Come realizzare un porta rocchetti

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Siete delle vere wonder women multitasking, avete sempre tante cose da fare e amate cavarvela da sole. Per questo, invece di rivolgervi ad una sarta, preferite di gran lunga cucire personalmente. A molte può capitare però di non riuscire a trovare i ditali nel cestino da lavoro. Aprendo infatti uno dei suoi cassetti a caso, ne salta fuori di ogni, il tutto disperso in un groviglio di gomitoli, mischiati dentro una quantità pressocché infinita di fili. In questi casi, si perde inevitabilmente tempo e ci si innervosisce parecchio. Nella seguente guida, vi salverò letteralmente la vita, spiegandovi come mettere fine a questo gran disordine davvero insopportabile, per quanto pazzerello e creativo: la soluzione è davvero alla portata di tutte. Si tratta semplicemente di realizzare un pratico porta rocchetti.

26

Occorrente

  • Compensato di "300 x 200 mm" e di "3 mm" di spessore
  • Compensato di "300 x 200 mm" e di "4 mm" di spessore
  • Tappo di sughero di "50 x 20 mm"
  • Sette chiodi di "3 mm" e lunghi "5 cm"
  • Due chiodi di "3 mm" e lunghi "3 cm"
  • Collante sintetico
  • Vernice copale
  • Morsettiera e morsetti a mano
  • Seghetto per traforo
  • Carta-vetro ed un tampone
  • Listello di faggio
  • Trapano manuale
  • Temperino
  • Pennello
36

Innanzitutto, si traccia il rilievo della figura della paletta riportata nella progettazione. Quindi, si ricalca il disegno ottenuto sul compensato, uno su quello spesso 3 mm e l'altro su quello di 4 mm.
Si collocano adesso tali pannelli multistrato di legno sulla morsettiera. Mediante il seghetto per traforo si ritagliano due tavolette, da sovrapporre usando i morsetti a mano. Ciò per facilitare l'operazione di lisciatura delle superfici ricavate. Le facce delle due palette dovranno infatti essere ordinatamente lisciate con della carta-vetro avvolta intorno a un tampone.

46

Segnati i punti centrali, si piantano nella parte larga della paletta sette chiodi di 3 mm con una lunghezza di 5 cm; se ne piazzano altri due (stavolta di 3 mm, con lunghezza pari a 3 cm) nel manico del porta rocchetti. Il collante sintetico permetterà di procedere all'incollaggio della tavoletta con i chiodi rivolti verso l'alto, ponendola sull'altra tavoletta e stringendo forte grazie ai morsetti a mano, in modo da ottenere infine un buon incollaggio.

Continua la lettura
56

Avete anche un urgente bisogno di un listello di faggio: una volta disegnato, preparato e tagliato, andrà posto sopra il manico. Di quest'ultimo va segnata la metà nel senso della lunghezza, individuando in tal modo il centro dei fori attraverso cui passeranno i due chiodi di 3 cm. Anche questa striscia di legno va fissata in una morsa, bucata col trapano manuale (dotato di una punta di 3 mm di diametro). Si riprende ancora la carta-vetro e si provvede a lisciare.

66

Si infilano i chiodi nei fori corrispondenti e si fissa il manico con del collante sintetico. Il porta ditale va approntato trasformando, con l'aiuto di un temperino, un tappo di sughero di 50 x 20 mm in un tronco di cono. Si liscia con un po' di carta-vetro e, dopo aver incollato la base, lo si blocca con una semplice pressione direttamente sui due chiodi del manico del porta rocchetti. Adesso si tratta solo di rivestire con un pennello l'intera superficie di vernice copale, ed ecco fatto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una porta in cartongesso

Se in casa o in un garage avete l'intenzione di realizzare una porta in modo molto semplice e lineare, potete optare per del cartongesso. Questo materiale infatti, è disponibile di svariati spessori a partire da 1 cm e si presenta liscio e con pannelli...
Bricolage

Come realizzare un pannello porta tv a parete

Ecco una esaustiva guida che possa insegnarvi a realizzare, in pochissimi passaggi, un pannello porta tv a parete. La costruzione di un pannello avente queste caratteristiche potrebbe apparire un lavoretto alquanto difficile da realizzare ma in realtà,...
Bricolage

Come realizzare un porta posate natalizio

Quando il Natale si avvicina, è proprio l'ora di rimboccarsi le maniche, procurarsi alcuni semplici materiali, facilmente reperibili, e realizzare degli addobbi speciali, trascorrendo in allegria i pomeriggi freddi dell'inverno e stimolando la propria...
Bricolage

Come realizzare un porta bottiglie

Il fai da te offre tante valide alternative ai monotoni oggetti di uso comune. Se siete bravi in questo settore potreste arredare casa utilizzando materiali di riciclo, ottenendo un arredo unico e personalizzato spendendo poco. Un pezzo di arredo facilmente...
Bricolage

Come realizzare un porta carta igienica

Se siamo amanti del fai da te e ci piace arredare la casa in modo semplice e geniale, non c'è niente di meglio che realizzare alcuni accessori con ciò che abbiamo a portata di mano. Infatti, ci sono molti materiali che ci consentono di creare parecchi...
Bricolage

Come realizzare un porta tv in cartongesso

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te, e nello specifico, ci concentreremo sul cartongesso. Infatti, come avrete compreso facilmente attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi...
Bricolage

Come realizzare dei cestini porta pane

L'arte del riciclo è ideale per realizzare simpatici e funzionali oggetti per la casa, come ad esempio utilizzando la stoffa e delle ceste di vimini, in modo da creare dei contenitori per il pane. In riferimento a quest'ultimo, nei passi successivi,...
Bricolage

Come realizzare una torta porta buste

Le idee simpatiche in un matrimonio non devono mai mancare. Saranno ricordi divertenti per gli sposi e per i loro invitati e se ne parlerà per parecchio tempo Nell'ultimo periodo è in voga un oggetto originale ed utile da esporre in questa circostanza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.