Come realizzare un muro di cinta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo una casa con giardino e di comune accordo con il vicino intendiamo tutelare la privacy, possiamo optare per un muro di cinta che è possibile realizzare in proprio, seguendo delle specifiche linee guida. In riferimento a ciò, vediamo dunque come massimizzare il lavoro per innalzare un muro di cinta.

25

Occorrente

  • Blocchi di tufo
  • Mattoni rossi
  • Malta e cemento
  • Collante
  • Cazzuola
  • Flatting
  • Livella
35

Prima di procedere, è opportuno valutare la tipologia di materiali da scegliere, tenendo presente che possiamo optare per dei mattoni o dei blocchi in tufo. A seconda della tipologia scelta, è necessario adottare delle tecniche specifiche, cosa che ci apprestiamo a conoscere nei passi successivi.

45

Se dunque abbiamo optato per l'utilizzo di pietre in tufo, ed intendiamo realizzare un muro di cinta del tipo illustrato in figura, la prima operazione da fare è di creare una sorta di cornice su tutto il perimetro del terreno. In questo caso, utilizziamo soltanto una singola pietra che affianchiamo poi ad un'altra e così via, realizzando il rettangolo o la sagoma specifica su cui poi innalzare il muro di cinta. Se la figura geometrica ci soddisfa, allora per prima cosa solleviamo i suddetti blocchi uno ad uno e li fissiamo con della malta, dopodichè partendo da un lato e raggiungendo quello opposto, ne aggiungiamo degli altri, salendo man mano fino all'altezza stabilita. La posa deve ovviamente avvenire in modo sfalsato, in quanto si rivela preziosa dal punto di vista della resistenza nonchè da quello estetico. A lavoro ultimato, provvediamo a riempire gli interstizi tra un blocco e l'altro con dello stucco murale, dopodichè prima carteggiamo l'intera superficie, e poi la rendiamo idrorepellente applicando del flatting.

Continua la lettura
55

Se per innalzare il muro di cinta abbiamo invece scelto i rustici e classici mattoni rossi o simili, le tecniche di posa sono pressocchè identiche, ma tuttavia essendo questa tipologia di pietra perfettamente levigata, è possibile affiancarli gli uni agli altri, senza necessariamente utilizzare dello stucco riempitivo per le fughe, ed ottenendo quindi un muro di cinta del tipo illustrato in figura. Se tuttavia preferiamo la finitura con le fughe, allora possiamo utilizzare dei distanziatori in plastica, oppure in alternativa regolarci manualmente aggiungendo di volta in volta o eliminando il collante, fino ad ottenere delle fughe uniformi che ci soddisfano dal punto di vista estetico, e quindi si rivelano adatte per il design che abbiamo deciso di impostare nel nostro giardino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un orologio da muro con delle posate

Realizzare un orologio a muro con delle posate è un progetto semplice che richiede l'utilizzo di pochi materiali. Per la base dell'orologio, selezionate una padella o una casseruola. Prendete un set da 4 posate per un totale di 12 (ad esempio: 4 coltelli...
Altri Hobby

Come smaltare un muro

In questo articolo abbiamo pensato di proporre a tutti voi, che amate il fai da te, il metodo mediante il quale poter capire come smaltare, nella maniera corretta e facile, un muro della propria casa.In questo modo, saremo in grado di risparmiare dei...
Altri Hobby

Come fare una stella cadente da muro

Se nella cameretta dei bambini oppure in qualsiasi altra stanza della vostra casa intendete apporre su una parete l'immagine di una stella cadente, potete disegnarla direttamente su un cartoncino per poi ritagliarla ed applicarla sul muro in oggetto....
Altri Hobby

Come realizzare un portafoto

Desiderate fare un regalo ai vostri genitori, ma non sapete assolutamente cosa acquistargli per non deluderli? Considerando che spesso essi richiedono le fotografie dei propri nipoti, un’idea veramente carina potrebbe essere quella di regalargli un...
Altri Hobby

Come realizzare sculture di sabbia

Chissà quante volte da piccoli ci siamo cimentati nella realizzazione di castelli di sabbia, e da grandi lo abbiamo insegnato ai nostri figli. Ciononostante, a volte realizzare sculture con la sabbia si rivela essere molto più di un gioco. Infatti,...
Altri Hobby

Come realizzare una scarpiera in cartongesso

In questo articolo abbiamo deciso di proporre un argomento veramente interessante e nello specifico vogliamo aiutarvi a capire come poter realizzare una scarpiera in cartongesso, con le proprie mani e grazie alle proprie fantasie e voglia di fare, grazie...
Altri Hobby

Come realizzare degli stickers decorativi da parete

Una casa, grande o piccola che sia, rappresenta un nido per tutte le famiglie. Oltre alla regolare pulizia degli ambienti, di pavimenti, complementi d'arredo ed infissi, richiede anche una certa manutenzione. In tal senso, si mantiene funzionale ed efficiente...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.