Come realizzare un poncho accappatoio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per asciugare i neonati dopo il bagnetto è molto utile l'utilizzo di un poncho accappatoio. I negozi specializzati in articoli per bambini ne sono ricchi, sia in modelli che in colori. Può essere però molto gratificante provare a realizzare in totale autonomia. Per assolvere il compito ci si può documentare con uno dei tanti tutorial presenti in rete, avendo cura di scegliere la stoffa rosa per le femminucce e blu o azzurro per i maschietti. Vediamo quindi come realizzare un poncho accappatoio.

27

Occorrente

  • Asciugamano in spugna grande bianco, lunghezza 80 cm e altezza 120 cm.
  • 400 cm di sbieco rosa o blu.
  • Macchina da cucire.
  • Forbice, ago e spilli.
  • Gesso da sarta.
  • Filo per cucire bianco, rosa o blu.
  • Metro da sarta.
37

Il modello di carta

Il passo preliminare per realizzare il nostro poncho consiste nel disegnare un modello di carta cosi come fanno le sarte per i vestito. Al giorno d'oggi la magguor parte delle scuole di taglio e cucito, insegnano a stampare i cartamodelli. Da questi cartamodelli vengono ricavate 4 sagome. A questo punto sistemiamo con gli spilli, i pezzi del modello ricavato sul rovescio della stoffa.

47

La realizzazione del poncho

Nella fase realizzativa su stoffa bisogna considerare che si deve eseguire la cucitura sul bordo. Per assicurare un corretto lavoro è necessario lasciare circa un centimetro e mezzo su tutto il perimetro. A questo punto, procediamo con il disegno delle sagome con il gesso e per evitare gli sfilamenti del tessuto, cuciamo con il punto zig zag. Intanto sull'asciugamano, ricaviamo 2 rettangoli lunghi 55 cm e alti 50 cm.

Continua la lettura
57

Finalmente il poncho

Bisogna poi realizzare i 2 triangoli di dimensioni uguali con la base dei pezzi lunga 31 cm e l'altezza 14. In più alla base, aggiungiamo un rettangolo alto 4 cm. Dopo aver ritagliato i pezzi, cuciamo su ognuno il solito punto facendo attenzione per fare in modo che la stoffa non si stropicci. Si procede quindi con la realizzazione delle orecchie. Dopo averle ritagliate le faremo aderire tra di loro, combaciando il dritto di una con quello dell'altra. Le attacchiamo assieme, ma lasciamo un apertura sulla zona inferiore. Il cappuccio viene eseguito appoggiando le orecchie sul triangolo più grande facendo poi aderire il secondo. Terminiamo l'operazione cucendo insieme il cappuccio e il rettangolo. Sistemiamo lo sbieco lungo i bordi. Finalizziamo il nostro accappatoio attaccando le due parti del poncho con l'identico svolgimento. Per non sbagliare l'apertura, ricaviamo le misure giuste facendo una prova direttamente sul bimbo. Di conseguenza lasciamo un apertura centrale e fissiamo i due lati opposti. Abbelliamo il tutto, con l'applicazione dello nastrino sui bordi. Con il ferro da stiro decoriamo l'indumento, applicando dove vogliamo un immagine.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguiamo i punti con la macchina da cucire, usando il piedino giusto. Ma prima spilliamo tutti i pezzi e imbastiamo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un poncho di lana

Certamente con la bella stagione in arrivo non abbiamo bisogno di un indumento che ci tenga caldo, però possiamo comunque confezionarne uno in previsione della stagione più fredda, in modo da non arrivare impreparati. Vedremo infatti in questa guida...
Cucito

Come fare un poncho all'uncinetto

Chi ha la passione del lavoro a maglia ad uncinetto, cerca sempre nuovi modelli da realizzare e non è mai stanca di creare cose nuove ed originali. Se anche tu ami tanto il lavoro all'uncinetto, vuoi realizzare un bel poncho e stai cercando dei validi...
Cucito

Come fare un poncho senza cuciture con i ferri

Il poncho è un capo di abbigliamento pratico, comodo e caldo. È essenzialmente un coprispalle che si costituisce da un pezzo unico in stoffa, in maglia o impermeabile. Possiede soltanto una semplice apertura centrale per la testa, dalla quale lo si...
Cucito

Come realizzare un poncho a maglia per bambini

Non c'è nulla di meglio che riuscire a confezionare qualche bel vestito per i propri bimbi, utilizzando dei materiali naturali ed evitando di comprare vestiti per lo più realizzati con materiali sintetici.Abbiamo pensato quindi di scrivere e proporre...
Cucito

Come fare un poncho ai ferri

Il poncho è un capo di abbigliamento adatto per il periodo invernale che negli ultimi anni sta tornando in voga tanto da essere quasi considerato un accessorio vero e proprio. Inutile dire che, in commercio, troverete sicuramente quello adatto a voi...
Cucito

Come Fare Un Poncho Stile Messicano

Il lavoro ai ferri è un hobby intramontabile che ancora conquista migliaia di donne. La cara vecchia maglia a cui lavoravano le nostre nonne è ancora un trend che va per la maggiore. Il lavoro a maglia permette di rilassare corpo e mente, dando libero...
Cucito

Come realizzare un accappatoio in spugna per bebè

Quando pensiamo ad un accappatoio, l'idea che ci salta in mente, è quella di una struttura con cappuccio e relative maniche. L'idea è corretta solo se l'indumento in questione deve essere utilizzato da un bambino o da un adulto, ma se invece ad usufruirne...
Cucito

Come cucire un accappatoio per neonato

In casa vengono realizzati molti accessori per abbellire le stanze da letto, il salotto, ma anche la cucina. Tra questi fantastici oggettini troviamo uno specchio da appendere, un porta cenere, ma anche abiti da poter indossare. In oltre possiamo cucire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.