Come realizzare un oggetto artistico con tazzine, piattini e altro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'ultima moda emersa recentemente in fatto di arredamento è sicuramente il riciclo creativo! Se ancora non ne avete sentito parlare, si tratta di dare nuova vita a oggetti di uso comune, che magari andrebbero gettati via o che giacciono da tempo in fondo a un cassetto. Questo permette di ridurre gli sprechi e, allo stesso tempo, di creare un oggetto che non soltanto arredi casa in maniera originale e d'effetto, ma che diventi anche una vera e propria opera d'arte!
Vediamo insieme come realizzare un oggetto artistico con tazzine, piattini e altro!

26

Occorrente

  • Tazzine
  • Tazze
  • Cucchiaini
  • Piattini
  • Base di legno o metallo
  • Trapano
  • Cavi portalampada
36

In quale luogo possiamo facilmente trovare moltissimi oggetti da riutilizzare? La cucina ovviamente! Tazzine da caffè, tazze, piattini e cucchiaini solitamente popolano in abbondanza le nostre cucine e spesso non vengono tutti realmente utilizzati. Raccogliete proprio quelli che non usate e selezionate quelli che vi piacciono di più. Potete scegliere e accostare forme, dimensioni, colori e materiali diversi per creare un effetto particolare. Ad esempio, potreste utilizzare sia tazzine di ceramica che di latta e cucchiaini di plastica. Oppure mettere insieme servizi diversi, a tinta unita e decorati con motivi floreali o geometrici. Ricordate che potete decorarli ulteriormente dipingendoli con della vernice adatta al materiale scelto o incollando a caldo piccoli elementi decorativi, come gemme e pietre.

46

Una volta raccolti tutte le tazzine, i piattini e i cucchiaini necessari, decidete la struttura che volete dare alla vostra lampada. Scegliete se creare una lampada da tavolo o un lampadario. Nel primo caso, utilizzate come base una tavoletta di legno o metallo oppure un piatto e impilate una sopra l'altra tazze e tazzine, dalla più grande alla più piccola, magari alternandole con dei piattini. In alternativa, potete creare invece un vero e proprio lampadario, facendo pendere le tazzine dal soffitto e ponendo la lampadina all'interno. Potete realizzare un filo unico o disporre più fili uno a fianco all'altro. Insomma, l'unico limite è la vostra fantasia! Aiutatevi con carta e penna e fate uno schizzo della vostra lampada: questo vi aiuterà a seguire il vostro progetto nel momento della realizzazione.

Continua la lettura
56

Ora è il momento di mettersi davvero all'opera! Con l'aiuto di un trapano fornito di punte da ceramica, effettuate dei buchi nelle tazzine e nei piattini, dove necessario. Se avete scelto di realizzare un lampadario, semplicemente fate passare i cavi portalampada nel buco e fissate la lampadina all'interno della tazza. Nel caso invece abbiate scelto la lampada, fissate un'asticella di legno o metallo alla base, impilate le tazzine e fissate infine la lampadina e, se volete, il cappello della lampada. Potete aggiungere cucchiaini qua e là come elementi decorativi!
Ecco fatto, non vi resta che appendere il vostro lampadario al soffitto o porre la vostra bellissima lampada al centro del tavolo!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare tazze e tazzine

Se in casa vostra siete in possesso di alcuni servizi di tazzine o tazze di colore completamente bianco, che ormai non utilizzate più e desiderate ad ogni costo dare loro una nuova vita e vivacità, potete certamente colorarli o dipingerli a vostro...
Bricolage

10 idee per riciclare le tazzine da caffè

Le tazzine da caffè sono belle da vedere, esposte in credenza fanno la loro bella figura. Eppure col tempo tendono ad essere più fragili. I continui lavaggi piano piano sbiadiscono i colori delle decorazioni oppure vi cadono accidentalmente a terra...
Bricolage

Come realizzare un portafoto artistico

I bei ricordi meritano di esser immortalati in una foto che rimane per sempre, che a distanza di anni, attraverso quella immagine ci ricordi la sensazione e l'emozione provata in quell'istante, che sia il ricordo di un viaggio, di un giorno speciale o...
Bricolage

Come Decorare Le Tazzine Da Caffè

Preparare degli oggetti simpatici e divertenti con le proprie mani è sicuramente uno degli hobby più utili ed appaganti. Imparando ad esempio a decorare la ceramica, possiamo personalizzare cose di ogni tipo, rendendole originali ed uniche. Nel caso,...
Bricolage

Come realizzare un oggetto antistress

Quando si parla di stress e nervosismo chi di noi non ha mai impugnato un oggetto e ha iniziato a farlo roteare nelle mani? Gli oggetti più disparati vengono sovente usati: penne, temperini, matite temperate fino all'inverosimile... Perché non realizzare...
Bricolage

Come costruire un presepe artistico

Il Natale, con la sua atmosfera unica ed emozionante, non è una festa, come molti pensano, di consumismo e spreco. Il Natale è anzitutto una festa propria della religione cristiana e pertanto, accanto ai luccichii dell'albero addobbato, alle candeline...
Bricolage

Come creare un oggetto di cartapesta

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di perdere molto tempo per la ricerca di un oggetto unico e particolare da regalare ad un amico o parente o per noi stessi e dopo tanto tempo per la ricerca, il suo costo è risultato molto elevato. In...
Bricolage

Come creare un umidificatore artistico

Durante i periodi invernali facciamo uno misurato uso dei termosifoni avendo così bisogni di almeno un umidificatore per ognuno di essi. Gli umidificatori sono oggetti di ceramica da appendere ai termosifoni per non rendere, con il troppo calore, l'aria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.