Come realizzare un kilt scozzese

Tramite: O2O 30/01/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siamo amanti del cucito ed intendiamo confezionare qualche abito originale, lo possiamo fare seguendo alcune tecniche specifiche. In questa guida ci occupiamo in particolare del kilt scozzese ovvero un tessuto avente i caratteristici riquadri con differenti colori, anche se quelli tipici sono il rosso, il blu e il verde. Nei passi successivi di questa guida vediamo dunque come realizzare un originale kilt scozzese.

26

Occorrente

  • Stoffa scozzese, filo, spilli
  • Spillone
  • Bottoni
36

Innanzitutto, bisogna rilevare le misure dei fianchi e quelle dell'altezza della vita, mentre per quanto riguarda la lunghezza, in genere tende a raggiungere il ginocchio. Premesso ciò diciamo che per realizzare un originale kilt scozzese, in gergo definito gonnellino bisogna fare un orlo sui due laterali, quindi con un risvolto di almeno un paio di centimetri. L'operazione può essere effettuata sia manualmente che con la macchina da cucire.

46

A questo punto dopo aver stabilito la lunghezza anteriore in genere di circa 40 centimetri, bisogna sovrapporre le pieghe per linee dritte e per fermarle basta applicare con ago e filo dei nodini sulla parte iniziale e su quella finale, dopodichè si sovrappone la parte inferiore sul davanti. Per realizzare un kilt scozzese originale a quello tipico indossato nella madre patria cucite anche una cintura della stessa stoffa, o magari aggiungendo dei passanti, in modo da poterne usare anche una in pelle. A questo punto si può indossare il kilt, per controllare se va bene o ci sono delle altre finiture da eseguire, dopodiché si provvede alle cuciture definitive. Queste ultime specie per quanto riguarda gli orli e le strisce verticali conviene farle a macchina per essere sicuri che risultino perfettamente dritte.

Continua la lettura
56

A lavoro ultimato si provvede a stirare il kilt sopratutto la parte delle le pieghe. Per ottenerle perfette bisogna pressare con il ferro da stiro a vapore, ma il consiglio è di interporre un panno di seta per evitare che l'eccessivo calore e vapore possano danneggiare il tipico tessuto. Infine, per massimizzare il risultato si piò anche applicare una spilla abbastanza grande che serve per chiudere il kilt una volta indossato, anche se è opportuno aggiungere un paio di bottoni della stessa tonalità della stoffa con relative asole, specie all'altezza della vita. Adesso il gonnellino scozzese può finalmente essere indossato, con la consapevolezza di aver rispettato tutte le regole imposte da questo originale ed antichissimo indumento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cappello scozzese

Con il freddo che avanza, si dà avvio all'acquisto di cappelli da indossare in ogni occorrenza. Tuttavia, chi non vuole comprare costosi berretti e chi preferisce oggetti realizzati con le proprie mani, può mettersi all'opera e dare vita ad un bellissimo...
Cucito

Come creare un cartamodello per il kilt

Il kilt è un tipo di vestiario conosciuto in tutto il mondo. Nato come indumento maschile, era costituito essenzialmente da un lunghissimo pezzo di stoffa, che cingeva la vita similmente ad una gonna da donna ed il cui pezzo rimanente veniva appoggiato...
Cucito

Come appoggiare un modello sul tessuto scozzese

Uno scozzese, di nome Tartan, rappresenta un disegno a strisce colorate, tessute oppure stampate, le quali si incrociano a costituire una sorta di angolo retto. Esistono degli scozzesi abbastanza regolari, ma anche altri che sono irregolari. Tra l'altro...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto scozzese tricolore

Nella seguente guida vi sarà spiegato chiaramente come poter eseguire ai ferri il punto scozzese tricolore. Sono davvero tanti coloro i quali si avvicinano al mondo del fai da te, per poter creare qualcosa di davvero unico e speciale con le proprie mani...
Cucito

Come realizzare uno smanicato per bambina

Chi non ricorda lo smanicato scozzese che veniva usato negli anni settanta nelle tinte di rosso o verde. Ebbene, è ritornato in auge già da qualche anno ed è sempre attuale, oltre che comodo, pratico e funzionale. Questo capo d'abbigliamento, infatti,...
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare una cuffia a maglia

Realizzare una cuffia a maglia è molto semplice, soprattutto se si è esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cuffia a maglia può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come realizzare un vestito da dama

Un vestito da dama è davvero molto elegante, può essere indossato ad una festa in maschera, per un occasione importante oppure può essere esposto nel salone o in camera da letto, come ornamento, soprattutto se la casa è in stile classico o in arte...