Come realizzare un portagiocattoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un portagiocattoli è un complemento d'arredo utilissimo, soprattutto quando si hanno bimbi piccoli in casa; quante volte infatti, ci ritroviamo con giocattoli sparsi per tutte le stanze e non c'è nulla di meglio di prenderli a gruppo e di portarli all'interno di un portagiocattoli. Nella guida seguente sarà spiegato come realizzare un portagiocattoli all'uncinetto.

25

Occorrente

  • uncinetto n5
  • Tessuto di diverso colore
  • cotone macramè, o, in alternativa spago naturale molto sottile
35

Con il cotone avvolgere 50 catenelle, lavorare a maglia bassa per 50 righe tutto intorno al quadrato, lavorare Il seguente bordino: realizzare il punto gambero sulla maglia o sotto la riga sottostante, fare 3 catenelle, saltare una maglia a una riga. Con i vari cotoni colorati ricamare a punto croce un disegno che si vuole realizzare. Preparare un sacchettino della grandezza desiderata e applicare con piccoli punti al centro del sacchettino la parte lavorata a maglia bassa. Per il bordo lavorare nel seguente modo: avvolgere 4 catenelle e alla prima riga, lavorare 2 maglie alte uncinate nelle prime 2 catenelle sottostanti; saltare una catenella, fare 3 maglie alte, fare 2 catenelle e una maglia alta uncinata nell'ultima catenella seguente. Voltare il lavoro e lavorare alla seconda riga nell'archetto sottostante di 2 catenelle, 3 maglie alte, 2 catenelle e una maglia alta.

45

Saltare il gruppo delle 3 maglie alte e l'archetto seguente della catenella successiva; fare 2 maglie alte sulle ultime 2 maglie alte seguenti. Voltare il lavoro e alla terza riga lavorare 2 maglie alte sulle prime 2 maglie alte sottostanti. Fare 3 maglie alte, 2 catenelle e una maglia alta nell'archetto successivo di 2 catenelle. Alla quarta riga lavorare 3 maglie alte, 2 catenelle e una maglia alta nell'archetto sottostante di 2 catenelle. Saltare il gruppo delle 3 maglie alte seguenti; fare 2 maglie alte sulle 2 maglie alte successive.

Continua la lettura
55

Ripetere sempre dalla seconda alla terza riga sino a raggiunge la lunghezza necessaria. Cucire con piccoli punti i 3 lati del portagiocattoli; per l'apertura, lavorare nel seguente modo: avvolgere una catenella pari alla lunghezza necessaria e lavorare 2 righe a maglia alta. Alla terza riga lavorare 3 maglie alte, 2 catenelle e una maglia alta sulla maglia alta sottostante. Saltare 2 maglie. Alla quarta riga lavorare 3 maglie alte, 2 catenelle e saltare il gruppo delle 3 maglie alte successive. Unire il bordino appena spiegato tutto intorno all'apertura con piccoli punti nascosti. Preparare una catenella pari alla lunghezza desiderata e passarla tutto intorno all'apertura tra le maglie alte della seconda riga del portagiocattoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare un tappeto patchwork caldo e colorato

Realizzare realizzare un tappeto patchwork caldo e colorato, è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un tappeto patchwork, può essere realizzato con la lana oppure con una stoffa...
Cucito

Come realizzare una cuffia a maglia

Realizzare una cuffia a maglia è molto semplice, soprattutto se si è esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cuffia a maglia può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come realizzare una fodera per la cinghia della fotocamera

Realizzare una fodera per la cinghia della fotocamera è molto semplice, soprattutto se si è degli esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Una fodera, può essere realizzata con la lana oppure con il cotone pensante. In questa...
Cucito

Come realizzare un vestito da dama

Un vestito da dama è davvero molto elegante, può essere indossato ad una festa in maschera, per un occasione importante oppure può essere esposto nel salone o in camera da letto, come ornamento, soprattutto se la casa è in stile classico o in arte...
Cucito

Come realizzare una copertina all'uncinetto

Una copertina all'uncinetto, è un capo molto semplice da realizzare; per eseguire questo tipo di lavorazione è necessario avere delle buone basi di cucito. La copertina può essere realizzata sia in filo che in lana e può essere impiegata sia per una...
Cucito

Come realizzare un centro rettangolare con rosoni

Per realizzare un centro rettangolare con rosoni, è necessario saper lavorare all'uncinetto; questo tipo di centro può essere abbinato in cucina, all'ingresso e nel soggiorno. I rosoni possono variare in base alla grandezza del centro che si vuole realizzare....
Cucito

Come realizzare un copriletto a punto nocciolina

Il copriletto descritto in questa guida deve essere realizzato all'uncinetto, attraverso la tecnica del punto nocciolina; è possibile scegliere il colore in base al filato e può essere realizzato sia in lana che in cotone. Per realizzare questo tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.