Come realizzare un porta cinture estraibile

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si sa che chi ama l'ordine cerca sempre di trovare il modo per tenere tutto a posto, soprattutto gli oggetti e gli accessori più piccoli in quanto si perdono facilmente o si possono danneggiare. Un accessorio che ha bisogno di spazio ed essere facilmente reperibile all'occorrenza è la cintura. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come si può realizzare un porta cinture estraibile, molto comodo e versatile.

25

Occorrente

  • Kit per porta cinture estraibile, trapano con punta fine, un metro, viti.
35

Un porta cinture estraibile dà la possibilità di guadagnare spazio e rende più veloce la scelta dei colori, del modello e dell'abbinamento sia esso elegante, casual o sportivo. Per la realizzazione di questo oggetto basta andare presso un ferramenta oppure un negozio di articoli per il fai da te e comprare il kit. Quest'ultimo si trova facilmente anche su internet. Il kit comprende tutte le parti sia in metallo che in plastica occorrenti per la realizzazione del porta cinture estraibile. Un esempio può essere un porta cinture estraibile in alluminio e materiale plastico che si abbina con qualsiasi tipi di armadio.

45

È indispensabile procurarsi anche l'attrezzatura per praticare i fori (2 o 4) ed inserire le viti per fissare il porta cinture estraibile. Bisogna calcolare la lunghezza delle cinture rispetto all'altezza del dispositivo; esse infatti non devono toccare terra e nemmeno restare incastrate contro il ripiano dell'armadio quando l'anta viene chiusa. Basta misurare le cinture e lasciare circa 5 cm per sicurezza, poi si procede con il lavoro di fissaggio. Successivamente bisogna utilizzare un trapano adatto al materiale dell'armadio per non danneggiarlo; prima di praticare il foro è opportuno fare un segno con un pennarello nero per non sbagliare.

Continua la lettura
55

Le viti sono incluse nel kit che viene comprato; si devono fissare solo i 2 supporti per far scorrere il porta cinture. Occorre prendere la giusta misura anche per la parte estraibile del porta cinture; in questo modo si evita che, in ambienti stretti o con un muro troppo vicino, non si può aprire. Dopo aver ultimato il fissaggio del porta cinture estraibile bisogna mettere in ordine gli oggetti. Esso può contenere fino a 10 oggetti delle misure standard di circa 50 cm. In alcuni modelli si trovano dei ganci doppi, in altri delle guide dove si devono inserire le cinture; esse si devono sostenere con la fibbia. Alcuni porta cinture estraibili hanno anche un vano dove posizionare le cravatte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

10 idee per riciclare in modo creativo le vecchie cinture

Spesso nell'armadio abbiamo delle vecchie cinture rovinate o inutilizzate. Invece di buttarle possiamo riciclarle in modo creativo. Otterremo magari degli accessori originali o degli oggetti utili. Magari potremmo anche risparmiare qualcosa. E soprattutto...
Altri Hobby

Come realizzare un porta utensili

I porta utensili diventano oggetti indispensabili per tutti coloro che quotidianamente si trovano ad adoperare gli utensili da lavoro e, quindi cercano soprattutto la praticità. Nelle grandi officine, per esempio, si possono trovare i pannelli, sistemati...
Altri Hobby

Come realizzare un porta asciugamani

La realizzazione di un porta asciugamani, non è difficile come si pensa, infatti, basta riciclare ciò che si ha in casa per ottenere dei risultati ottimali. L'arte del fai da te, è accessibile a tutti, infatti, è possibile riciclare oggetti ormai...
Altri Hobby

Come realizzare delle scatoline porta confetti

Il fai da te è sempre la scelta migliore. Realizzando con le nostre mani gli oggetti che ci servono possiamo sempre risparmiare. Quando ad esempio festeggiamo degli avvenimenti importanti è di uso comune regalare agli invitati un pensierino, quasi sempre...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come realizzare un porta foto con il cartoncino

Se con il cartoncino intendete realizzare un porta foto in maniera veloce e nel contempo originale e di buona qualità, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida, in cui ci sono le istruzioni su come procedere. Si tratta di un lavoro abbastanza...
Altri Hobby

Come realizzare un porta orecchini girevole

Negli anni abbiamo raccolto una bella collezione di orecchini. Se li conserviamo dentro un beauty o un portagioie, però si aggrovigliano tutti tra di loro. Rischiamo di rovinarli, perché magari non riusciamo a districarli. Oppure spesso nella fretta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.