Come realizzare un paralume all'uncinetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se il nostro hobby è quello di lavorare all'uncinetto, possiamo realizzare non solo sciarpe e cappellini ma anche degli accessori per la casa come un paralume. Il lavoro non è affatto complicato, ma ci vuole soltanto un po' di pazienza e del tempo a disposizione. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi di questa guida come realizzare un paralume all'uncinetto.

26

Occorrente

  • Filo
  • Uncinetto n°2
36

Acquistare il gomitolo di filo

Innanzitutto dobbiamo dotarci di una base oppure anche di un vecchio lume che abbiamo eventualmente in cantina, mentre chi ha una certa manualità ed un pizzico di creatività potrebbe realizzarne uno completamente ex novo, magari utilizzando una bottiglia particolarmente decorata dove poi far passare i fili elettrici. Inoltre bisogna acquistare i gomitoli di filo di un colore adatto all'ambiente in cui dovrà essere messo il paralume, ma se invece non vogliamo spendere dei soldi, si può utilizzare anche un filo che già abbiamo in casa. In quest'ultimo caso, si possono prendere dei fili di tinte diverse, magari riciclando alcuni residui di vari gomitoli.

46

Optare per la tipologia di punto all'uncinetto

Una volta in possesso di tutto l'occorrente, dobbiamo ora decidere che tipologia di paralume vogliamo realizzare; infatti, potremmo optare con diversi punti all'uncinetto e svariati disegni, e poi cucirli tutti insieme realizzando cosi un rettangolo oppure un quadrato. Se decidessimo invece di realizzare la seconda tipologia di paralume peraltro molto più semplice, si deve iniziare con un giro di mezza maglia bassa pari al diametro del paralume. Tuttavia se abbiamo una struttura di quelle rigide quindi più strette in alto e che aumentano di diametro leggermente verso la base, allora inizieremo con il diametro più piccolo e lo amplieremo giro dopo giro di due maglie basse, alternando poi i colori a nostro piacimento. Il punto da utilizzare può variare in base alle proprie abilità, quindi la maglia bassa è molto semplice, mentre quella alternata si rivela un pochino più complessa.

Continua la lettura
56

Decorare il paralume

Una volta completato il lavoro all'uncinetto si procederà a unire i due bordi esterni con una maglia a catenella, per poi rivestire l'intelaiatura del paralume che potrete decorare a piacimento con dei nastrini, fiori e perline. In alternativa si possono fare anche dei disegni tipi delle semplici figure geometriche sempre all'uncinetto e con la tipologia di maglia bassa, in modo da esaltare maggiormente la bellezza di questa nostra opera d'arte. A questo punto, non vi resta che far tesoro di quanto sin qui descritto e metterlo poi in pratica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

5 oggetti originali da realizzare all'uncinetto

Quella dell'uncinetto è una vera e propria arte capace di creare opere di immenso valore. È di origini molto antiche e ai giorni nostri sono soprattutto le anziane a conservarne i segreti. Ma sempre più giovani stanno riscoprendo i saperi di un tempo....
Cucito

Come realizzare animali all'uncinetto

Se siete brave a lavorare a maglia o all'uncinetto potreste pensare di realizzare degli amigurumi. Gli amigurumi sono degli animali realizzati a maglia o con l'uncinetto e hanno visto la loro origine in Giappone. In Giappone l'arte di realizzare questi...
Cucito

Come realizzare un cardigan all'uncinetto

Un cardigan è un tipo di indumento a maglia che presenta il fronte aperto, che lo si può cucire a macchina o a mano. Realizzare un cardigan all'uncinetto è un lavoro abbastanza impegnativo, che richiede la conoscenza di alcuni punti, tra cui: la maglia...
Cucito

Come realizzare un cappello ad uncinetto con visiera

Realizzare un cappello lavorandolo all'uncinetto non rappresenta un qualcosa di particolarmente difficile. Basta solo un pizzico di abilità nel fai da te e qualche elementare nozione nel ricamo. Le cose tuttavia possono complicarsi non di poco se il...
Cucito

Come realizzare dei braccialetti di cotone all'uncinetto

In estate torna il desiderio di indossare capi leggeri, freschi ed essenziali. Anche gli accessori e i gioielli si fanno decisamente più easy e meno impegnativi. Per "vestire" i nostri polsi con delicatezza e in modo originale, perché non lasciarci...
Cucito

Come realizzare un gilet all'uncinetto

Realizzare qualcosa con le proprie mani è sempre una cosa che ci riempie di orgoglio, in quanto viene trasmessa la nostra passione per le piccole cose. L'arte di creare oggetti o indumenti all'uncinetto, è molto antica infatti le nostre nonne realizzavano...
Cucito

Come realizzare i pantaloncini all'uncinetto

In seguito troverete una guida con un percorso alternativo a quello di realizzare i pantaloncini all'uncinetto di sana pianta. I lavori creati all'uncinetto sono veramente evergreen, specialmente se si tratta di abbigliamento. Chiaramente qualsiasi sia...
Cucito

Come realizzare un fiocco di neve ad uncinetto

A chi ama realmente il lavoro ad uncinetto basta avere tra le mani qualche gomitolo di filato di qualunque genere dopodiché, con un piccolo attrezzo quale può essere l'uncinetto, riuscirà a creare oggetti meravigliosi, originali ed unici. A tal riguardo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.