Come realizzare un plaid a motivi geometrici

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In inverno o nelle stagioni più fredde, un plaid è certamente un capo perfetto per avvolgersi e scaldarsi la sera, magari mentre si legge un buon libro o si guarda la televisione seduti comodamente sul sofà. In commercio è possibile trovare molteplici modelli di plaid che possono essere ripiegati su se stessi e chiusi mediante una comune chiusura a velcro o con dei semplici bottoni; questo genere di coperte, inoltre, sono la scelta perfetta per coloro che amano tenere il plaid sempre a portata di mano. Realizzare un plaid in completa autonomia è una perfetta idea per coloro che desiderano avere nel proprio corredo un capo originale ed esclusivo. È possibile realizzarlo in molteplici modi (ad esempio con l'uncinetto, a filet, con la macchina da cucire o con la cucitura manuale). In questa guida, in particolare, illustrerò dettagliatamente come fare un plaid a motivi geometrici riciclando vecchi abiti dismessi.  

24

Recuperare e tagliare la stoffa

Innanzitutto procediamo raccogliendo tutte le nostre maglie di lana che non utilizziamo più (comprese eventuali felpe) e inseriamole in lavatrice; selezioniamo un ciclo di lavaggio breve per indumenti delicati, utilizzando anche un poco di ammorbidente. Terminato il ciclo di lavaggio asciughiamo e stiriamo gli indumenti, quindi scegliamo le parti inutilizzabili dei capi. Aiutandoci con forbici ben taglienti, ricaviamo delle sagome quadrate (in ogni caso possiamo scegliere qualsiasi forma geometrica desideriamo) della misura preferita, cercando di non farle troppo piccole: indicativamente prepariamo dei lati di centimetri 21x21, calcolando che circa un centimetro servirà per le cuciture.

34

Assemblare il plaid

In questa seconda fase, con le sagome quadrate precedentemente tagliate, formiamo varie striscioline; quindi, uniamole l'una con l'altra imbastendole con il filo di cotone e proseguiamo in questo modo fino al completamento del plaid. Terminato questo lavoro, passiamo a macchina le varie file di quadrati utilizzando sempre lo stesso filo di cotone impiegato precedentemente; infine, facciamo un orlo sui quattro lati della coperta così ottenuta.

Continua la lettura
44

Aggiungere decorazioni

Procediamo eseguendo l'orlo anche sulla fodera preparata precedentemente e uniamola con alcuni punti a macchina sulla parte inferiore del capo; ora, per fissarla maggiormente alla coperta, pratichiamo su quest'ultima due lunghe cuciture a croce. Infine, impiegando un paio di forbici appuntiamo, tagliamo e sfiliamo tutte le imbastiture. Se desideriamo, possiamo personalizzare il plaid e creare delle tasche con bottoni, un cappuccio, oppure ancora dei buchi per le braccia in maniera da indossare il capo stando comodamente seduti al computer. Per personalizzare esteticamente il plaid, aggiungiamo dei brandelli di stoffa lungo tutto il perimetro, oppure cuciamo sagome floreali adoperando il cotone colorato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un plaid in vari colori all'uncinetto

Un plaid in vari colori, è indicato soprattutto per le camerette dei bambini. Questo tipo di plaid può essere realizzato in diversi metodi. I colori possono essere scelti secondo i propri gusti e la lana è facilmente reperibile nelle mercerie. In questa...
Cucito

Come realizzare un plaid in vari colori

Un plaid in vari colori, è indicato soprattutto per le camerette dei bambini. Questo tipo di plaid può essere realizzato in diversi metodi. I colori possono essere scelti secondo i propri gusti e la lana è facilmente reperibile nelle mercerie. In questa...
Cucito

Come realizzare un maxi plaid a mano

Realizzare un maxi plaid a mano è sempre un'ottima soluzione. Le idee per farlo sono tante. Volendo si può anche utilizzare del materiale che si ha in casa. Per realizzarlo basta adoperare avanzi di lana di colori diversi. Per poi, arricchirlo con dei...
Cucito

Come realizzare un plaid

Nella stagione invernale o anche in quella autunnale, un plaid rappresenta il capo ideale per avvolgersi e scaldarsi sul divano o anche sul letto; il plaid è una coperta soffice, leggera e morbida e può essere sia a tinta unita che a fantasia. Realizzando...
Cucito

Come realizzare un plaid natalizio con il patchwork

Il patchwork è una creazione tipica di diversi Paesi del Nord Europa e degli Stati Uniti. Questa tecnica è nata soprattutto per realizzare calde coperte imbottite. Venivano usati pezzetti di stoffa di qualsiasi colore e fantasia ricavati dalle parti...
Cucito

Come Realizzare Un Plaid Singolo

Il plaid è una coperta utilizzata soprattutto per coprirsi la sera, magari mentre si legge un libro o si guarda la televisione seduti sul divano. In commercio esistono diversi modelli di plaid che possono essere ripiegati su se stessi e chiusi attraverso...
Cucito

Come fare un plaid all'uncinetto

Esistono svariate tecniche che ci consentono di realizzare tantissimi oggetti per la casa con le nostre mani. Basta solo un po' di impegno, una certa manualità e soprattutto le competenze specifiche relative ad un specifica tecnica di realizzazione....
Cucito

Come creare un plaid multicolore con vecchie maglie

Se avete nell'armadio delle maglie fuori moda e non sapete come farne uso, non commettete l'errore di lasciarle inutilmente accantonate o di buttarle. Se sono vecchie ma ancora in buono stato, potete infatti donarle a qualche Ente benefico che le destinerà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.