Come realizzare un portafoto scrapbooking

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si decide di mettere in campo la creatività, essa diventa immediatamente la protagonista assoluta. In alcuni casi la creatività viene stimolata in maniera del tutto naturale, mentre in altre circostanze bisogna avere qualche aiuto, uno stimolo, un'idea che possa aiutarci a dare libero sfogo alla creatività. In questo articolo vedremo come realizzare un portafoto scrapbooking molto originale, personale, ma soprattutto quasi totalmente gratuito. Infatti la tecnica prevede l'uso di materiale da riciclo, come carta colorata, nastrini da riciclo, cordicelle, legnetti, perline e così via. Vediamo quindi come procedere per la realizzazione di questo progetto.

24

Eliminare la parte interna di due cartoncini

Per creare un portafoto in modo semplice e veloce vi basterà semplicemente prendere due cartoncini da cui, da uno degli stessi, dovrete eliminare la parte interna per far si che la vostra fotografia si possa vedere. Mettete quindi la vostra fotografia sul cartoncino e, con l'utilizzo di un taglierino e un po' di attenzione, ritagliate l'ingombro della stessa dal cartoncino (segnando semplicemente i bordi). Ovviamente il vostro cartoncino dovrà essere più grande della fotografia su ogni lato (circa due o tre centimetri) perché possiate creare sullo stesso la decorazione con la tecnica dello scrapbooking.

34

Incollare il cartoncino di base con la colla a caldo

A questo punto con la colla a caldo (e dei piccoli spessori ricavati dal cartoncino precedentemente tagliato che andranno applicati lungo i tre lati del portafoto) incollate il cartoncino di base (quello non ritagliato) e i tre spessori sui lati del cartoncino base e per finire il cartoncino tagliato. In questo modo potrete inserire molto semplicemente la vostra fotografia e cambiarla ogni qual volta vogliate. Sul retro del vostro cartoncino (quello non ritagliato) incollate un piccolo gancino per incollare il vostro portafoto al muro.

Continua la lettura
44

Ricoprire con della carta da regalo il portafoto

Procediamo quindi ad effettuare una decorazione sul portafoto. Ricoprite quindi il vostro portafoto appena realizzato con della carta da regalo (oppure con della carta da giornale la cui stampa vi piaccia) sulla superficie dello stesso. Per creare un'ulteriore decorazione sul vostro portafoto potreste anche attaccare delle etichette di vestiti (sulle stesse potrete scrivere il nome della persona nella fotografia, la data in cui è stata scattata o un messaggio speciale). Inoltre applicate sul vostro portafoto delle decorazioni come mollette per fioristi, fiori finti, origami e moltissimo altro ancora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un ricettario con la tecnica dello scrapbooking

Per realizzare un originale e personale ricettario, usando la semplice e creativa tecnica dello scrapbooking, occorrerà seguire bene le indicazioni che andremo ad illustrare. Parliamo di un procedimento creativo, molto rapido e semplice, col quale potremmo...
Bricolage

Come Realizzare Delle Scatola Con La Tecnica Dello Scrapbooking

Che cosa è lo scrapbooking? Lo scrapbooking è un modo per consarvare foto, album e ricordi decorandoli personalmete a mano, in somma bricolage. Con questa tecnica oltre a modificare le foto si possono modificare anche bigliettini, o addirittura crearne...
Bricolage

Idee per realizzare un pannello portafoto

Un modo semplice ed originale per valorizzare ed esporre i vostri scatti preferiti consiste nel realizzare un singolare pannello portafoto da appendere alla parete. Questo splendido accessorio darà nuova vita ai vostri più cari ricordi, arricchendo...
Bricolage

Come realizzare un pannello portafoto

Il recupero di materiali che andrebbero buttati può essere una operazione molto ingegnosa e soprattutto creativa. Esistono, infatti, delle procedure che permettono di costruire oggetti nuovi e utili attraverso l'uso di materiali inutilizzati. Tra gli...
Bricolage

Come realizzare un portafoto fai da te

La realizzazione di un portafoto con il metodo fai da te può essere un passatempo utile ed allo stesso tempo anche un'operazione divertente. Infatti, con questo lavoro si può mettere a frutto fantasia e originalità. Esistono molti modi per creare un...
Bricolage

Come realizzare un portafoto per la festa del papà

In questo articolo, vogliamo aiutarvi a creare un regalo molto utile per la festa del papà. Nello specifico, vogliamo darvi una mano a realizzare un portafoto, in cui potrete andare ad inserire delle foto che ritraggono i migliori momenti che avete trascorso...
Bricolage

Come realizzare un portafoto in sughero pirografato

Se avete a casa qualche foto che volete incorniciare, ma siete stanchi dei soliti portafoto che si trovano in commercio e avete in mente qualcosa di più originale, allora questa guida fa al caso vostro. Nei prossimi passaggi andremo a vedere come realizzare...
Bricolage

Come realizzare un portafoto in plexiglas

Spesso tendiamo ad acquistare oggetti belli e pronti, piuttosto che realizzarli con le nostre mani ma ammettiamolo, quando siamo noi a realizzare qualcosa è tutta un'altra soddisfazione. Ci vuole davvero poco per realizzare un portafoto leggero e moderno,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.