Come realizzare un pannello portautensili

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni volta che si esegue un lavoro ci si porta dietro la propria cassetta porta attrezzi o una borsa, che spesso racchiudono ogni tipo di utensile, magari disposto in maniera disordinata: a chi non capita di cercare un cacciavite in mezzo a molti altri e tirare su dadi, viti, chiodi, prima di trovare finalmente l'utensile adatto? Per chi vuole realizzare una postazione di lavoro comoda, pratica e di semplice utilizzo, un pannello portautensili e l'oggetto più utile che ci possa essere! Vediamo insieme come crearne uno senza dover acquistare pannelli troppo grandi e dispersivi o piccoli e non idonei ai propri strumenti preferiti.

27

Occorrente

  • Pannello del materiale desiderato.
  • Viti e morsetti.
  • Matita, righello, squadra o bolla.
  • Trapano.
37

Per realizzare un pannello portautensili, il primo passo consiste nello scegliere la base da lavorare. A seconda delle necessità, dello spazio a disposizione e del tipo di muro su cui andrà applicato il pannello, si potrà variare il materiale di base, scegliendo fra una vasta gamma di possibilità. Il sughero, il legno, i pannelli in PVC. Il legno è da sempre il materiale tecnico più idoneo ed è possibile selezionarne anche uno molto leggero, chiaro o scuro a seconda del proprio gusto estetico.

47

Una volta scelto il materiale adatto alla realizzazione del pannello portautensili, il secondo passo è farsi un'idea di tutti gli utensili che dovranno essere riposti e selezionare esattamente quelli prescelti prendendo la misura delle lunghezze. Dopo aver preso le misure corrette sarà possibile cominciare a tracciare le righe a matita, o dei puntini se si preferisce, facendo attenzione che questi elementi di disegno siano perfettamente perpendicolari o viceversa paralleli alla lunghezza del pannello. Per essere sicuri, è possibile usare righello e squadra insieme oppure una bolla da cantiere, in modo da tirare a matita delle linee perfettamente dritte.

Continua la lettura
57

Quando sul pannello saranno segnate le lunghezze dei vari strumenti da apporre, si potranno scartare due o tre centimetri da ogni lato del punto o della riga e prepararsi successivamente a praticare dei fori. Si può scegliere di apporre dei chiodi ma per appendere degli strumenti più pesanti la soluzione migliore è quella di utilizzare delle viti, le quali garantiscono una lunga tenuta nel tempo. Con il trapano si può procedere ad effettuare i fori, scegliendo una testina adatta alle dimensioni di viti e morsetti. Una volta applicati questi supporti si potrà appoggiare direttamente gli utensili alle viti oppure scegliere di applicare dei ripiani ai quali gli utensili andranno appoggiati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza sempre dei dispositivi di protezione quando esegui lavori fai da te, come guanti, mascherina con filtro e visiera per gli occhi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Realizzare Un Telaio Di Pannelli Laminati

Il laminato è stato sempre considerato un materiale scadente, ma in realtà la maggior parte dell'arredamento di una casa è composto proprio da pannelli laminati. Ma cos'è il laminato? In commercio esistono diversi tipi di laminato, e come in ogni...
Materiali e Attrezzi

Come Realizzare uno strumento per la pulizia di piccoli utensili

Se per la casa oppure per i nostri hobby utilizziamo dei piccoli utensili, è importante dopo l'uso pulirli accuratamente per preservarli a lungo, soprattutto dalla ruggine e dalle incrostazioni, specie se si utilizzano sostanze appiccicose. Per ottimizzare...
Materiali e Attrezzi

Come sagomare il cartongesso

Ogni volta che abbiamo bisogno di realizzare qualche piccolo lavoro nella nostra abitazione, ci rivolgiamo a operai esperti per ottenere un risultato perfetto, ma spendendo in alcuni casi cifre molto elevate. Se desideriamo risparmiare, con un po' di...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un comodino in ferro con cassetto

Vogliamo dare sfogo alla nostra creatività e contemporaneamente realizzare qualcosa di utile per la nostra casa. Abbiamo bisogno di un comodino e vorremmo farlo noi stessi, ma senza utilizzare materili da riciclo. Vogliamo proprio partire dalle materie...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una poltroncina con tubi di cartone

L'arredamento di un appartamento moderno ed originale deve possedere, senza dubbio, una buona dose di creatività e fantasia. Ecco perché questa guida propone un progetto realizzabile a mano, in poco tempo e quasi a costo zero, dall'elevato valore creativo...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un coprisedile in similpelle

Quante volte avete visto l'auto di un amico o parente invidiandogli gli interni in pelle che rendevano il veicolo così elegante e con un tocco di classe? Cambiare l'intera tappezzeria dell'auto può essere molto costoso, soprattutto se si sceglie un...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un appendiabiti con manici di ombrello

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà avremo l'occasione di argomentare su come realizzare un appendiabiti con dei manici di ombrello. Quindi, sarà una guida improntata sul fai da te, che di questi tempi è sicuramente un settore che sta rifiorendo,...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere un porta cacciavite

Avere gli utensili di lavoro sempre a portata di mano è fondamentale per non dover ogni volta perdere del tempo utile, specie se si è oberati di lavoro. Prendiamo ad esempio il porta cacciavite, elemento indispensabile per tutti coloro che svolgono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.