Come realizzare un portacandele con le cialde da caffè

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arte del fai da te per molti rappresenta una vera e propria passione. A questa si può dar libero sfogo creando qualcosa di utile con le proprie mani, magari utilizzando anche oggetti che sarebbero destinati alla pattumiera. Si potrebbe quindi dare una nuova vita ad oggetti che altrimenti andrebbero gettati nella spazzatura. In questa guida avremo l'occasione di riutilizzare delle cialde da caffè. Vediamo, quindi, come realizzare un portacandele con le cialde da caffè. Predisponete tutto il materiale necessario alla realizzazione.

27

Occorrente

  • Cialde da caffè usate
  • Colla a caldo
  • Supporto rigido in plastica o alluminio
  • Martello o batticarne
37

Il primo passo da compiere è pulire accuratamente le cialde dai residui di caffè presenti all’interno: eliminiamo i residui più secchi e incrostati aiutandoci con la punta di un coltello, avendo cura di non bucare la cialda, e risciacquiamo sotto abbondante acqua corrente verificando di aver eliminato ogni traccia di caffè.

47

Ripulite le cialde procediamo schiacciandole una per una sino ad ottenere dei dischetti piatti: compiamo questa operazione aiutandoci con un martello o con un comune batticarne, e dando più colpi dall’altro verso il basso sino a che la cialda non si sarà appiattita, dopodiché la giriamo e ripetiamo l’operazione anche sul retro.

Continua la lettura
57

Una volta terminato passiamo alla piegatura delle cialde: tenendole saldamente tra il pollice e l’indice pieghiamola in due come se volessimo piegarla a metà ma realizziamo una piegatura solo appena accennata, in modo da dare alla cialda una sorta di forma “a foglia”. Pieghiamo all’incirca una decina di cialde.

67

Ora le incolliamo al supporto utilizzando la colla a caldo: applichiamone qualche goccia sul punto del supporto su cui intendiamo applicare le cialde, o sulla cialda stessa, e teniamo premuto per qualche secondo, sino a che la colla non avrà fatto presa. Teniamo sempre a mente che dobbiamo lasciare, al centro del supporto, uno spazio sufficiente all’inserimento della candela.
Una volta terminato il primo strato di cialde, procediamo applicandovi sopra il secondo incollando le cialde in modo tale che una cialda superiore vada a ricadere nello spazio tra le due inferiori, creando di fatto uno strato sfalsato. Terminato con il secondo strato procediamo applicando il terzo e ultimo strato, esattamente nella stessa maniera. Non mi resta a questo punto che dirvi buon lavoro ed anche buon divertimento. Potreste comunque apportare qualche modifica nella procedura di realizzazione, al fine di rendere il porta candele più consono ai vostri gusti e alle vostre preferenze.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date, insomma, libero sfogo alla vostra creatività e fantasia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una collana con le cialde del caffè

Oramai, sono numerose le persone che adorano riciclare svariati materiali, allo scopo di realizzare degli oggetti meravigliosi: infatti, spesso è possibile ottenere dei risultati veramente incredibili, grazie ad un pizzico di creatività e ad una spesa...
Altri Hobby

Come fare dei lavoretti creativi con le cialde del caffè

Negli ultimi anni c'è stata una crescita di vendite esponenziale, delle macchinette da caffè in cialde; questo perché hanno la praticità di essere già ben dosate come quantitativo concentrato nelle cialde stesse e non lasciano residui di polvere...
Altri Hobby

Come realizzare un portacandele con la cera

L’atmosfera creata dalla luce delle candele è insostituibile. La luce soffusa crea un ambiente magico che rende unica qualsiasi tipo di occasione. Per gli amanti delle decorazioni fai da te, è possibile creare dei portacandele da personalizzare in...
Altri Hobby

Come realizzare un portacandele natalizio

Natale è la festa delle luci e porta con sé allegria, colori sfavillanti e novità. Le candele sono una parte indispensabile che definiscono lo stato d'animo e lo spirito della festa più bella dell’anno. Un portacandele ben scelto esalta la bellezza...
Altri Hobby

Natale: come realizzare un portacandele galleggiante

Quando Novembre volge al termine, tutti noi sentiamo avvicinarsi lo spirito del Natale. E, come ogni anno, parte la corsa ai regali, agli addobbi e ai preparativi per le feste. C'è chi non perde tempo e si rivolge alle grandi catene di distribuzione...
Altri Hobby

Come realizzare un portacandele con una pietra

Da alcuni anni sono tante le persone che abbracciano il fai-da-te come nuovo passatempo. Per molti è una vera, piccola arte. Per altri una passione o addirittura un mestiere. I piccoli lavori d'artigianato consentono di esprimere la propria vena creativa....
Altri Hobby

Come creare un portacandele con le conchiglie

Le candele riescono a donare agli ambiente sia interni che esterni, una romantica ed accogliente atmosfera. Inoltre non ci dimentichiamo che profumano ogni angolo con le loro fragranze soavi e delicate. Solitamente esse sono inserite dentro a dei portacandele...
Altri Hobby

Come trasformare le capsule del caffè in bomboniere

In questa guida vogliamo parlarvi del riciclo creativo, un elemento che oramai va molto di moda e attraverso il cui aiuto, è possibile riutilizzare dei vecchi oggetti, che non venivano più impiegati in casa, per crearne dei nuovi, del tutto originali.Grazie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.