Come realizzare un interruttore a pressione

Tramite: O2O 10/03/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un interruttore a pressione svolge la stessa funzione dei classici interruttori, ma a differenza di questo ultimo sono caratterizzati da una unica posizione. In sintesi attraverso la pressione un sistema a molle porta ad unire i contatti che permettono il passare dell?elettricità. Spesso viene usato per le suonerie o anche per altre applicazioni. Realizzare un interruttore a pressione non è difficile e non richiedere particolari competenze o abilità. Nella guida che segue illustreremo come realizzare un interruttore a pressione in pochi passi e attraverso una procedura davvero facile ed intuitiva. Potete realizzarli anche con i vostri amici o con i vostri bambini. Non resta che augurarvi una buona lettura.

26

Occorrente

  • lastrina di metallo
  • puntina da disegno
  • nastro isolante
  • foglio di compensato
  • filo conduttore
36

Per prima cosa procuratevi del compensato. Potete recatevi in un negozio di bricolage o di articoli per il fai da te e, vi daranno il permesso, rovistate nel cestone degli scarti se ci sono dei fogli di compensato. Prendetene uno e, se le dimensioni sono troppo grandi, tagliatelo con un seghetto per legno. Successivamente prendete un foglio di carta vetrata a grana medio/fine e passatela sul foglio di compensato, soprattutto sui bordi, in modo da smussarne ed eliminare eventuali schegge ed asperità.

46

Adesso procuratevi una lastrina metallica. La lastrina dovrebbe essere lunga una dozzina di centimetri circa e spessa soltanto qualche millimetro (o meno). Piegate, con estrema attenzione per non spezzarla, la lastra così come è illustrato in figura. Praticate due forellini con un trapano nell'estremità della barra che andrà fissata al foglio di compensato. Avvolgete del nastro isolante attorno alla barra così come riportato in figura, lasciando però delle parti scoperte per permettere il contatto elettrico.

Continua la lettura
56

Collegate la barretta ad un filo conduttore che potrete acquistare in qualunque negozio per il fai da te. Ponete poi la barra sul foglio di compensato e fissatela a quest'ultimo mediante due piccole viti. Adesso unite un altro filo conduttore al "chiodino" di una puntina da disegno e conficcate quest'ultima nel foglio di legno, proprio in corrispondenza dell'estremità sollevata della lastrina di metallo. A questo punto, per permettere il contatto basta premere con un dito sulla lastra. Quando questa toccherà la puntina si avrà circolazione di cariche elettriche. Non vi resta che iniziare ad applicare quanto appreso e realizzare il vostro primo interruttore a pressione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire l'interruttore del ventilatore a soffitto

Soprattutto nel periodo estivo, il corretto funzionamento di un ventilatore risulta senza dubbio fondamentale per alleviare l'afa e il calore della stagione calda. I ventilatori posti sul soffitto sono provvisti di un piccolo interruttore che funziona...
Casa

Come montare un interruttore a filo

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore...
Casa

Come cambiare un interruttore volante

Nelle lampade da tavolo o da scrivania, ma anche in quelle da comodino, è presente l'interruttore volante che sostiene i passaggi di corrente a voltaggi alquanto bassi, infatti non vengono utilizzati per gli elettrodomestici. La motivazione è che quest'ultimi...
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
Casa

Come sostituire l'interruttore dell'abatjour

In qualsiasi abitazione ormai è presente almeno un'abatjour. Utili ad arredare le stanze e ad illuminare gli ambienti interni, a partire dalle più classiche, fino ad arrivare a quelle con un design avveniristico, queste lampade rappresentano un elemento...
Casa

Come sostituire un interruttore nell’impianto elettrico di casa

Se nella propria abitazione si ha realizzato da pochissimo tempo un impianto elettrico secondo le normative vigenti, cambiare una presa o un interruttore è molto più semplice, dal momento che è possibile intervenire singolarmente su qualsiasi parte...
Casa

Come sostituire l'interruttore di una lampada

Quando l'interruttore di una lampada non funziona bene, o non funziona del tutto, deve essere necessariamente sostituito. La maggior parte dei commutatori moderni presentano terminali a vite su ogni lato e possono anche avere dei fori sul retro per l'inserimento...
Casa

Come montare un interruttore esterno

Se hai la necessità di montare un interruttore esterno non è assolutamente necessario chiedere assistenza ad un elettricista. Non è un lavoro molto complesso, anche se è vero che bisogna comunque possedere alcune semplice nozioni di base, per maneggiare...