Come realizzare un long dress con scollo all'americana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La scollatura all'americana è ideale per mettere in risalto le braccia e il busto, con linee essenziali che valorizzano anche le rotondità date dal décolleté. Nelle sfilate per l'estate del 2014 e sui red carpet i long dress con questo tipo di scollatura sembrano molto apprezzati e abbinati a diverse fantasie nonché impreziositi da strass e ricci. Non è necessario tuttavia spendere una fortuna per avere un abito simile, perché basta seguire queste regole per sapere come realizzare proprio un long dress con scollo all'americana.

26

Occorrente

  • Per un vestito taglia 44: 2,5 mt. di stoffa in seta o raso, forbici, metro da sarta, filo per imbastitura, filo per cucire, sapone, ago, macchina per cucire professionale.
36

Naturalmente bisogna avere un minimo di conoscenza di cucito ma tentate comunque e, se non vi sentite sicure, potete fare un abito di prova con della stoffa scadente, giusto per esercitarvi.
La scelta della stoffa è molto importante, un long dress, quindi un vestito che arriva fino ai piedi, deve cadere sul corpo dolcemente e allora è bene optare per lo chiffon, la seta o il raso. Tenete anche presente che sono stoffe che bisogna cucire con un punto largo, visto che tendono a creare grinze. Il raso, che è una stoffa lucida, è poco indicata alle donne in carne perché allarga la figura, mentre vanno bene i colori scuri per la sera.
Prendete quindi le misure classiche con un metro da sarta di seno, vita e fianchi e misurate l'altezza che dovrà avere il vestito, partendo dalla base del collo.

46

Un long dress può essere liscio, quindi cadere dritto, ed è il modo più semplice perché non comporta calcoli difficoltosi. Può anche essere a campana, quindi è necessario arricciare la stoffa per avere una gonna pomposa e attaccarla a una cintola che dovrà poi essere unita al corpetto: spetta a voi la scelta. Per lo scollo tagliate la stoffa partendo dalla parte inferiore della spalla e create una curva lasciando uno spazio di circa 12 cm, da quale dovrà passare la testa. Lo scollo all'americana può essere fatto anche con un semplice filo inserito in una guida, che sostiene i due lati del vestito. In alternativa, al posto del filo di sostegno, potete usare un collo gioiello dove ancorare la stoffa creando un elegante drappeggio. Imbastite tutto, provate e riprovate il vestito finché non andrà bene e cucite con la macchina da cucire professionale.

Continua la lettura
56

Per avere una bozza del vestito conviene che vi facciate aiutare da qualcuno durante la presa delle misure, giusto per non sbagliare. La lunghezza infatti è molto importante, visto che la scollatura è particolare ma semplice da realizzare. Per l'orlo inferiore lasciare almeno 3 cm, in quanto alla fine dovrete rigirarlo due volte per la rifinitura. Piegate quindi la stoffa che avete acquistato in 2 e, in base alle misure che avete preso, disegnate la sagoma con un pezzo di sapone, aiutandovi con gli spilli nei punti importanti da ricordare e tagliate con la forbice lungo il lato esterno della linea tracciata. Ricordate che la stoffa va tagliato dal lato al rovescio in modo che eventuali segni che avete apposto non si vedano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una tovaglietta americana imbottita

All'interno di questa guida, andremo a parlare di fai da te. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo di tovagliette americane. Andremo a porci quest'interrogativo: come si fa a realizzare una tovaglietta americana imbottita?Cercheremo...
Cucito

Come fare uno scollo a cappuccio

Se amate il cucito, e avete una buona dose di fantasia, potete dilettarvi in numerose creazioni, realizzate per voi o per i vostri familiari, ognuna con un livello di difficoltà differente. Una volta che avrete acquisito un buon livello di pratica, potrete...
Cucito

Come profilare uno scollo a V

Il cucito è un'arte abbastanza complicata, soprattutto per chi non è pratico di questa materia. Per quanto riguarda le scollature di magliette, abiti e quanto altro, il procedimento, per far sì che uno scollo sia perfetto, è molto arduo. Esistono...
Cucito

Come rifinire lo scollo e il giromanica con lo sbieco

Per un grembiule da bambini, una blusa ed altri indumenti simili, ci sono accorgimenti facili ed eleganti per trasformare i capi rendendoli quasi degli abiti nuovi. Inoltre è un modo per fare bella figura, sfoggiando la propria capacità di riadattare...
Cucito

Come Fare Le Tovagliette All'Americana Colorate

Le tovagliette all'americana sono senza dubbio l'ideale per la prima colazione. Si adattano anche a tavole informali e rendono divertenti le merende dei bambini. Per realizzare delle tovagliette all'americana colorate, bastano davvero pochi materiali...
Cucito

Come sistemare le pinces, lo scollo e la gonna di un abito

Non tutte le persone hanno una figura conforme alle misure standard oppure riescono a mantenere le stesse misure anno dopo anno. A volte bisogna rimodernare gli abiti per adattarli alla figura e alle dimensioni di chi deve indossarli. È di grande importanza...
Cucito

Come realizzare un abito da sposa da principessa Disney

Il sogno di ogni ragazzina è quello di arrivare all'altare vestita di un abito meravigliosamente adorno di svolazzi e sete preziose. Crescendo con le favole in formato cartone animato della Disney, ci si ritrova a sognare il fatidico giorno accompagnato...
Cucito

Come realizzare un abito retrò

Gli abiti di una volta sono indubbiamente bellissimi ed indossarli in occasioni speciali (come ad esempio un matrimonio) è il sogno di molte donne. Se siete appassionate di moda che si ispira agli anni passati, leggete con attenzione questa guida e scoprirete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.