Come realizzare un porta muffin

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporre, a tutti voi, cari lettori, vogliamo parlarvi di come poter realizzare, nella propria cucina, un porta muffin, per accontentare poter inserire al suo interno questi dolci, del tutto originali e facili da preparare.
Per una cerimonia o una festa fatta in casa gli addobbi, oltre alle pietanze, rendono l'atmosfera gioviale, lo stesso vale per la presentazione delle portate, un piatto decorato e ben presentato accoglierà senz'altro più favori dagli ospiti. In questa guida vi verrà dato un suggerimento di come realizzare un porta muffin da mettere in bella vista al centro del tavolo.
Buon lavoro a tutti voi, che avete deciso di addentravi in questo fai da te, veramente interessante!
Mettiamoci subito in moto e diamoci da fare, utilizzando tutta la fantasia e creatività che abbiamo nella nostra mente!

28

Occorrente

  • dischi di cartone da pasticciere, colla vinilica, cilindro di cartone, carta crespa colorata, strisce di cartoncino, nastri di raso.
  • Per i cestini: un nastro, forbici, un foglio quadrato 12X12 di carta spessa
38

Procuratevi dei vassoi di cartone per dolci circolari, oppure dei cartoncini di cartone spesso e rigido abbastanza da poter permettere di mantenere il peso dei dolcini, poggiateci un piatto capovolto e ricavatene un disco; vi serviranno tre dischi di misure diverse. Rivestite ogni disco con la carta crespa: distribuite la colla vinilica diluita con un po' di acqua su tutta la superficie del disco, poi poggiateci il foglio di carta crespa e fate aderire perfettamente, passandoci sopra le mani affinché non si formino bolle d'aria, passate ancora con il pennello la colla anche sopra la carta, lasciate asciugare poi rivoltate il disco e procedete allo stesso modo anche sul retro, mettete da parte ad asciugare; fate lo stesso con gli altri due dischi.
Seguiamo alla lettera questi passi, in modo da non sbagliare ed incorrere in inuitli errori.

48

Preparate adesso il cilindro di cartone del tipo delle patatine Pringles o dei rotoli di carta cucina: con un righello segnate in più punti con la matita la metà esatta, poi unite i punti con una linea tagliate dividendo il cilindro a metà, perfettamente, con un seghetto o un coltello; rivestite le due metà con la carta crespa, come per i dischi. Riprendete nel frattempo i dischi ed incollate su ciascuno di essi dei centrini di carta da pasticciere. Quando sono ben asciutti assemblate i pezzi in questo modo: questa volta usate la colla a caldo, distribuitela sul bordo del cilindro e posizionatelo al centro del disco, poi incollate il secondo disco, proseguite con il secondo cilindro e con il terzo disco; lasciate asciugare.

Continua la lettura
58

La vostra alzata è quasi pronta, per abbellirla prendete delle strisce di cartone lunghe quando il perimetro di ogni singolo disco, se possedete una fustellatrice, tagliate i bordi per renderla decorativa, oppure con un po' di fantasie e delle forbicine fate il bordo frastagliato che funge da decoro; applicate alle strisce di cartone il nastro biadesivo ed incollatele ai dischi. Per continuare la decorazione fate dei fiocchi con il nastro di raso ed unitele all'alzata in più punti, potete realizzare anche dei cuoricini o delle farfalle di cartoncino ecc. Date sfogo alla vostra fantasia!

68

Nel caso non vogliate fare l'alzata, potete creare con un semplice foglio di carta un po' più spessa dei simpatici cestini: su un foglio quadrato 12 X 12 tracciate delle linee in modo da dividerlo in tre file di quadrati per l'altezza e la larghezza, vi dovranno risultare 9 quadrati uguali; tracciate sui quattro quadrati che si trovano nei quattro angoli una diagonale. A questo punto piegate tutte le linee comprese le diagonali, tutte su se stesse verso l'interno, poi lasciate e vedrete già la forma del cestino; posizionate tutte le pieghe ad angolo verso il centro ed unitele con del nastro formando un bel fiocco (farete dei piccoli fori); ecco fatto un bel cestino pronto ad accogliere i vostri muffin!
Non ci resta che servire i buonissimi muffin ad amici e parenti, nei nostri porta muffin, in modo che possano gustare non solo il sapore di questo dolce originale, ma anche il lavoretto fai da te che abbiamo creato!
Come possiamo vedere, con pochi passi e grazie alla fantasia ed alla creatività, che ognuno di noi ha dentro di sè, anche noi saremo in grado di creare un qualcosa di veramente speciale, da regalare o utilizzare per noi stessi!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper creare qualcosa con le proprie mani, è utile ed anche economico!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare delle scatoline porta confetti

Il fai da te è sempre la scelta migliore. Realizzando con le nostre mani gli oggetti che ci servono possiamo sempre risparmiare. Quando ad esempio festeggiamo degli avvenimenti importanti è di uso comune regalare agli invitati un pensierino, quasi sempre...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come realizzare un porta foto con il cartoncino

Se con il cartoncino intendete realizzare un porta foto in maniera veloce e nel contempo originale e di buona qualità, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida, in cui ci sono le istruzioni su come procedere. Si tratta di un lavoro abbastanza...
Altri Hobby

Come realizzare un porta orecchini girevole

Negli anni abbiamo raccolto una bella collezione di orecchini. Se li conserviamo dentro un beauty o un portagioie, però si aggrovigliano tutti tra di loro. Rischiamo di rovinarli, perché magari non riusciamo a districarli. Oppure spesso nella fretta...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare un porta dolci a cascata

Se sei alla ricerca di una soluzione elegante per presentare deliziosi bon bon e fragranti cupcakes, puoi scegliere di realizzare un porta dolci a più piani, dal particolare effetto a cascata. I ripiani evidenziati da questa particolare tipologia di...
Altri Hobby

Come realizzare un porta dolci

Le feste di compleanno rappresentano una scusa per preparare gli amatissimi dolci. Tra i dolci che si possono preparare, troviamo la classica torta con pan di Spagna, ma anche i famosissimi capcake. Quando dobbiamo spostare il dolce, per portarlo a casa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.