Come Realizzare Un Porta Monete Col Fondo Delle Bottiglie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Capita spesso e volentieri di perdere parecchio tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i propri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche essere molto elevato. È possibile tuttavia provare a realizzare da soli questi regali, magari utilizzando degli oggetti riciclati. Tutto ciò che ci circonda può essere visto in chiave diversa. Chi ha la passione per il riciclo sa bene come immaginare un dato oggetto in mille altre funzioni e vesti. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare correttamente un porta monete col fondo delle bottiglie.

26

Occorrente

  • due bottiglie di plastica
  • cerniera
  • colla a caldo
  • nastro adesivo telato
36

Come prima cosa procuratevi tutto il materiale di cui avete bisogno per iniziare il lavoro. Una volta fatto ciò, potrete finalmente iniziare a realizzare il vostro bellissimo porta monete. Prendete la prima bottiglia e cominciate a tagliare il fondo a circa cinque o sei centimetri di altezza dalla base. Prendete la seconda bottiglia e tagliatene il fondo seguendo lo stesso procedimento. A questo punto, per rendere il bordo pulito, potete coprirlo con un po' di nastro adesivo telato del colore che preferite. Ricoprite il bordo dei due fondi di bottiglia in modo che il nastro adesivo faccia la funzione di sbieco (che usualmente viene adoperato per fare i bordi dei tessuti).

46

A questo punto prendete la cerniera, la cui lunghezza dovrà corrispondere con la circonferenza dei fondi delle bottiglie. Assicurandovi che il gancio della cerniera sia rivolta verso l'esterno, cominciate ad incollare, servendovi della colla a caldo, uno dei due lembi della cerniera lungo il bordo del primo fondo della bottiglia. Tenendo aperta la cerniera, incollate anche il secondo lembo lungo il bordo del secondo fondo di bottiglia. Chiudete la cerniera ed ecco pronto il vostro porta monete.

Continua la lettura
56

Seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, saprete finalmente come riuscire a realizzare un porta monete col fondo delle bottiglie. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riuscirete alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non vi resta che acquistare tutto il materiale indicato nella guida, per poter subito provare a realizzare questi bellissimi oggetti riutilizzando delle bottiglie di plastica. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurandovi che il gancio della cerniera sia rivolta verso l'esterno, cominciate ad incollare, servendovi della colla a caldo, uno dei due lembi della cerniera lungo il bordo del primo fondo della bottiglia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare scatole e contenitori dalle bottiglie di plastica

La tutela dell'ambiente è da sempre un tema piuttosto sensibile. Con il passare degli anni il senso di responsabilità delle persone è cresciuto notevolmente. Ogni società civile e industrializzata adotta dei metodi per riciclare i materiali inquinanti....
Materiali e Attrezzi

Come collezionare le monete romane

Collezionare le monete può essere un hobby, ma anche una vera e propria passione. Impropriamente questa attività si denomina come "numismatica". Infatti in realtà la numismatica è lo studio delle monete in modo scientifico. Sia sotto il profilo storico...
Altri Hobby

Le monete italiane più rare

Tra i molti hobby che le persone hanno, quello di collezionare monete antiche è forse il più diffuso. Le monete infatti sono una bellissima fonte di conoscenza della propria storia, testimoniano determinati periodi storici e cambiamenti importanti nella...
Altri Hobby

Come identificare le antiche monete spagnole

Senza dubbio la storia coloniale della Spagna ha permesso il diffondersi delle sue monete in buona parte del mondo. Tuttavia esistono centinaia di antiche monete spagnole e, sono tanti i collezionisti che cercano di assicurarsi queste rarità. È bene...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Bricolage

Come realizzare un salvadanaio a forma di maialino

Praticamente da sempre, il maialino ha rappresentato il simbolo della ricchezza, a tal punto che il salvadanaio per eccellenza presenta la sua forma. Tuttavia, va ricordato che questi oggetti sono quasi esclusivamente di ceramica oppure di terracotta,...
Altri Hobby

Come identificare antiche monete greche

Ogni popolo, di ogni periodo storico, ha usufruito di strumenti utili allo scambio di beni, come il baratto, o l'utilizzo di oggetti di particolare valore per il periodo di riferimento come conchiglie, oro, ecc. In particolare, per la prima volta nel...
Altri Hobby

Come pulire le monete da collezione

L​'hobby della numismatica è sempre stato uno dei passatempi più diffusi negli uomini. I collezionisti con esperienza sanno che le monete non andrebbero mai pulite, ma col passare degli anni, se non conservate nel migliore dei modi, molto spesso tendono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.