Come realizzare un obelisco

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'obelisco è un particolarissimo monumento utilizzato per celebrare le varie divinità nell'antico Egitto. Successivamente questi monumenti colpirono la popolazione romana a tal punto, che molti di essi furono smontati e trasportati a Roma. Gli obelischi, in sostanza, sono delle altissime colonne alla cui estremità è posizionata una punta piramidale che prende il nome di "Pyramidion". Se anche noi, come gli antichi romani, siamo rimasti colpiti da questi bellissimi monumenti, allora potremo provare a riprodurne alcuni, ovviamente in scala ridotta. Per riuscire a realizzare un Obelisco dovremo semplicemente seguire tutti i passaggi che troveremo di seguito. In questo modo pur non avendo mai realizzato lavori di questo tipo riusciremo con un po' di pazienza a creare con le nostre mani questo monumento.

25

Occorrente

  • Una tavoletta quadrata di polistirolo con il lato di 20 cm e lo spessore di 3 cm che fungerà da base dell'obelisco, 4 m di filo di ferro da modellismo reperibile nei negozi specializzati, un foglio di carta da pacco, una riga millimetrata, un pennarello nero, un paio di forbici con le punte smussate.
35

La prima cosa da fare è sicuramente quella di tracciare il disegno del profilo dell'obelisco sulla carta da pacco. La base del nostro obelisco, sarà una linea lunga circa 8 centimetri. A questo punto possiamo determinare il centro della linea, a circa 4 centimetri dalle estremità. Tracciamo per bene ed in modo preciso, una linea di circa 45 centimetri, che dovrà essere perpendicolare alla base in quel punto e vedremo che riusciremo ad ottenere in questo modo, il vertice del nostro bellissimo obelisco.

45

Quattro centimetri sotto la punta, dovremo segnare una piccola tacca e proprio in quel punto, dovremo disegnare un segmento lungo circa 4 centimetri, che dovrà essere parallelo alla base. Questa sarà la base della "cuspide", cioè il terminale a forma di piramide presente sulla punta dell'obelisco. Con l'utilizzo della riga, dobbiamo iniziare a tracciare il profilo dell'obelisco, cercando di congiungere con dei tratti ben marcati di pennarello, le estremità della base con le estremità del segmento e queste ultime, a loro volta, con il vertice dell'obelisco.

Continua la lettura
55

Siamo quasi giunti alla fine del nostro lavoro fai da te ed è il momento di ritagliare la sagoma realizzata sulla carta da pacco e, ricordandoci di utilizzare il filo di ferro, dobbiamo andare a realizzare due profili che dovranno essere perfettamente combacianti con quello della nostra sagoma. Ora innalziamo l'obelisco, per farlo dovremo piantare nella base di polistirolo, la prima sagoma di filo di ferro e poi ci sovrapporremo, cercando d'incrociarla, la seconda sagoma, ottenendo così un plastico tridimensionale, che sarà di certo di grande effetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un orologio solare

La misurazione del tempo ha origini antichissime; furono infatti i Babilonesi i primi ad introdurla regolandosi sulle varie fasi lunari. In seguito gli Egiziani cominciarono a perfezionarla tanto è vero che ne è testimone il cosiddetto “ago di Cleopatra”...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in bambù

Il bambù è un materiale che viene utilizzato per costruire complementi utili per la casa. Ma, spesso viene impiegato come prodotto di costruzione ecosostenibile. Tanto che, gli amanti del fai da te ne fanno uso per realizzare mobili e accessori. In...
Bricolage

Come Realizzare Dei Decori Con Filo D'Alluminio

L'arte del fai da te, è certamente per chi piace un'arte molto bella, divertente ed appassionante che ci permette di risparmiare molto denaro. In molte infatti sono anche le creazioni che possiamo realizzare con quest'arte, che vanno per esempio dai...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
Bricolage

Come realizzare addobbi di cartoncino

Se state cercando un progetto creativo da realizzare con i vostri bambini o semplicemente volete realizzare delle decorazioni per una festa o un evento speciale avete trovato la guida che fa al caso vostro. Infatti vi insegnerò come realizzare addobbi...
Bricolage

Come realizzare una casa per le bambole con il cartone

Per la felicità delle nostre figlie o nipotine si possono creare dei giocattoli con il fai date. Le bimbe solitamente amano giocare con le bambole. Le svestono e le rivestono. Inventano storie e situazioni. Cosa c'è di meglio quindi che realizzare una...
Bricolage

Come realizzare un mazzo di fiori in cartoncino da appendere

Ecco come realizzare un mazzo di fiori in cartoncino da appendere. Alla creatività non c'è mai fine. Siete in vena di realizzare qualcosa di speciale e di nuovo da esporre sulle vostre pareti di casa? Bene, se non volete acquistare qualcosa di impegnativo,...
Bricolage

Realizzare murrine con il kit per vetrofusione

Oggi per fondere il vetro basta un forno a microonde e un kit per vetrofusione e potrai realizzare da solo delle splendide murrine del tutto simili a quelle autentiche create nelle officine di Murano. In questa guida ti spiego come utilizzare il kit di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.