Come realizzare un mosaico e le losanghe in un lavoro a maglia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, non tutti apprezzano il valore delle vecchie arti, come ad esempio il ricamo e il lavoro a maglia. Molti invece riescono, con i giusti utensili, a realizzare creazioni uniche sfruttando le proprie conoscenze in materia. Imparare a lavorare a maglia non è poi complicato come si possa pensare, ma neanche troppo facile. Come molte donne sanno, non sempre è semplice svolgere questo genere di lavoro, specialmente se non si conoscono le basi da cui partire. Se siete interessati a questo argomento, continuate a leggere la seguente guida per scoprire in modo chiaro come realizzare un mosaico e le losanghe all'interno di un lavoro a maglia.

26

Occorrente

  • Ferri
  • Filato
36

Iniziamo subito con il dire che il mosaico e le losanghe sono i più complicati lavori di questo genere. Noi cercheremo di svolgerli molto semplicemente, dando quindi la possibilità anche a chi non ha mai fatto un lavoro a maglia, di riuscire in questi. Avremo bisogno di buona volontà e pazienza. Iniziamo vedendo come realizzare il primo lavoro a maglia e cioè il mosaico. Vedremo prima questo aspetto e poi proseguiremo con le losanghe. Ricordiamo innanzitutto che il mosaico si deve lavorare su un numero di maglie multiplo di venti a maglia rasata, che dovrà essere dritta ed anche rovescia. Già da questo si capisce che questo lavoro richiede davvero non poco tempo. È necessario quindi ritagliarsi uno spazzietto nel corso della giornata.

46

Subito dopo il termine del ventiduesimo ferro, dobbiamo iniziare a ripetere la lavorazione dal primo ferro. Ora che siamo giunti fin qui, vediamo insieme come realizzare l'altro tipo di lavoro: stiamo parlando semplicemente delle losanghe. Per queste maglie si deve necessariamente lavorare su un numero di altrettante maglie, che dovranno essere un multiplo di ventiquattro. È chiaramente molto importante ricordare questo particolare, perché ci permetterà di realizzare un lavoro perfetto e da far invidia ai nostri amici e parenti.

Continua la lettura
56

Occorre anche tenere sempre a mente che all'interno dei ferri pari, dobbiamo lavorare le maglie come si presentano. Al termine del quarantottesimo ferro, possiamo iniziare a ripetere la lavorazione dal primo ferro. Ed ecco che il lavoro è concluso ed avremo realizzato con le nostre mani un capolavoro, che piacerà non solo a noi ma anche a chi lo regaleremo o a chi lo vedrà magari su di noi o suo nostri bambini. Basta davvero poco e saremo in grado di creare qualcosa di davvero originale. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamo innanzitutto che il mosaico si deve lavorare su un numero di maglie multiplo di venti a maglia rasata, che dovrà essere dritta ed anche rovescia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un trenino di coniglietti

Con questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter costruire, nel modo migliore e con le nostre mani, un trenino di coniglietti. Si sa che grazie al metodo del fai da te ed anche al vecchio metodo del bricolage, anche noi,...
Bricolage

Come posare un mosaico sul top della cucina

Sia che siate amanti dell'arte sia che vogliate semplicemente donare nuova vita alla vostra cucina, potrebbe tornarvi utile saper posare una mosaico sul top della cucina. La tecnica è molto semplice e seguendo i nostri consigli riuscirete in poche ore...
Bricolage

Come creare un mosaico

Dilettarsi in produzioni artigianali che seguono le innumerevoli vie dell'arte è una delle attività più belle con cui possiamo trascorrere piacevolmente il nostro tempo libero. Tra le produzioni fai da te, il mosaico è una delle più belle e creative...
Bricolage

Come fare un sottopentola con la tecnica del mosaico

Se desiderate possedere dei sottopentola con l'effetto mosaico, allora siete nel posto giusto. Infatti in questa guida vi spiegheremo passo dopo passo come fare un sottopentola con la tecnica del mosaico. Esistono diversi procedimento per poter ottenere...
Bricolage

Come fare un mosaico

L'arte del mosaico è una tecnica figurativa di origini antichissime, che consiste nel realizzare dei soggetti di natura diversa semplicemente utilizzando frammenti di vario materiale, come vetro, pietre, conchiglie. Si tratta di una forma di espressione...
Altri Hobby

Come realizzare tessere per mosaico

Un tipo di arte molto antica ma ancora molto attuale è quella del mosaico. Il mosaico è una realizzazione fatta attraverso tante piccole tessere, messe insieme a formare un unico disegno. Le tessere del mosaico sono diverse a seconda del tipo di mosaico...
Casa

Come fare il battiscopa con il mosaico

Personalizzare e abbellire la propria abitazione è un processo che richiede creatività ed inventiva. Questa operazione, quindi, non è affatto semplice, tutt'altro. Bisogna tenere in considerazione di tantissimi aspetti e variabili. Molto spesso ci...
Casa

Come sostituire il para spruzzi con il mosaico

Come ognuno sicuramente sa, nelle cucine è necessario creare una protezione per l'area che si trova accanto al lavello e ai fuochi, per evitare di bagnare e sporcare il muro. Presso i rivenditori di mobili si possono acquistare appositi pannelli (o alzate)...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.