianto Di Irrigazione Con I Pop-up

Ogni giardino ha bisogno della giusta irrigazione, soprattutto se viviamo in una zona poco piovosa, ma in particolar modo in estate. Se il giardino poi è di grandi dimensioni, si rende necessario progettare un impianto di irrigazione automatico, con...
Bricolage

Come strutturare un impianto elettrico domestico

Tra le più grandi conquiste degli ultimi 200 anni, una delle più importanti è quella dell'elettricità. E forse si tratta della più rilevante in assoluto. Grazie all'elettricità si poterono sviluppare in modo esponenziale le maggiori tecnologie del...
Bricolage

Come ideare un impianto elettrico ad anello

Ci sarà sicuramente capitato, se siamo possediamo una abitazione, di dover eseguire alcuni piccoli lavori, o di manutenzione in modo da mantenere sempre la nostra casa perfettamente efficiente, o di ammodernamento quindi per migliorarla e renderla sempre...
Bricolage

Come creare un impianto di biomasse

La biomassa è una fonte rinnovabile di combustibile, per produrre energia; in un impianto di biomasse, l'energia viene rilasciata sotto forma di calore. Gli scarti del legno o degli altri rifiuti, vengono bruciati per produrre il vapore, che scorre attraverso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.