Come Realizzare Un Intarsio Geometrico Con Il Piallaccio Per Decorare Un Mobile

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La maggior parte dei mobili che oggi vengono realizzati, hanno rivestimenti di piallaccio più o meno elegante, dando al mobile stesso una vera e propria identità. Il piallaccio, inoltre, si può modellare con varie metodologie. Basta poco per rendere un mobile unico per il suo genere, se consideriamo l'arte del fai da te una vera essenza della personalizzazione. Con questa guida potrai imparare a realizzare un intarsio geometrico con questo materiale per decorare un mobile nel migliore dei modi possibili.

27

Occorrente

  • squadra e matita
  • cutter
  • colla vinilica
  • piallacci di diverso colore
37

Per prima cosa dovrai tracciare delle linee parallele sul piallaccio e, solo dopo averlo fatto, passa a marcare gli angoli a sessanta gradi, quindi disegna dei rombi, se vuoi utilizzando piallacci di colore diverso. A questo punto, appoggia i vari pezzi su di un piano e taglia i rombi con un cutter. Fai attenzione che i tagli, che dovrai eseguire in direzione della vena, non spacchino il piallaccio. Nel caso in cui questo succeda, sarà un vero problema in quanto tutto il lavoro fatto fino a quel momento sarà stato vano. E non ti resterà altro che comprare un mobile nuovo.

47

Adesso appoggia i rombi sul piallaccio di fondo e quindi accostali in modo da formare la figura geometrica che desideri ottenere. Una volta eseguita questa operazione, tenendo fermi i rombi accostati, traccia, con una matita, il contorno del disegno in modo da poter eliminare la parte che eccede. Fai bene attenzione anche a compiere questa procedura perché non è tanto semplice da fare, nonostante dimostrerebbe il contrario.

Continua la lettura
57

A questo punto, dopo aver tolto i pezzetti accostati, effettua la finestra sagomandola con il cutter. Fai attenzione, poiché in questa fase dovrai avere una buona precisione. Quando avrai fatto, dovrai verificare che l'intarsio risulti corretto, quindi potrai applicare, con colla vinilica, il piallaccio di fondo e il disegno sulla superficie da decorare.

67

Leggendo i passi di questa guida potrai facilmente imparare ad eseguire un intarsio geometrico con il piallaccio per decorare un mobile. In questo modo i tuoi mobili non cadranno nella banalità e ti assicureranno non solo una casa originale, ma un ambiente senza alcun paragone che sarà adornato da mobili becchi che sembreranno nuovi più che mai. Non si butta via niente ed il fai da te ti permetterà di sposare questa convinzione nel migliore dei modi. Non ti resta che cercare il tuo mobile vecchio e dar spazio alla tua fantasia. Il fai da te ti aspetta. Prepara gli occorrenti.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare un mobile in stile country chic

Se si possiede un vecchio mobile invece di buttarlo via si può restaurare cambiandone un po' l'aspetto iniziale e le caratteristiche. Un restauro eseguito da un falegname comporta una spesa non indifferente, ma si può anche decidere di effettuare questo...
Bricolage

Come Fare Un Intarsio Di Legno A Pacchetto

L'intarsio in legno è una realizzazione artistica che vede le sue lontane origini nell'antica cultura Egizia, ma raggiunge il suo apice nel Medioevo, in Europa, ed è realizzato fino ai giorni nostri. Questa particolare tipologia di lavorazione è applicata...
Bricolage

Come decorare un mobile bar

L'idea di un piccolo angolo bar in casa è sempre vincente, ma a volte si sono adottate delle soluzioni per le quali l'argomento bar in casa ha occupato la maggior parte della nostra stanza, essendo contemporaneamente poco funzionale. Pertanto, con degli...
Bricolage

Come eseguire disegni con l'intarsio

Eseguire dei disegni con l'intarsio è una tecnica molto particolare. Questa ha origini antichissimi e la usavano perfino i Egizi. Infatti, gli intarsi in avorio venivano fatti anche nei cofanetti eseguendo dei motivi geometrici. Questi con il passare...
Bricolage

Come realizzare un mobile d'ingresso fai da te

L'ingresso rappresenta senza dubbio uno degli ambienti più importanti e significativi della casa. Innanzitutto perché è il primo ambiente che si apre di fronte agli occhi di chi entra nell'abitazione: dunque è assolutamente necessario arredarlo nel...
Bricolage

Come Realizzare Un Mobile Decorato Con I Fogli Di Giornale

Il fai da te, si sa, è un'arte sempre più diffusa grazie anche la diffusione crescente di un gran numero di programmi e trasmissioni televisive dedicate a quest'arte. Nella guida che segue verranno fornite alcune dritte utili su come realizzare un mobile...
Bricolage

Come realizzare un mobile porta tv

Qualora abbiate un bancale di legno vecchio nella vostra cantina o nel vostro garage, e non abbiate alcuna idea di come poterlo utilizzare in maniera utile e produttiva, vi consiglio di non buttarlo, in quanto in questa guida vi offriremo un'idea alternativa...
Bricolage

Come incollare una bolla e riparare un'ammaccatura al supporto di un mobile impiallacciato

Ormai sono di moda da diversi anni i mobili impiallacciati, cioè quei mobili realizzati con legno compensato e rivestiti di una pellicola molto spessa che simula i vari tipi di legno. Purtroppo però questo tipo di mobile è molto soggetto ad usura....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.