Come realizzare un porta carte

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo organizzare la meglio le nostre carte. Un modo per creare qualcosa di singolare e allo stesso tempo originale sarebbe quello di produrlo con le proprie mani. In questo modo potrebbe dare libero sfogo alla nostra creatività per ottenere il porta carte più adatto ai nostri gusti e alle nostre preferenze. Vediamo, quindi, come realizzare un porta carte attraverso questa semplicissima guida.

27

Occorrente

  • Porta carte di stoffa: stoffe, forbici, ago, filo
  • Porta carte in vinile: disco in vinile, seghetto o taglierino, ganci
  • Porta carte a porcospino: giornalino, taglierino, carta, matita, cartoncino bianco, matita nera
37

Per un porta carte di stoffa recuperate dei pezzi di stoffa, tanti, quante sono le carte che dovete inserire, non importa il colore, infatti, potete variare le tonalità, così da renderlo anche vivace e carino da vedere. A questo punto tagliate, con delle forbici da sarta, i vari tessuti, prendendo le misure delle tessere da inserire e, aggiungendo due cm per ogni lato, che serviranno per orlo e cuciture. Orlate tutti i pezzi di stoffa e sovrapponeteli uno sopra l’altro. Detto ciò potete iniziare a cucirli, tutti insieme. Ecco il vostro primo porta carte con vari scompartimenti.

47

Per un porta carte alternativo prendete un disco in vinile, di quelli che non usate più o che si sono rovinati. Con un seghetto adatto, o con un taglierino, se siete molto pratici, dividete il disco in due parti e unite le due metà, lasciando uno spazio tra l’una e l’altra, utilizzando dei ganci che potrete acquistare in qualsiasi negozio di bricolage. Facendo sempre uso del seghetto, create degli intagli sulle mezze circonferenze, allo stesso livello, e procedete per tutta la superficie. Ora potete inserire le carte.

Continua la lettura
57

Per un porta carte a porcospino prendete un giornalino. Quindi aprite la copertina e iniziate a lavorare con il primo foglio piegando l’angolo destro in basso e portandolo a filo con la costa centrale. Di nuovo piegate la restante pagina a filo costa. Continuate con lo stesso procedimento per tutte le altre pagine. Dopo aver terminato tutte le pagine, delineate, sulla copertina, il contorno del vostro animaletto e tagliate la carta in eccesso con il taglierino. Infine incollate la copertina con un po’ di colla vinilica. Su un cartoncino bianco disegnate tre tondi che colorerete uno di nero, per il naso, gli altri due solo la parte centrale di nero, così da creare gli occhi. Attaccate il tutto al vostro soggetto. Il lavoro è terminato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date libero sfogo alla nostra creatività e fantasia alla ricerca di modi per realizzare un porta carte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come Realizzare Carte Dei Tarocchi

Le carte dei tarocchi hanno una tradizione antichissima risalente, addirittura, al quindicesimo secolo. In quegli anni nacquero in Europa esclusivamente come gioco di carte mentre oggi vengono per lo più utilizzate per predire il futuro oppure "leggere"...
Altri Hobby

Come realizzare un porta candele fai da te

Le nostre case godono ormai da lungo tempo, dell'ausilio della corrente elettrica e di lampadari, luci e lumi di ogni genere, funzionali ed ampiamente estetici, illuminano le nostre abitazioni, ciò non toglie che, il carisma e l'atmosfera creato dalle...
Altri Hobby

Come realizzare un porta asciugamani

La realizzazione di un porta asciugamani, non è difficile come si pensa, infatti, basta riciclare ciò che si ha in casa per ottenere dei risultati ottimali. L'arte del fai da te, è accessibile a tutti, infatti, è possibile riciclare oggetti ormai...
Altri Hobby

Come realizzare delle scatoline porta confetti

Il fai da te è sempre la scelta migliore. Realizzando con le nostre mani gli oggetti che ci servono possiamo sempre risparmiare. Quando ad esempio festeggiamo degli avvenimenti importanti è di uso comune regalare agli invitati un pensierino, quasi sempre...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come realizzare un porta foto con il cartoncino

Se con il cartoncino intendete realizzare un porta foto in maniera veloce e nel contempo originale e di buona qualità, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida, in cui ci sono le istruzioni su come procedere. Si tratta di un lavoro abbastanza...
Altri Hobby

Come realizzare un porta orecchini girevole

Negli anni abbiamo raccolto una bella collezione di orecchini. Se li conserviamo dentro un beauty o un portagioie, però si aggrovigliano tutti tra di loro. Rischiamo di rovinarli, perché magari non riusciamo a districarli. Oppure spesso nella fretta...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.