Come realizzare un'orticello sul balcone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, coltivare o creare un giardino sul terrazzo è diventata una moda ed una necessità. Cosa c'è di più appagante di mangiare i frutti raccolti con le proprie mani? Inoltre, sapevate che il giardinaggio è una terapia efficace contro la depressione e che favorisce la socialità degli individui? Infatti, diverse sono le associazioni che promuovono la diffusione del giardinaggio come antidoto alla vita stressante di oggi. Se poi tutta la famiglia si impegna a realizzare un orticello sul balcone, allora si avrà un beneficio collettivo ancora maggiore. A tal proposito, in questa guida, vi illustrerò come realizzare un orticello sul balcone.

26

Occorrente

  • Spazio a disposizione
  • Piante da coltivare
  • Vasi
  • Acqua
  • Sacchetti di juta
  • Teli
36

Sfruttare lo spazio a disposizione

Anzitutto, per realizzare un orticello sul balcone, dovete sfruttare tutto lo spazio a vostra disposizione nel migliore dei modi. Non solo il pavimento e la ringhiera del balcone possono essere sfruttati, ma anche lo spazio in verticale può essere riempito con vasi pensili o con grate dove fare arrampicare zucchine, zucche ornamentali, fragole rampicanti, ma anche piselli e fagioli. Inoltre, dovete tenere conto dell'esposizione del balcone al sole. Ogni pianta, infatti, ha bisogno di determinate accortezze. Preferibile sarebbe l'esposizione ad est, ovest o sud, mentre i balconi esposti a nord possono essere coltivati con semenzai o con l'espediente di ricoprire le radici e le piante con sacchetti di juta; questo suggerimento è adatto anche per i rigori durante il periodo invernale.

46

Utilizzare i vasi giusti

Un'altra cosa basilare per imparare a coltivare un orticello sul balcone sono i vasi. Ogni pianta ha bisogno di una particolare forma di vaso. Per esempio, i vasi lunghi e stretti sono indicati per il prezzemolo e per il basilico, mentre le patate e le carote (che crescono sotto terra) necessitano di vasi profondi. Le zucche e le zucchine, invece, devono essere piantate in vasi sia grandi, che profondi. In questo modo, la crescita delle zucchine e dei loro saporitissimi fiori è garantita per tutta l'estate. Le piante aromatiche più indicate per essere coltivate nel vostro orticello sono il prezzemolo, il sedano, il basilico, la cipolla e l'aglio. La salvia ed il rosmarino, invece, temono il freddo perciò è preferibile schermarle con appositi teli.

Continua la lettura
56

Effettuare delle innaffiature regolari

Successivamente, le innaffiature dovranno essere regolari, soprattutto se vi trovate in una zona dove la pioggia manca o è scarsa. Ma la cosa importante è che non bisogna mai far ristagnare l'acqua sotto i vasi, perché favorisce il marciume delle radici e la morte della pianta. Inoltre, ricordatevi sempre che, per realizzare un orticello sul balcone e soprattutto per mantenerlo, non bisogna mai scoraggiarsi ai primi insuccessi. Nell'orto, così come nel giardino, ci vuole pazienza e dedizione, ma anche rispetto di ogni esemplare. Più grandi saranno queste doti, maggiore sarà la soddisfazione di raccogliere il frutto con le vostre mani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare un orto bio sul balcone

Siete stanchi delle solite verdure con provenienza sconosciuta e volete creare un orticello bio sul vostro balcone? Ecco come fare. In questa guida attraverso pochi e semplici passaggi esaudiremo il vostro desiderio e vi spiegheremo, come creare un orto...
Giardinaggio

I 10 ortaggi più facili da coltivare sul balcone

Per chi non ha la possibilità di coltivare l'orto ma dispone di un certo spazio sul balcone o terrazza, può prendere in considerazione l'idea di creare un piccolo orticello in casa. Naturalmente dovrete munirvi di vasi capienti, terriccio, argilla espansa...
Giardinaggio

Come coltivare i germogli sul balcone

Sentite di avere il pollice verde ma vi manca lo spazio per coltivare i vostri germogli? Non abbiate timore: non dovrete mai più rinunciare alla vostra passione. Anche in spazi ristretti è possibile coltivare le sementi ed i germogli che più vi aggradano,...
Giardinaggio

Come irrigare l’orto sul balcone

Non sempre si ha la fortuna di poter avere uno spazio verde da adibire a orto. Anche chi possiede semplicemente un balcone, può avere ugualmente la possibilità di coltivare degli ortaggi. Ovviamente esistono elementi coltivabili solo in terreni ampi...
Giardinaggio

Come creare un roseto in balcone

Se abbiamo un balcone e intendiamo allestirlo in un modo decisamente originale e raffinato specie nel periodo primaverile, possiamo usare le tradizionali rose. Nello specifico, si tratta di posizionarle a schiera e creare un vero e proprio roseto, oppure...
Giardinaggio

Come abbellire un balcone in primavera

Arriva la primavera, la natura si risveglia e con essa anche la nostra voglia di avere un balcone bello e fiorito. Lo spazio esterno nel periodo primaverile ed estivo diventa il luogo privilegiato di pomeriggi trascorsi in totale relax ed allora è molto...
Giardinaggio

Come sistemare le piante sul balcone

Un balcone costituisce una perfetta estensione per qualunque appartamento. Se poi vi si collocano delle piante, si può creare un ambiente davvero colorato ed elegante.Nel caso di un balcone molto grande, si possono sistemare molte piante e lo spazio...
Giardinaggio

Come fare crescere il glicine sul balcone

Sono sicuro che c'è una parte di voi che farebbe di tutto per fare crescere il glicine sul balcone. Il glicine è una pianta straordinaria. E il vostro sogno sarà sicuramente quello di una vecchia casa in campagna con glicine che cresce sul balcone....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.