Come realizzare un portagioie in das

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il portagioie rappresenta certamente un accessorio rilevante e immancabile per qualsiasi ragazza e donna, perché custodisce i vostri gioielli e qualche vostro eventuale bigliettino segreto.
Esso è un accessorio anche abbastanza chic da esibire nella propria camera e ne esistono di svariate tipologie in commercio (come quelle con il carillon oppure richiudibili a chiave).
Comunque, potreste anche crearne uno autonomamente, fondandovi sulla vostra fantasia e sul vostro gusto personale: nella seguente pratica e informativa guida, quindi, vi parlerò dettagliatamente di come è possibile realizzare un portagioie in DAS.

26

Occorrente

  • DAS
  • Barattolo o piccole scatole da buttar via
  • Pennelli e colori acrilici o tempera
36

In commercio, sono disponibili numerose tipologie di portagioie (come fantasie, materiali e prezzi) adeguate per tutte le tasche e i gusti.
Qualora siate abbastanza creativi e avete un tempo sufficiente per realizzare qualcosa di particolare, continuate la lettura dei passaggi susseguenti che vi spiegheranno come si deve costruire un portagioie impiegando il DAS, ovvero un materiale estremamente noto da tutte le persone e che avrete certamente utilizzato almeno una volta nella vita.

46

Il DAS è una pasta modellabile che può essere reperita facilmente, ha un prezzo contenuto e si indurisce quando viene lasciata a contatto con l'aria: dunque, procuratevi dei panetti di questo materiale presso una cartoleria e cominciate a modellarne un grande pezzo con le vostre mani.
Successivamente, dovrete appoggiare il panetto di DAS modellato sopra una superficie piana, stenderlo con un mattarello e scegliere tra due opzioni alternative:
- modellare la forma di un portagioie senza l'ausilio di nessuna "linea guida" (proprio come quando si prepara un vaso), qualora siate molto bravi nelle creazioni;
- plasmare la sagoma di un portagioie con l'ausilio di una piccola scatola o un barattolo di crema per il corpo terminato, se non vi sentite abbastanza portati in questo tipo di lavoro.
Dopodichè, ritagliate il DAS a strisce e impiegatele per ricoprire completamente e in modo omogeneo il vostro barattolo o la vostra scatola, rimuovendo gli eventuali eccessi della pasta modellabile che si potrebbero creare.

Continua la lettura
56

Quando il vostro barattolo o la vostra scatola sarà completamente rivestito con il DAS, dovrete lasciarlo asciugare per una nottata intera, in modo che esso possa diventare duro.
Il giorno successivo potrete decorare il vostro portagioie, utilizzando dei colori acrilici o a tempera e disegnando qualcosa oppure dipingendoli semplicemente con un bellissimo colore acceso a tinta unita: quando il DAS dipinto si sarà totalmente asciutto, il vostro portagioie sarà finalmente pronto per essere adoperato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un'asciugatura maggiormente rapida del das e dei colori acrilici o a tempera, dovrete lasciare il portagioie in un'area ben ventilata della vostra abitazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare una calamita per il frigo con il das

Le calamite da apporre sulla parete esterna degli elettrodomestici, in particolar modo del frigorifero, rappresentano una soluzione davvero simpatica e soprattutto che può essere molto utile per tenere in ordine fogli sui quali scrivere appunti, liste...
Altri Hobby

Come realizzare perle in DAS

Negli ultimi tempi, è divenuto molto di moda l'utilizzo della bigiotteria, che si sta ampiamente diffondendo prendendo il posto della "tradizionale" gioielleria. I bijoux sono spesso di dimensioni più grandi rispetto ai gioielli, e hanno il particolare...
Altri Hobby

Come fare una mano portagioie

Se siete amanti dei gioielli, in casa vostra non mancheranno i classici portagioie. Se la vostra passione riguarda principalmente bracciali ed anelli, ciò che fa al vostro caso è un espositore a forma di mano. In questo modo risulta più semplice riporre...
Altri Hobby

Come modellare il das

Sicuramente molti di noi ricorderanno il das, la morbida pasta bianca modellabile che utilizzavamo spesso da bambini, specialmente alle elementari, per creare qualsiasi oggetto. Indimenticabile anche l'odore forte e penetrante di questa pasta che provocava...
Altri Hobby

Come scolpire una statuina in das

In questa guida parliamo di un argomento molto particolare, ovvero come scolpire una statuina in das. Molti conosceranno questo materiale perché lo hanno usato da piccoli a scuola. Il DAS ricorda molto la creta anche se a differenza di questa non deve...
Altri Hobby

Come fare una collana con il das

Chi di voi non ha mai sentito parlare del das? Immagino siate in pochi. È quella pasta sintetica modellabile simile alla creta che quando diventa dura vi permette di conservare l'oggetto che avete creato così com'è. A differenza della creta menzionata,...
Altri Hobby

Come dipingere un oggetto in das

Il DAS è una pasta sintetica a base minerale che si utilizza nelle scuole elementari e medie per creare delle sculture. Questo materiale modellante si può impiegare durante le lezioni di educazione artistica e permette di creare oggetti molto resistenti,...
Altri Hobby

Come essiccare il das

Il DAS (dal nome del suo inventore, Dario Sala) è una pasta polimerica ampiamente usata nel modellismo. Brevettata nel 1962, e oggi prodotta dalla FILA, ha delle qualità molto simili alla creta. Con la guida di oggi otterrete utilissimi consigli su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.