Come realizzare un porta candele con materiali di recupero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le candele sono l'elemento di arredo adatto per creare un'atmosfera romantica o, semplicemente, per dare un tocco di colore alla nostra casa. Sia le candele che i porta candele possono essere trovati in commercio molto facilmente. Per quanto riguarda i porta candele, però è possibile crearne alcuni riciclando materiali che altrimenti butteremmo via senza pensarci due volte. In questa breve guida andremo a vedere proprio come realizzare un porta candele con materiali di recupero.

26

Scegliere il materiale

I materiali di recupero che si possono utilizzare per la realizzazione di un porta candele sono molteplici. Dal vetro alle bucce di frutta, passando per il legno o la carta. Dunque la prima cosa da fare è scegliere con quale materiale di recupero volete creare il vostro porta candele. I vecchi barattoli, bicchieri che non utilizzate più, vecchie tazze di ceramica e addirittura delle vecchie teiere, possono diventare dei porta candele molto raffinati ed originali. Mettiamo per ipotesi che abbiate scelto di recuperare dei vecchi calici e proseguiamo nella lettura per capire come fare.

36

Pulizia

La prima cosa da fare è procedere con la pulizia dei vostri vecchi calici. Probabilmente li avrete tenuti ammucchiati in dispensa o in vecchi scatoloni dove avranno accumulato polvere e sporcizia. Riscaldate una bacinella di acqua, aggiungete qualche goccia di detersivo per i piatti ed un cucchiaino da caffè di bicarbonato. Mescolate per bene e lasciate i calici a mollo per almeno cinque minuti. In questo modo lo sporco sarà sciolto e sarà sufficiente risciacquare ed asciugare i calici con della carta assorbente. Questo metodo per la pulizia è utilizzabile con qualunque tipo di materiale da recupero in vetro o ceramica che vogliate utilizzare per creare i vostri porta candele. Prima di iniziare con le decorazioni, assicuratevi che, il materiale su cui andrete a lavorare sia ben asciutto.

Continua la lettura
46

Decorazioni

Armatevi di colla a caldo, nastrini, stencil, vernice e pennelli, fiori finti e qualunque altra decorazione vogliate utilizzare. Decorate i calici seguendo la vostra fantasia e tenendo presente che, questo particolare tipo di bicchiere può essere utilizzato sia diritto - posizionando la candela all'interno del bicchiere - che a testa in giù facendo diventare il piede del bicchiere la base per la vostra candela. In questo secondo caso, l'interno del bicchiere potrebbe essere utilizzato come una sorta di "campana di vetro" sotto la quale posizionare dei piccoli fiorellini. Anche i barattoli di vetro o di latta possono essere decorati per poi accogliere le candele, l'unico vero suggerimento da seguire è quello che viene dalla vostra fantasia. Divertitevi ed illuminate la vostra casa con la luce rilassante delle candele.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per creare candele profumate utilizzate le bucce di arancia o limone. Scavatele e poggiate al loro interno la candela.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come apparecchiare la tavola di San Valentino

Quando si avvicina il giorno di San Valentino, ci si preoccupa di dove poter andare a passare una romantica serata con il proprio partner. Tantissimi locali addobbano, per l'occorrenza, le proprie sale e propongono dei menù a tema. A fare la differenza,...
Casa

Idee creative per un centrotavola romantico

Una cena a lume di candela, una ricorrenza particolare assolutamente da festeggiare, la giornata di San Valentino e il primo "Ti amo" detto: le circostanze per fare una cena romantica sono numerose e ciascuna di esse ha, come tema principale, non soltanto...
Bricolage

Come decorare un set da brindisi con margherite di velina

In questa rapida guida, vi illustrerò come decorare un set da brindisi con margherite di velina. Prima di decorare un'opera di questo tipo, dovete comunque essere in grado di realizzarla. Si tratta di un composizione fatta da una caraffa di forma cilindrica...
Giardinaggio

Idee decorative con i tulipani

I tulipani sono tra i fiori più popolari del tipo bulboso, e sono molto apprezzati per i loro colori brillanti e la forma dei fiori. In commercio se ne trovano infatti di diverse varietà, e quindi i fiori nello specifico si prestano come recisi, per...
Bricolage

Come Realizzare Una Composizione Floreale Dentro Un Calice

Capita a chiunque di voler dare un tocco di novità ad un angolo della casa, o ancora, di avere in mente di fare un regalo originale ma che abbia un tocco di personalizzazione soltanto vostra. Tramite questa guida cercheremo di darvi diverse idee su come...
Bricolage

Come fare dei portacandele con i bicchieri

Se in casa abbiamo bicchieri scompagnati fra loro, oppure calici che ormai non usiamo più da tempo, possiamo utilizzare questi oggetti per realizzare interessantissimi portacandele con i quali arredare la nostra abitazione. La loro creazione è molto...
Giardinaggio

Come coltivare l'alchechengi

L'alchechengi è una pianta solanacea che solitamente si coltiva come annuale (mentre è pianta perenne), può crescere fino a 60 cm di altezza e i fiori possono variare dal giallo all'arancione e raggiungere i due centimetri di larghezza. I calici, invece,...
Bricolage

Come realizzare una cantinetta portabottiglie in materiale riciclato

L'arte del fai da te è una miniera d'oro per le persone estrose. Riunire i materiali in disuso e capire quali possono essere riutilizzati per i progetti artistici di riciclaggio, richiede tempo e soprattutto una buona dose di fantasia. I progetti realizzabili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.