Come realizzare un portafoto a catena per la tua stanza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Siete amanti della fotografia e del bricolage? Bene! Realizzare qualcosa con le proprie mani è davvero appagante, in più riciclando si dà una mano a Madre Natura! In questa guida troverete tutte le informazioni necessarie a trasformare una vecchia cornice che normalmente buttereste in un originale portafoto a catena che potrete utilizzare ovunque voi vogliate! Vediamo allora come realizzare questo gadget per la vostra stanza!

24

Per prima cosa procuratevi una vecchia cornice (quella di un quadro, di uno specchio, di una fotografia. Chi più ne ha più ne metta!) e posizionatela su di un tavolo eliminando il fondo ed il vetro. Ora rimuovete le linguette metalliche. Potete invece lasciare al suo posto il gancetto per appenderlo. Per quanto riguarda le catene invece potete davvero utilizzare tutti i tipi di catena che volete: scegliete la grandezza anche rapportandola con la misura della cornice. Dopo aver deciso se appendere la cornice con catene sul lato corto o lungo (a meno che sia di forma quadrata), misuratene entrambe i lati per determinare: lunghezza delle catenelle, quantità delle stesse e di conseguenza dove appenderle, ricordandovi di segnare con una matita l’altezza cui applicarle su entrambe i lati della cornice, perché non risultino storte.

34

Per tagliare facilmente e a misura le catenelle potete aiutarvi con una pinza tagliacavi, tenendo presente che dovranno estendersi da lato a lato e che dovrà avanzarne un pezzetto per permettervi di appenderle senza ristrettezze e per evitare che risultino troppo tirate. Con una graffettatrice, delle bullette per tappezzeria, dei chiodi corti oppure della colla applicate i pezzi di catena sul retro della cornice, nei punti precedentemente marcati. Potreste dover ricorrere ad un martello, se la cornice fosse in legno duro. Per non pestarvi le dita nel piantare la bulletta basta usare una striscetta da 1 x 3 cm.

Continua la lettura
44

Poi prendete i ganci ad anello per tende e rimuovete gli anelli; ci occorrono infatti solo le mollettine per appendere le foto; in alternativa potreste usare delle mollettine di qualsiasi tipo vogliate o pinzette clip da ufficio, il risultato sarà ancora più d’effetto. Infilate adesso le clip negli anellini della catena e pinzatevi le foto; potete fare quante prove volete e disporre le foto in varie composizioni per trovare quella che preferite, in quanto sono facilmente spostabili, il limite è la fantasia! Infine, se volete dare un ultimo tocco frivolo al portafoto, potreste dotare la cornice di una bel nastrino o di un po' di corda da annodare al gancio esistente per appenderla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un pannello portafoto

Il recupero di materiali che andrebbero buttati può essere una operazione molto ingegnosa e soprattutto creativa. Esistono, infatti, delle procedure che permettono di costruire oggetti nuovi e utili attraverso l'uso di materiali inutilizzati. Tra gli...
Bricolage

Come Realizzare I Portafoto Fluttuanti

Le fotografie sono senza dubbio tra i ricordi più preziosi ed amati dalle persone, perché bloccano un particolare momento o un evento, in modo da farci rivivere le stesse emozioni tempo dopo. Per tale motivo è bene che siano conservate nel migliore...
Bricolage

Come realizzare un portafoto fai da te

La realizzazione di un portafoto con il metodo fai da te può essere un passatempo utile ed allo stesso tempo anche un'operazione divertente. Infatti, con questo lavoro si può mettere a frutto fantasia e originalità. Esistono molti modi per creare un...
Bricolage

Come realizzare un portafoto per la festa del papà

In questo articolo, vogliamo aiutarvi a creare un regalo molto utile per la festa del papà. Nello specifico, vogliamo darvi una mano a realizzare un portafoto, in cui potrete andare ad inserire delle foto che ritraggono i migliori momenti che avete trascorso...
Bricolage

Come realizzare un portafoto in sughero pirografato

Se avete a casa qualche foto che volete incorniciare, ma siete stanchi dei soliti portafoto che si trovano in commercio e avete in mente qualcosa di più originale, allora questa guida fa al caso vostro. Nei prossimi passaggi andremo a vedere come realizzare...
Bricolage

Come realizzare una catena di ricci decorativa

Decorare la casa o anche solo una stanza a volte può essere davvero impegnativo, specie se poi non si vuole spendere tanto. Se amate il mare, avete anche una casa al mare e volete decorarla con decorazioni a tema marino spendendo inoltre poco, potete...
Bricolage

Come realizzare un portafoto in plexiglas

Spesso tendiamo ad acquistare oggetti belli e pronti, piuttosto che realizzarli con le nostre mani ma ammettiamolo, quando siamo noi a realizzare qualcosa è tutta un'altra soddisfazione. Ci vuole davvero poco per realizzare un portafoto leggero e moderno,...
Bricolage

Come Realizzare Un Alberello Portafoto

A volte sono proprio le idee più semplici da realizzare a risultare davvero originali: un grazioso modo di esporre la foto della propria famiglia può essere quello di creare un alberello portafoto. Rendere partecipe il proprio bambino nella fase di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.