Come realizzare un porta tabacco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il tabacco è diventato ormai una consuetudine della nostra quotidianità, che per alcuni è poco salutare, per altri invece rappresenta l'inizio di una buona giornata. Se siamo soliti comprare il tabacco rispetto al classico pacchetto di sigarette, allora ci saremo chiesti se è possibile mettere il nostro tabacco in una confezione degna di essere mostrata anche negli ambienti poco inclini ad accettare i fumatori, come i ristoranti. In questo caso possiamo comprare un porta tabacco delle migliore marche, oppure realizzarne ognuno basandoci sui nostri gusti! In questa guida andremo a realizzare il nostro primo porta tabacco!

26

Occorrente

  • Righello
  • Cartamodello
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Bottoni
  • Feltro
  • Strisce adesive a strappo
  • Stoffa di raso o di lino
36

Prima di iniziare a realizzare il nostro tabacco, procuriamoci prima di tutto un cartamodello su cui andremo a disegnare la sagoma con la classica proiezione ortogonale. Adesso ritagliamo il disegno e fissiamolo con degli spilli su un panno di feltro con uno spessore di nostra scelta. Prendiamo adesso il righello e con il taglierino sagomiamolo con precisione senza danneggiare il materiale.

46

A questo punto, otterremo la nostra sagoma di feltro. A questo punto possiamo decidere di appoggiarla su un pezzo di fodera di raso o di lino sovrapponendola sul feltro stesso. È un'operazione molto importante dato che rappresenta la parte interna del nostro porta tabacco, che preserva l'aroma e i tranci. Adesso chiudiamo questo speciale sacchettino congiungendo tra loro i quattro lati e cucendoli a macchina con punti a zig zag.

Continua la lettura
56

Il porta tabacco di feltro è a buon punto, per cui non ci resta che abbellirlo e soprattutto trovare la soluzione ideale, per un'apertura rapida e sicura. Per quanto riguardo l'abbellimento possiamo ritagliare in base ai nostri gusti da altri panni di feltro di diverso colore o da spezzoni di pelle, delle sagome come ad esempio fiorellini, stelline e quanto altro abbiano un effetto decorativo.

66

Terminata anche questa fase di lavorazione, non ci resta che provvedere alla chiusura del porta tabacco. In questo caso, possiamo scegliere diversi modi come ad esempio delle borchie di metallo ad incastro, dei bottoni (poco pratici) o dell'adesivo a strappo. Quest'ultimo è senza dubbio la soluzione migliore in quanto molto resistente, facile da applicare (autoadesivo) ed offre la possibilità di apertura e chiusura in modo pratico e veloce. Seguendo le linee guida del porta tabacco in feltro, se ne possono realizzare altri con svariati materiali, tra cui dell'elegante pelle dal classico color tabacco, del camoscio o un raffinato velluto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un porta asciugamani

La realizzazione di un porta asciugamani, non è difficile come si pensa, infatti, basta riciclare ciò che si ha in casa per ottenere dei risultati ottimali. L'arte del fai da te, è accessibile a tutti, infatti, è possibile riciclare oggetti ormai...
Altri Hobby

Come realizzare delle scatoline porta confetti

Il fai da te è sempre la scelta migliore. Realizzando con le nostre mani gli oggetti che ci servono possiamo sempre risparmiare. Quando ad esempio festeggiamo degli avvenimenti importanti è di uso comune regalare agli invitati un pensierino, quasi sempre...
Altri Hobby

Come realizzare un porta collane con spago e bastoncini

Con il riciclo creativo è possibile costruire degli oggetti davvero molto graziosi e decisamente utili e funzionali. È il caso di un moderno porta collane, che è possibile realizzare con il metodo del fai da te, utilizzando dei semplici bastoncini...
Altri Hobby

Come realizzare un porta carte

Capita spesso di ritrovarsi tantissime carte fedeltà o carte di credito. Purtroppo però non sempre si ha lo spazio necessario nel proprio portafogli. Per ovviare a tale problematica sarebbe il caso di avere un porta carte. In modo tale che possiamo...
Altri Hobby

Come realizzare un porta foto con il cartoncino

Se con il cartoncino intendete realizzare un porta foto in maniera veloce e nel contempo originale e di buona qualità, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida, in cui ci sono le istruzioni su come procedere. Si tratta di un lavoro abbastanza...
Altri Hobby

Come realizzare un porta orecchini girevole

Negli anni abbiamo raccolto una bella collezione di orecchini. Se li conserviamo dentro un beauty o un portagioie, però si aggrovigliano tutti tra di loro. Rischiamo di rovinarli, perché magari non riusciamo a districarli. Oppure spesso nella fretta...
Altri Hobby

Come realizzare un porta mollette in stoffa

Le mollette che vengono utilizzare per i panni possono essere contenute in qualche oggetto che gli dà maggiore eleganza, per fare ciò però bisogna chiamare in causa l'arte del riciclo. La guida in questione infatti serve proprio per scoprire come realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare un porta dolci a cascata

Se sei alla ricerca di una soluzione elegante per presentare deliziosi bon bon e fragranti cupcakes, puoi scegliere di realizzare un porta dolci a più piani, dal particolare effetto a cascata. I ripiani evidenziati da questa particolare tipologia di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.