Come realizzare un laghetto a spirale per il giardino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Al giorno d'oggi, si passa sempre più tempo nella cura del nostro giardino. E tra vialetti in ghiaia bianca, faretti da giardino e panche, non si sa quasi più come abbellirlo. Ma oggi, vi parleremo di qualcosa di molto particolare. Qualcosa che sicuramente darà quel tocco di eleganza in più al vostro giardino, e che vi invidieranno. Stiamo parlando di un laghetto a spirale, per adornare il giardino. A differenza di come si può pensare, realizzare uno di questi laghetti, è molto più semplice e soprattutto economico, di quel che sembri. Infatti, se si possiedono le basi principale del fai da te, sarà un gioco da ragazzi, portare a termine il nostro lavoretto di bricolage. Chiaramente, è sempre consigliabile affidarsi ad un esperto del settore, qualora la difficoltà dovesse essere elevata. Ecco perché dunque, in questa guida, vi accompagneremo attraverso dei passaggi molto facili ed intuitivi, sui passi da seguire, per sapere come realizzare un laghetto ad aspirale per il giardino.

25

Un pezzo di terreno quattro metri per quattro metri può bastare. Infiliamo nel centro una canna da bambù e con l'ausilio di un metro tracciamo un cerchio intorno, avendo come riferimento la base della canna. Verrà fuori più o meno un diametro di tre metri. Lungo la circonferenza cospargiamo della sabbia; dopo iniziamo a scavare, ci fermiamo intorno ai cinque metri. Se il foro di scarico non c'è bisogna farlo. Io consiglio settanta centimetri di larghezza e cinquanta di profondità.

35

Il lago ci rilassa, ognuno poi può abbellirlo come crede formando un incantevole angolo pieno di fiori. Per chi non è bravo a svolgere lavori manuali, nei negozi di giardinaggio si trovano le vasche prefabbricate, sempre li' chiediamo consiglio se siamo a corto di idee. Costruirlo oggi è semplice con i diversi tipi di vasche che ci sono in giro. Prima bisognava rivestire lo scavo di calcestruzzo. Può andare bene una vasca rigida, flessibile o semirigida dipende dal terreno.

Continua la lettura
45

Appena realizzato e posizionato piante acquatiche, buttiamo dentro qualche pesciolino. C'è bisogno di una ventina di giorni perché l'ecosistema si instauri. Ricordiamo che d'estate è fondamentale rabboccare l'acqua. D' autunno quando le foglie sono ingiallite rimuovere quelle in acqua e quelle sulle piante. Anche con quelle degli alberi comportiamoci nella stessa maniera. Mantenere pulito l'ambiente è nostro dovere. I primi tempi ci sembra un impegno che sarebbe stato meglio evitare. Tutte cose che si pensano quando non conosciamo bene le situazioni.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitiamo il collocamento del laghetto sotto gli alberi in quanto le radici rovinano il terreno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Eseguire La Tracciatura Per Realizzare Un Laghetto Artificiale

Per abbellire il vostro giardino, potrete fare un bel laghetto artificiale. Un laghetto in giardino può avere diversi aspetti positivi, infatti quest'ultimo, abbellisce senza dubbio la proprietà e inoltre, invoglia chiunque, sia gli adulti, ma soprattutto...
Bricolage

Come realizzare un laghetto artificiale nel presepe

Il presepe è senza ombra di dubbio uno dei simboli per eccellenza del Natale, che costituisce una delle principali feste cristiane. Inoltre, per i posatori e modellisti più arditi, è possibile progettare anche oggetti complessi, come ad esempio le...
Bricolage

Come realizzare un raccoglitore originale con decorazione a spirale

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Bricolage

Come realizzare il nodo blood con spirale interna

Sicuramente uno dei nodi più conosciuti ed impiegati dai pescatori di tutto il mondo, il Nodo Blood, meglio conosciuto come nodo di sangue, consente di unire perfettamente due lenze, meglio se di uguale diametro. Utilizzato in molte tecniche di pesca,...
Bricolage

Come realizzare un mazzo di fiori multicolore a forma di spirale

La splendida tecnica del fai da te riesce a coinvolgere oggi moltissima gente, dal momento che permette di realizzare oggetti davvero belli ed originali. Se desideriamo arricchire il nostro appartamento, dei fiori colorati possono essere una soluzione...
Bricolage

Come realizzare un tubolare da tre a cinque e più fili e quello a spirale con lo scoubidou

La realizzazione di intrecci a scoubidou è considerata una vera e propria forma d'arte, poiché si possono realizzare numerosi intrecci e quindi composizioni di vario genere. Le combinazioni di colori e forma li rendono un vivace passatempo oltre che...
Bricolage

Come costruire un filtro per laghetto

Possedere un giardino è una grande fortuna. Se è abbastanza ampio ed intendete arredarlo in modo particolare, potete installare un laghetto. Per evitare che l'acqua ristagni e possa diventare ricettacolo di zanzare e moscerini, potete dotarlo di un...
Bricolage

Come creare una stupenda spirale fatta in casa

Le spirali sono delle figure particolare che grazie al loro disegno creano degli effetti molto particolari ed ipnotici in chi li guarda. A volte se ne trovano in commercio ma per sfizio personale è possibile crearne una anche per conto nostro utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.