Come realizzare un parasole economico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come realizzare un parasole economico? In questa guida troverai tutte le spiegazioni per imparare a realizzare un parasole fai da te per la spiaggia e per le gite nel verde. Per costruirlo serve veramente poco, ma il risultato è garantito. Leggi attentamente ogni passaggio e poi divertiti a mettere in pratica tutti i consigli che leggerai in questa preziosa e pratica guida.

27

Occorrente

  • Stuoia
  • Corda
  • Ganci
  • Sassi
  • Catena
  • Anelli di metallo
37

Progettare il parasole

Per prima cosa è necessario preparare il progetto. Progettare è quella fase del lavoro di costruzione che riesce a integrare la parte funzionale del progetto con quella creativa e fantasiosa. Questo non significa obbligatoriamente fare schizzi e quant'altro, ma è sufficiente prendere le misure dello spazio da ombreggiare e, se il parasole verrà spesso trasferito da un luogo a un altro, quelle del portabagagli dell'auto. Sembra un passaggio scontato ma è essenziale per rendere funzionale il parasole.

47

Procurarsi il materiale occorrente

Dopo aver preso le misure, ecco che si può procedere all'acquisto di tutto l'occorrente. Serviranno pochi materiali e altrettanti passaggi per veder realizzato il parasole. Una stuoia di bambù o di altro materiale simile può facilmente essere recuperata presso un negozio di bricolage o di casalinghi ben forniti. Nello stesso posto è semplice reperire anche una corda robusta e quattro anelli di metallo. Due pali di legno (non troppo pesanti né spessi, ma resistenti al vento) possono essere ordinati, con una spesa minima, presso il proprio falegname di fiducia a cui bisognerà chiedere di forare all'estremità entrambi i pali (a circa cinque, dieci centimetri dalla fine).

Continua la lettura
57

Assemblare il parasole

Procedere con la costruzione vera e propria del parasole non è difficile. Basta, per prima cosa, inserire i quattro anelli metallici alle quattro estremità della stuoia. Dopodiché si deve assicurare la stuoia ai due pali utilizzando due catene di metallo che passeranno all'interno dei fori dei pali e all'interno di due anelli metallici posti agli estremi della stuoia. Infine, si deve far passare la corda da un anello all'altro della stuoia procedendo in senso verticale. Dovrà essere lunga abbastanza, più del doppio del lato della stuoia.

67

Fissare il parasole a terra

Ora che il lavoro di costruzione è terminato, non resta che utilizzare il parasole. Per fissarlo al suolo bisogna che la corda venga legata a qualcosa di pesante o a dei ganci fissati al terreno. Anche dei semplici sassi possono essere utili per questo. La corda va fissata a terra in quattro punti diversi: due accostati ai lati esterni della stuoia e due che formino con essi un angolo di 90 gradi. Eventualmente, si può aggiungere una seconda corda da legare nello stesso punto della prima, ma nel terreno, perpendicolarmente rispetto alla prima (e questo da entrambi i lati). Ora il parasole è pronto per ombreggiare assolate giornate estive.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È possibile utilizzare un telo di stoffa, va bene anche un copriletto o una tovaglia da tavola che non si usa più

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Creare Un Fasciatoio Pratico Ed Economico

Se siete degli appassionati del fai-da-te, sempre in cerca di qualche nuova idea carina da realizzare con le vostre mani, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. Preparare un giaciglio confortevole non basta: occorre prevedere lo spazio...
Bricolage

Come Fare Un Tappeto Economico Ed Originale

Hai bisogno di un nuovo scendiletto e non vuoi spendere troppo? Vuoi un elemento decorativo veramente originale? Ecco a te una soluzione, soprattutto se ami il fai da te, che ti permetterà di riciclare tutti quei ritagli di feltro che hai accumulato...
Bricolage

Come scegliere un hobby economico

Avere un hobby è ciò che rende le nostre giornate più allegre ed avventurose. Non c'è niente di meglio infatti di potersi dedicare, dopo una lunga giornata di lavoro, ad un'attività che davvero ci rallegra e ci fa sentire bene. Purtroppo alcuni passatempi...
Bricolage

Come realizzare sfere di carta crespa

Se siete degli amanti del fai da te, potete divertirvi a realizzare in casa diversi oggetti decorativi da esporre in modo permanente oppure in occasione di qualche festa. Nello specifico vi invitiamo a creare delle sfere di carta crespa, quindi si tratta...
Bricolage

Come realizzare un chiudiporta fai da te

I chiudiporta sono meccanismi per una chiusura più agevole di cancelli e porte d'ingresso per abitazioni, esercizi commerciali oppure uffici in genere. Semplici da installare sono altrettanto facili da realizzare. Un chiudiporta fai da te è molto economico...
Bricolage

Come realizzare un'ape con un palloncino e un giornale

A volte con pochi e semplici strumenti possiamo realizzare dei piccoli giochini divertenti per i nostri bambini. Alla fine basta poco per riuscire a stimolare la loro fantasia. Grazie a questa semplice guida, potremmo imparare a realizzare una piccola...
Bricolage

Come Realizzare Delle Testone Di Cartapesta

L'ideale durante una festa, sia essa di compleanno che per halloween e carnevale, è quello di realizzare maschere divertenti o spaventose. Realizzarle autonomamente comporterebbe di scegliere da soli cosa fare e di che tipo, con eventualmente tutti gli...
Bricolage

Come realizzare una scatolina con il feltro

Il feltro si ottiene dall'infeltrimento delle fibre animali, in particolare della lana cardata della pecora. Si presta a numerosi utilizzi e creazioni. Economico e dai colori differenti, è ideale per realizzare dei giocattoli, delle eleganti borse, delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.